COLLIGIANA – SIGNA 1914

vs
7 Aprile 2019
Punteggio: 3 - 2

Match Report

Colligiana – Signa 1914: 3 - 2

La Colligiana, assente Dosso per raggiunto quorum di ammonizioni, recupera gli infortunati Milianti e Paterni ed affronta al “Gino Manni” un insidioso Signa in cerca di punti buoni per i Play out. Merito dei biancorossi aver subito rimesso in sesto la gara dopo il subitaneo svantaggio arrivato su calcio di rigore dopo appena due minuti. Ci hanno pensato poi Biagi e Pisaneschi a portare in vantaggio la Colligiana già al quarto d’ora. Il gol di inizio ripresa di Biagi illudeva forse la Colligiana con il Signa che non ha mai mollato fino alla fine e che è riuscita a riaprire i giochi al 15’. I biancorossi sono però riusciti a portare in fondo la vittoria, rischiando sia il gol del pari sia il gol che gli avrebbe permesso di allungare ancora. Prima della gara spazio alle premiazioni di Edoardo Biagi e Jonathan Granito vincitori ex equo della speciale classifica che ogni anno premia il miglior giocatore biancorosso. Alla cerimonia era presente l’ex mister Stefano Carobbi, attuale allenatore della Florentia Women che ben si sta comportando alla prima stagione di Serie A femminile. Dopo il minuto di raccoglimento per ricordare la tragedia del terremoto che dieci anni ha ha colpito il centro Italia, si parte. Pronti via e il Signa è subito avanti. Al secondo minuto di gioco il direttore di gara assegna la massima punizione agli ospiti per un fallo in area di Pisaneschi. Va sul dischetto Ficarra che non sbaglia. Al 12’ Biagi sfrutta al meglio il cross di Stampa e insacca per la rete del pareggio. Passano appena quattro minuti e Pisaneschi dal limite insacca per il due a uno. Reagisce all’uno due il Signa con Ficarra che di testa però non inquadra la porta. Al 29’ Aperuta conclude di poco fuori. Ancora Aperuta al 34’ su assist di Stampa, ma la sua conclusione al volo è preda di Cappelli. In apertura di ripresa, dopo appena tre minuti, Biagi riceve palla al centro, avanza e appena dentro l’area tira e insacca. Il Signa non demorde e al 15’ accorcia le distanze con Rosi. Gli ospiti approfittano del calo di alcuni elementi della Colligiana e cercano la rete del pari. Al 19’ Ficarra impegna Valoriani alla deviazione in angolo. Al 22’ è Sordi a concludere a rete, ma Valoriani non si fa sorprendere e blocca. Al 23’ la Colligiana usufruisce di una punizione dal limite, ma la conclusione di Stampa è centrale e per Cappelli non ci sono problemi. Al 26’ e al 32’ Marrani prova a superare Valoriani ma il numero uno della Colligiana non si fa sorprendere, prima devia e poi salva di piede. Al 39’ ci prova anche Aperuta ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Al 44’ la punizione dal limite di Coppola termina di pochissimo fuori. A tempo abbondantemente scaduto Granito da due passi spreca a lato. La Colligiana saluta quindi il proprio pubblico con una affermazione e poi tutti sotto la tribuna a festeggiare e cantare. COLLIGIANA: Valoriani, Stampa, Pisaneschi (79’ De Marco), Broccoli, Saitta, Milianti, Biagi E., Marangon, Granito, Aperuta, Paterni (57’ Kwiatkowski, 83’ Bouhamed); a disp.ne: Milanesi, Vittorini, Ciappi, Gozzi, Conti, Crisci; all. Alessandro Deri. SIGNA 1914: Cappelli, Ammannati, Casalini (54’ Sordi), Ficarra (82’ Shabanaj), Franzoni, Alicontri, Bizzeti (70’ Strupeni), Capochiani, Tomberli, Coppola, Rosi; a disp.ne: Vettaino, Strupeni, Ceccatelli, Marrani; all. Enrico Cristiani. ARBITRO: Simone D'incecco di Perugia; ass.ti: Riccardo Cheli e Roberto Palermo entrambi di Pisa. RETI: 2° rig. Ficarra, 12° Biagi E., 16° Pisaneschi, 48° Biagi E., 60° Rosi AMMONITI: Pisaneschi, Kwiatkowski, Milianti, De Marco, Biagi, Capochiani, Sordi. RECUPERO: 0’ pt; 5’ st.

RF

Interviste post partita: Mister Deri: <<Abbiamo superato i sessanta punti, impensabile ad agosto, ed è una grande soddisfazione. E di solito a questi livelli con sessanta punti si lotta per il primato e non come ora per i play off. Gara complicata contro una squadra che si vuole salvare. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo dopo un errore iniziale ma siamo subito riusciti a ribaltare il risultato poi a inizio ripresa siamo andati sul tre a uno chiudendo la gara. Poi il calo di alcuni elementi ha permesso al Signa di continuare a crederci anche perché le motivazioni per salvarsi sono sempre motivazioni importanti. Abbiamo comunque saputo stringere i denti e portare in fondo la partita. Il finale più bello è stato quello dei giocatori con la tifoseria, tutti insieme a cantare. Ora la sosta e vedremo di preparare bene la sfida con la Castiglionese in trasferta vedendo di superare anche quest’ultimo gradino>>. Questo il commento di Mister Cristiani del Signa 1914: <<se si va a leggere la partita noi abbiamo fatto degli errori che ci sono costati cari. Dopo il nostro vantaggio la Colligiana è stata brava a ribaltare il risultato. Poi anche dopo il terzo gol siamo stati bravi a rimanere in partita. Anche il capo ci ha permesso di giocare un buon calcio sbagliando come minimo cinque gol. Alla fine è stata una bella partita.  Ci andremo a giocare l’ultima gara con il Pratovecchio ma la squadra è in salute e sono molto fiducioso anche in considerazione della intensità con cui abbiamo disputato la gara di oggi su questo campo e con questa Colligiana. Con la sosta conto anche di recuperare qualche infortunato e ci faremo senz’altro trovare pronti per il finale>>.

Stadio

Stadio "Gino Manni" di Colle Val d'Elsa
Via Liguria, 3, 53034 Colle di Val d\'Elsa SI, Italia

Colligiana

Posizione Goals Assists Giallo Rosso
 0000

Signa

Posizione Goals Assists Giallo Rosso
 0000