colligiana

NEWS BIANCO ROSSE :

 
PRIMA INTERVISTA DI BENVENUTO AL NUOVO MISTER
date: 12/07/2014 expires:

Mister, innanzitutto benevnuto a Colle:
- Grazie sono contento di questo incarico sia perché mi consente di restare vicino casa, da neo nonno mi preoccupavano incarichi fuori regione per i quali ero stato contattato, sia perché l’ambiente, conosciuto il presidente Rugi e il DS Biagi, mi è sembrato ottimo e penso quindi che mi troverò benissimo. E poi conosco il campionato che andiamo ad affrontare;
Come vedi il prossimo campionato?;
- sarà un campionato difficile, bello e tecnico; ci saranno squadre che partono già con grosse ambizioni come Arezzo e Viterbese; e poi ci saranno sicuramente diversi derby; comunque dipenderà dal girone in cui la Colligiana sarà inserita;
Per la Colligiana che cosa hai in mente:
- non parto con un tipo di gioco prestabilito; dipenderà dal materiale che mi verrà messo a disposizione e con questo cercare di adattarmi sfruttando le caratteristiche di ogni giocatore. Ho sempre lavorato con i giocatori che le società mi hanno messo a disposizione come nei due anni a Fiesole; non è mia abitudine chiedere questo o quel giocatore;
Com’è calarsi da palcoscenici importanti dove hai militato (ndr Carobbi ha giocato nel Milan nella Fiorentina e nel Lecce con 202 presenze in Serie A ed ha nel suo palmares una Coppa dei Campioni, due Coppe Intercontinentali e due Supercoppe UEFA con il Milan) tra i dilettanti?:
- penso che nel calcio occorra fare gavetta se non si è privilegiati e raccomandati, credo che serva lavorare bene e con trasparenza.
Allora buon lavoro mister!
STEFANO CAROBBI NUOVO MISTER BIANCOROSSO
date: 12/07/2014 expires:

Stefano Carobbi, nella passata stagione alla guida tecnica del FiesoleCaldine, è il nuovo allenatore della squadra biancorossa che affronterà il prossimo campionato di Serie D. Ex giocatore di Fiorentina Milan e Lecce, con le quali può vantare ben 202 presenze nel massimo campionato e con 7 presenze nella nazionale Under 21, fino al 2012 è stato in forza al settore giovanile della Fiorentina. A Stefano va il benvenuto in casa Colligiana e l’in bocca al lupo per la nuova avventura calcistica.
Colligiana iscritta alla Serie D
date: 11/07/2014 expires:

La A.S.D. Colligiana ha perfezionato in data odierna l'iscrizione alla Serie D, quarto livello del calcio nazionale, con l'invio della fidejussione e di tutta la documentazione necessaria ed il pagamento della quota richiesta.
Panariello e Naomi per la Colligiana
date: 07/07/2014 expires:

La Colligiana mette a disposizione dei propri sostenitori i biglietti per lo spettacolo di Giorgio Panariello di mercoledì 30 luglio e per quello di Naomi di Giovedì 31 luglio a San Gimignano. Il costo è di Euro 25,00 per lo spettacolo di Panariello e di Euro 20,00 per quello di Naomi. Biglietto combinato per entrambi gli spettacoli Euro 40,00. Per prenotazioni e info:Andrea Scarpini cell. 347 5475214 o presso la Segreteria dello Stadio.
Paolo Molfese non è più l’allenatore della Colligiana.
date: 21/06/2014 expires:

Paolo Molfese non è più l’allenatore della Colligiana. Dopo 4 anni di importanti risultati, tra cui la vittoria di due campionati e l’ottimo risultato raggiunto nell’ultima stagione con il settimo posto nel campionato di Serie D, si è risolto consensualmente e a malincuore il rapporto che legava Molfese alla società biancorossa. A Paolo Molfese vanno i ringraziamenti della Società tutta per la proficua attività svolta nel corso di questi anni, oltre ad un grosso in bocca al lupo per il prosieguo dell’attività calcistica e non solo. Non sarà facile trovare un sostituto all’altezza che sappia, come Paolo, nato e cresciuto calcisticamente a Colle di Val d’Elsa e nella Colligiana, trovare l’apprezzamento non solo della Società, ma dei giocatori e di tutti i tifosi.
SERIE D 2014/15
date: 16/06/2014 expires:

Il campionato di Serie D 2014/15 prenderà il via domenica 7 settembre. Un prologo si avrà il 24 agosto con il turno preliminare di Coppa Italia di Serie D mentre il primo turno di Coppa si svolgerà il 31 agosto. Le squadre aventi diritto sono ben 171, da suddividere nei 9 gironi, quindi 9 in più delle 162 previste; chiaramente ripescaggi, fusioni, mancate iscrizioni e fallimenti a parte.
Queste le squadre aventi diritto:
Toscana: Arezzo, Colligiana, Fortis Juventus, Gavorrano, Jolly e Montemurlo, Massese,
Pianese, Poggibonsi, Ponsacco, San Donato Tavarnelle, San Giovanni Valdarno, Sansepolcro, Scandicci.
Valle d'Aosta: Vallée d'Aoste
Piemonte: Acqui, Asti, Borgomanero, Borgosesia, Bra, Chieri, Cuneo, Derthona, Novese, Pro Settimo & Eureka e Sporting Bellinzago
Lombardia: Atletico Montichiari, Aurora Seriate, Caravaggio, Caronnese, Castellana, Castiglione, Ciliverghe, Ciserano, Folgore Caratese, Inveruno, Lecco, MapelloBonate, Olginatese, OltrepoVoghera, Pergolettese, Pontisola, Pro Sesto, Sancolombano e Seregno
Trentino Alto Adige: Dro, Mori Santo Stefano, Mezzocorona
Veneto: Abano, ArzignanoChiampo, Belluno, Delta Porto Tolle, Este, Clodiense, Giorgione, Legnago, Marano, Montebelluna, San Paolo Padova, Thermal Abano Ceccato, Trissino Valdagno, Union Pro, Union Ripa La Fenadora, Villafranca Veronese e Virtus Vecomp Verona
Friuli Venezia Giulia: Fontanafredda, NK Kras Repen, Sacilese, Tamai e Unione Triestina
Liguria: Argentina, Chiavari, Lavagnese, RapalloBogliasco, Sestri Levante e Vado
Emilia Romagna: Bellaria, Correggese, Fidenza, Fiorenzuola, Formigine, Imolese, Mezzolara, Piacenza, Ribelle, Rimini, Romagna Centro e Virtus Castelfranco
Umbria: Bastia, Castel Rigone, Gualdo Casacastalda, Foligno, Trestina, Voluntas Spoleto e Villabiagio
Lazio: Anziolavinio, Aprilia, Astrea, Cynthia, Flaminia Civita Castellana, Fondi, Giada Maccarese, Isola Liri, Lupa Castelli Romani, Ostia Mare, Palestrina, San Cesareo, Sora, Terracina e Viterbese.
Marche: Alma Juventus Fano, Castelfidardo, Civitanovese, Fermana, Jesina, Maceratese, Matelica, Recanatese, Sambenedettese e Vis Pesaro
Abruzzo: Amiternina, Celano, Chieti, Giulianova e San Nicolò
Molise: Campobasso, Olympia Agnonese e Termoli
Basilicata: Francavilla e Rossoblù Potenza
Campania: Agropoli, Arzanese, Aversa Normanna, Battipagliese, Cavese, Gelbison, Mariano Keller, Neapolis Mugnano (Ex Turris), Nerostellati Frattese, Polisportiva Sarnese, Progreditur Marcianise, Pomigliano, Puteolana Internapoli, Sorrento, Torrecuso e Virtus Scafatese
Puglia: Bisceglie, Brindisi, Fidelis Andria, Gallipoli, Grottaglie, Manfredonia, Martina Franca, Monopoli, San Severo e Taranto
Calabria: Comprensorio Montalto, Hinterreggio, Nuova Gioiese, Rende, Roccella
Sardegna: Budoni, Olbia, Nuorese, Selargius e Torres
Sicilia: Akragas, Due Torri, Leonfortese, Noto, Orlandina e Tiger Brolo
04/05/2014 COLLIGIANA – SPORTING TRESTINA: 2 - 1
date: 05/04/2014 expires:

Per l’ultima gara del campionato la Colligiana affronta tra le mura amiche del “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa gli umbri dello Sporting Trestina. Una gara che sulla carta non ha più niente da dire in merito alla classifica, avendo la squadra umbra raggiunto la matematica salvezza e la Colligiana il settimo posto in graduatoria. Anche per questo in campo molti dei giocatori che in entrambe le squadre sono stati meno utilizzati durante il campionato. Fischio d’inizio alle ore 16,00 in dipendenza della festa e delle premiazioni che hanno preceduto la partita.
Prima della gara si è svolta la festa con la premiazione dei ragazzi delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie cittadine che hanno partecipato all’iniziativa ludico-motoria organizzata dalla Scuola calcio biancorossa. Inoltre come di consueto la premiazione del miglior giocatore biancorosso della stagione, votato da una apposita giuria nelle gare interne: Il trofeo quest’anno è stato appannaggio di Devid Rosi, vera e propria colonna difensiva. È stato premiato anche l’estremo difensore Paolino Corno per l’alto rendimento dimostrato in tutto il campionato che con le sue parate ha fatto si che la Colligiana conquistasse, soprattutto in trasferta, punti pesanti. Le premiazioni sono poi continuate con Bolena Gargalini per la sua venticinquennale attività al servizio della Società; Otello Mannucci, che sia pure in periodi diversi, ha svolto le funzioni di massaggiatore per oltre 400 partite; Andrea Corsi e Gionata Fontanelli per le oltre 120 e 100 gare con la casacca biancorossa; mister Paolo Molfese per le oltre 100 panchine con la prima squadra biancorossa.
Colligiana subito in vantaggio al quarto minuto grazie a Valenti che recupera un pallone sulla tre quarti per un errato passaggio difensivo e si invola in area spiazzando Massetti. Colligiana la raddoppio cinque minuti dopo grazie a Fontanelli che si insinua in area ma al momento di aggirare il portiere ospite vien messo giù proprio da Massetti. È lo stesso Fontanelli ad incaricarsi della battuta: Massetti intuisce e tocca anche la palla che comunque si insacca. La Colligiana cerca di chiudere la partita ma le conclusioni di Valenti, Fontanelli e Damiano Mitra non creano pericolo per l’estremo difensore ospite. Il Trestina cerca anche di portarsi in avanti ma la difesa biancorossa ha sempre la meglio e solo sul finale di tempo con Santini si fanno pericolosi.
Nella ripresa Valori cerca di cambiare assetto alla squadra umbra; dentro Palazzoli e Morvidoni per Simoni e Cignarini. Al 10° Damiano Mitra ci prova dalla distanza ma Massetti prima respinge corto e poi recupera la sfera con qualche affanno. Sulla ripartenza la palla giunge a Ceppodomo che in diagonale supera Chiarugi, oggi in porta al posto di Corno. La partita si conclude senza altri episodi degni di nota.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA:
Chiarugi, Giordani (21° st Panti), Quitadamo, Qehajaj, Rosi, Della Giovampaola, Scortecci, Corsi, Fontanelli, D. Mitra (25° st Riccobono), Valenti (32° st Pietrobattista). A disp.: Corno, Cianciulli, Manganelli, Bruni, M. Mitra, Sciapi. All. Paolo Molfese.
SPORTING TRESTINA: Massetti, Simoni (1° st Palazzoli), Mattesini, Cignarini (1° st Morvidoni), Matarazzi, Acciarini, A. Santini, Antonelli, Ceppodomo, Ceccagnoli, Calderini (12° st Mancini). A disp.: F. Santini, Barbetta, Mariangeli, Salis, Laalam, Polito. All. Paolo Valori
ARBITRO: Alessandro Capovilla di Verona, ass.ti Gian Matteo Siviero di Schio e Fabio Reggiani di Legnago.
MARCATORI: 4° Valenti, 10° rig. Fontanelli, 11° st Ceppodomo.
AMMONITI: Massetti, Ceppodomo.
RECUPERO: 0‘ p.t., 2’ s.t.
AREZZO - COLLIGIANA: 0 - 1
date: 27/04/2014 expires:

Grazie ad una buona prestazione del collettivo, al rigore che Lorenzo Sciapi si è procurato e poi trasformato da Maurizio Mitra e ad un grande Paolino Corno la Colligiana ha espugnato il "Citta' di Arezzo" ottenendo uno storico risultato. In breve la cronaca saliente. Dopo un primo tempo che ha visto una buona Colligiana, ben disposta in campo ed un Arezzo che non è riuscito a far fruttare la supremazia territoriale, le cose salienti tutte nella ripresa. Al quinto minuto Sciapi va giù poco entro l'area a contatto con Zaccanti e l'arbitro decreta la massima punizione: Maurizio Mitra realizza dal dischetto. Gli Amaranto cercano di reagire ma non riescono a concretizzare. Al minuto 28 un grande Paolino Corno si supera dicendo di no per ben tre volte consecutivamente agli avanti amaranto. Al 37' Carteri appostato sotto porta sbaglia l'impossibile e la palla finisce tra le mani di Corno. L'Arezzo insiste alla ricerca del pari ma la difesa biancorossa si fa sempre trovare pronta.
Questo il tabellino:
AREZZO: David, Bellaria, Mencarelli (13 st Cubillos), Bricca, Idromela (22 st Di Santo), Zaccanti, Rubechini, Rascaroli, Essoussi (29 st Invernizzi), Carteri, Dieme. A disp. Scarpelli, De Martino, Carminucci, Tonetto, Frasca, Cappelli. All. Andrea Chiappini.
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo, Della Giovampaola, Manganelli, Rosi, Cianciulli, Pietrobattista, Corsi, Sciapi (10 st Fontanelli), M. Mitra (30 st Valenti), Bruni (36 st Scortecci). A disp. Chiarugi, Falorni, Qehajaj, Giordani , Arcangioli , D. Mitra. Al. Paolo Molfese.
ARBITRO: Simone Acquapendente di Genova ass.ti Civitenga di Roma 2 e Rinaldi di Roma 1.
AMMONITI: Dieme , Idromela, Zaccanti , Rubechini , Di Santo.
MARCATORI: 51' rig. M. Mitra.
17/04/2014 COLLIGIANA – FOLIGNO: 0 - 1
date: 17/04/2014 expires:

La Colligiana torna tra le mura amiche del “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa per affrontare i falchetti del Foligno che all’andata li hanno battuti per due a zero. La squadra umbra ha dimostrato di meritare ampiamente la posizione che occupa in classifica e eventualmente il salto di categoria.
La Colligiana è costretta a rinunciare a Sciapi poco prima dell’inizio della gara; al suo posto Fontanelli.
Nel primo tempo gli umbri, complice anche un forte vento che spirava a loro favore, non hanno quasi mai permesso ai biancorossi di superare la metà campo e di arrivare dalle parti di Biscarini.
I Falchetti sono passati in vantaggio al nono minuto con Menichella appostato a centro area in netto fuorigioco che ne il direttore di gara ne l’assistente di linea hanno rilevato. Gol quindi convalidato nonostante le proteste dei biancorossi. La Colligiana ha provato a rispondere alla maggior mole di gioco degli ospiti al 14°, ma la palla è capitata sul piede sbagliato di Valenti e la sua conclusione è terminata di poco alta. Nonostante la supremazia di gioco il Foligno non ha però avuto grosse occasioni da rete.
Nella seconda frazione di gioco subito una occasione per il Foligno con Di Paola, su assist di Urbanelli, ma la sua conclusione termina sull’esterno della rete. Al 14° Corno è bravo a ribattere una conclusione ravvicinata di Porricelli, La Colligiana però non sta a guardare e si porta spesso in area avversaria senza però arrivare ad impensierire seriamente Biscarini. Al 21° Cianciulli conclude fuori dalla distanza. Al 25° è bravo Quitadamo ad intervenire su Di Paola lanciato a rete e spedire in angolo. Al 34° Maulini anticipa Quitadamo ma il suo tiro termina alto. Al 35° ancora Corno è pronto su Menichella. Al 38° bella azione della Colligiana con Quitadamo e Valenti ma la conclusione di Fontanelli viene deviata in angolo. Al 90° Di Paola coglie la parte superiore della traversa e la palla termina sul fondo.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni (92° Arcangioli), Quitadamo, Manganelli, Rosi, Cianciulli (78° Riccobono), Pietrobattista, Corsi, Fontanelli, Valenti, D. Mitra (61° M. Mitra). A disp.: Anselmi, Giordani, Qehajaj, Della Giovampaola, Scortecci, Bruni.All. Paolo Molfese.
FOLIGNO: Biscarini, Calzola, Mencarino, Galbiati, Adamo, Ciurnelli, Urbanelli (86° Agostini), Meniochella, Di Paola, Luchini (13° Porricelli), Chiani (72° Maulini). A disp.: Rospetti, Polpetta, Ciampa, Sette Passi, Beati, Brescia. All. Federico Nofri Onofri.
ARBITRO: Gianluca Sartori di Padova, ass.ti Lorenzo Todisco di Ciampino e Simone Morlacchetti di Roma 2
MARCATORI: 9° Menichella.
AMMONITI: Adamo, Galbiati, Calzola, Rosi
RECUPERO: 1‘ p.t., 3’ s.t.
13/04/2014 FIESOLE CALDINE – COLLIGIANA: 1 - 1
date: 13/04/2014 expires:

Al “Poggioloni” di Caldine la Colligiana di mister Molfese, cerca il punto che potrebbe dire salvezza matematica, mentre i locali vanno alla ricerca dei punti salvezza che sembra essere affidata ai Play Out.
Parte forte il Fiesole che al 6° si fanno pericolosi con Biagioni che da centro area spara a colpo sicuro ma Corno para. All’11° Della Giovampaola, poco entro area, tocca Saitta che va giù: l’arbitro decreta la massima punizione; va sul dischetto Mussi che porta i suoi in vantaggio. Passano appena due minuti che Maurizio Mitra batte una punizione da fuori che Fontanelli devia di testa e batte Gardel. Parità. Al 16° Punizione di Corri che Corno respinge. La partita ora ristagna a centrocampo e le difese hanno sempre vita facile. Al 34° va via Iaquinandi sulla fascia ma ottiene solo un fallo laterale. Al 40° una punizione di Mussi è troppo centrale per creare problemi a Corno che para facilmente. Al 43° Sanni viene servito da Iaquinandi in buona posizione ma della Giovampaola mette in angolo. Si va al riposo sul risultato di parità.
La ripresa si apre con la Colligiana che si fa insistentemente in avanti, rendendosi pericolosa due volte con Fontanelli ben imbeccato da Pietrobattista e da Damiano Mitra, al 7° e al 9° ma in entrambi i casi la difesa all’ultimo sventa la minaccia. Al 10° una bella discesa di Iaquinandi con cross al centro dove sono appostati Mussi e Biagioni, ma il segnalinee dice che è fuori gioco e l’azione sfuma. Le azioni del Fiesole non sortiscono effetti e le poche conclusioni si perdono tutte a lato o si concretizzano solo in calci d’angolo che non hanno esito. Le puntate della Colligiana trovano sempre la difesa pronta a far ripartire i verdeazzurri. L’ultimo brivido al 44° quando la palla, su cui nessuno interviene, giunge a Campus che conclude sull’esterno della rete.
Questo il tabellino:
FIESOLE CALDINE: Gardel, Gattulli, Manichetti, Corri (70° Campus), Bartolozzi, Saitta, Iaquinandi, Ettorre, Mussi, Biagioni (60° Mazzoni), Sanni (89° Torrini); A disp.: Maionchi, Martongelli, Alessandrini, Rossi, Scala, Contu. All. Stefano Carobbi.
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo (74° Riccobono), Della Giovampaola, Qehajaj, Rosi, Cianciulli (49° Falorni), D. Mitra, Pietrobattista, Fontanelli, M. Mitra; Bruni; A disp.: Anselmi, Panti, Manganelli, Scortecci, Arcangioli, Giordani, Valenti; All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Giacomo Campione di Pescara; ass.ti Luca Foglietta di Frosinone e Erasmo Nasta di Formia.
MARCATORI: 11° rig. Mussi, 14° Fontanelli.
AMMONITI:.Della Giovampaola, Cianciulli, Fontanelli.
RECUPERO: 1’ p.t., 3’ s.t..
06/04/2014 COLLIGIANA – FLAMINIA CIVITACASTELLANA: 0 - 0
date: 06/04/2014 expires:

Dopo la sconfitta patita a Montemurlo, la Colligiana torna tra le mura amiche del “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa per affrontare i rossoblu del Flaminia Civitacastellana dovendo fare a meno di Falorni e Quitadamo, appiedati dal Giudice Sportivo e di Damiano Mitra. Tra gli ospiti da segnalare, per lo stesso motivo, le assenze di Sciamanna e Scortichini, oltre a quella di Polidori.
La Colligiana, sconfitta all’andata, cerca i punti che le diano la matematica salvezza, mentre il Flaminia quelli che le consentano di evitare i Play Out.
Ci prova subito al terzo minuto la Colligiana con Sciapi dalla distanza ma per Nasti non ci sono problemi. Al 6° bella azione di Pietrobattista che serve Cianciulli il quale serve al centro per Sciapi ma la difesa riesce a liberare. Al 10° si fa avanti il Flaminia con Polidori ma Corno devia. Ci provano poi Sciapi, Corsi e ancora Sciapi, ma ottengono solo dei calci d’angolo. Al 27°, su cross di Maurizio Mitra, Sciapi devia di testa ma per Nasti non ci sono problemi.
Nella ripresa le due squadre si annullano a vicenda e, soprattutto nel finale, sembrano accontentarsi del pareggio e non vi sono grossi sussulti se non una incursione del neo entrato Fontanelli che però al momento del tiro viene contrato da un difensore e, anche in questo caso, la difesa libera.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Giordani, Della Giovampaola, Quhajaj, Rosi, Cianciulli (77° Arcangioli), Pietrobattista, Corsi, Sciapi (60° Fontanelli), M. Mitra, Bruni (66° Scortecci). A disp.: Chiarugi, Panti, Manganelli, Mare, Toracca, Valenti. All. Paolo Molfese.
FLAMINIA CIVITACASTELLANA: Nasti, Cota, Simmi, Buono, Bricchetti, Minnuci (86° Puccica), Lattarulo, Polidori, Greco, Persico (61° De Palma); A disp.: Palombi, Morbidelli, Luzzitelli, Magri, Borromei, Cioccolini. All. Rosolino Puccica.
ARBITRO: Fabio Pasciuta di Agrigento, ass.ti Giovanni Collesano di Reggio Emilia e Francesco Taccone di Parma
AMMONITI:Qehajaj, Giordani, Sciapi, Pieri.
RECUPERO: 1‘ p.t., 3’ s.t.
30/03/2014 JOLLY MONTEMURLO – COLLIGIANA: 3 - 1
date: 30/03/2014 expires:

La Colligiana interrompe la striscia positiva uscendo sconfitta dal sintetico dell’Ado Nelli di Oste di Montemurlo, recriminando per alcune decisioni arbitrali che l’hanno penalizzata in occasione delle marcature dei locali.
Pronti via e subito Jolly Montemurlo in vantaggio. Mammetti, in sospetto fuorigioco giunge a contatto con Corno al limite dell’area sul lato piccolo e va giù. Per la direttrice di gara è rigore nonostante le proteste per la sospetta posizione del numero nove locale. Fabbri va su dischetto e spiazza Corno. Al 13° buona azione di Olivieri ma Corno anticipa tutti. Il Montemurlo fa la partita per togliersi dalle peste dei playout mentre le ripartenze della Colligiana si affidano a lanci lunghi verso Sciapi con la difesa locale che ha sempre buon gioco. Al 18° viene lanciato Pinzauti in sospetto fuori gioco ma spreca da buona posizione. Al 22° ci prova Valenti dalla distanza ma trova pronto Paoletti alla deviazione. Al 28° ci prova ancora Pinzauti ma senza successo. Al 31° Damiano Mitra conclude dalla distanza e Paoletti devia in angolo. Al 35° Valenti si libera dei difensori e va via sulla destra servendo al centro per l’accorrente Sciapi ma è solo angolo per la deviazione di un difensore. Sul calcio d’angolo di Valenti Quitadamo conclude sull’esterno della rete. Al 38° punizione di Damiano Mitra per Manganelli che di testa impegna Paoletti che non ha problemi. Al 41° arriva il raddoppio del Montemurlo ad opera di Mammetti. Pietrobattista prova a raddrizzare la gara ma la sua conclusione e ben parata da Paoletti a terra. Allo scadere arriva il terzo gol ad opera di Fabbri in sospetto fuorigioco. Nonostante le proteste l’arbitro convalida.
La ripresa si apre con la sostituzione di Della Giovampaola con Maurizio Mitra. Al 4° è Damiano Mitra ad impegnare Paoletti che devia in angolo. Al 6° è la volta di Maurizio Mirtra ma Paoletti respinge di pugno. All’11° ci prova Valenti su punizione ma Paoletti respinge con i pugni; un minuto dopo la Colligiana accorcia le distanze con Maurizio Mitra che trova la deviazione vincente al volo. Al 22° Maurizio Mitra impegna Paoletti che non ha problemi. Al 29° ancora Maurizio Mitra ci prova su punizione ma la difesa libera. Il gioco è frammentario e la direttrice di gara dispensa diverse ammonizioni. Solo nel finale si rivede il Montemurlo con Pinzauti che spreca sull’esterno della rete.
Questo il tabellino:
JOLLY MONTEMURLO: Paoletti, Olivieri, Vettori, Raimondo, Ghidotti (50° Frosini), Cola, Sardini, Lupetti, Mammetti (75° Ceccarelli), Fabbri, Pinzauti; A disp.: Evi, Romani, Giovannelli, A. Benedetti, Manetti, Capecchi; All. Simone Settesoldi.
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Della Giovampaola (48° M. Mitra), Quitadamo, Manganelli, Cianciulli, Pietrobattista, Corsi (83° Bruni), Sciapi, Valenti (67° Fontanelli), D. Mitra; A disp.: Chiarugi, Giordani, Mare, Qehajaj, Scortecci, Cicali; All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Graziella Pirriatore di Bologna; ass.ti Riccardo Neri e Jacopo Martini di Terni
MARCATORI: 4' rig. Fabbri, 41' Mammetti, 45' Fabbri, 57' M. Mitra
AMMONITI:.Pietrobattista, Raimondo, Quitadamo, Pinzauti, Vettori, Falorni, Cola
NOTE: spettatori 250 circa con larga rappresentanza ospite.
29/03/2014 JUNIORES NAZIONALI COLLIGIANA – FIESOLECALDINE: 1 -2
date: 29/03/2014 expires:

Gli Juniores Nazionali di mister Pini, hanno oggi disputato l’ultima gara della stagione contro la capolista FiesoleCaldine a cui bastava un pari per avere la certezza della vittoria del campionato.
La gara termina con la vittoria in trasferta dei verde azzurri che possono così festeggiare a fine partita. Due a uno il risultato finale per gli ospiti; stesso punteggio della gara di andata che si erano però aggiudicati i biancorossi.
La gara inizia con Il Fiesole in avanti; al 5° una punizione dal limite degli ospiti termina alta, come alta termina la conclusione di Torrini al 10°. Al 17° va via in ripartenza Mazzoni e Anselmi è costretto ad uscire e ribattere. Al 21° Ospiti in vantaggio con Marsigli che al limite si libera dei difensori ed insacca. Al 23° Mazzoni devia a centro area un calcio d’angolo ma Anselmi blocca a terra. Alla mezzora Arcangioli con un pallonetto da centrocampo sorprende tutti, Gjoli compreso che viene scavalcato e la palla si insacca per il pari della Colligiana. Al 32° ancora Mazzoni ben appostato in area colpisce a colpo sicuro ma Anselmi è bravo a respingere, si impossessa della palla Chiaro che però spreca alto. La Colligiana non sta comunque a guardare e si fa spesso avanti soprattutto in ripartenza. Al 35° una punizione di Arcangioli viene deviata con i pugni da Gjoli. Al 43° Sulta va via sulla destra ma prima di concludere viene contrato in angolo da un difensore.
Nella ripresa al 7° il neo entrato Cogli trova un bel diagonale che beffa Anselmi. Al 25° un bel cross di Giordani trova pronto Sulta ma la sua conclusione termina alta. Al 30° Cogli va via sulla destra e serve al centro per Mazzoni ma il suo trio termina fuori. Al 31° bella azione di Arcangioli che serve Sulta ma l’arbitro fischia il fuori gioco. Al 32° una conclusione a rete del Fiesole viene deviata da un difensore; si impossessa della palla Mazzoni che viene travolto da Anselmi in uscita: rigore e ammonizione per l’estremo difensore biancorosso. Va sul dischetto Giovanchelli che colpisce male la palla e il suo tiro termina abbondantemente alto. Al 41° un gran tiro di Cianferoni viene deviato magistralmente da Anselmi che salva la porta. Al 45° ci prova ancora Cogli ma la sua conclusione va fuori. A tempo abbondantemente scaduto ci prova ancora Mazzoni ma conclude alto. Vince quindi il Fiesole, con Mazzoni, Cogli e Torrini in bella evidenza, e si aggiudica così il torneo e può quindi festeggiare. Per la Colligiana in evidenza Anselmi, Arcangioli e Giordani.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Giordani, Castaldo, Mare, Panti, Fusi, Sulta, Siracusa, Arcangioli (90’ Pellegrino), Scortecci, Meli (60° Trere); a disp. Bellini, Saliu, Di Martino. All. Marco Pini.
FIESOLE CALDINE: Gjoli, Chiaro (1’ st Cogli), Miceli, Marsigli, Berti, Paoli, Tacchi, Cianferoni (90° E. Petroncelli), Mazzoni, Torrini, Giovanchelli (71° Rossi); a disp.: Franco, D.C. Petrocelli; All. Riccardo Rocchini.
ARBITRO: Matteo Grassi di Arezzo, ass.ti Riccardo Vannini di Pistoia e Jacopo Pacini di Prato
MARCATORI: 21° Marsigli, 30° Arcangioli, 52° Cogli.
AMMONITI: Castaldo, Anselmi, Panti.
RECUPERO: 1‘ p.t, 4‘ s.t.
JUNIORES NAZIONALI oggi al Manni il Fiesole Caldine
date: 29/03/2014 expires:

Oggi pomeriggio ultima gara della stagione per la compagine degli Juniores Nazionali di Mister Pini contro la capolista FiesoleCaldine.
Inizio ore 15,30
23/03/2014 COLLIGIANA – PIANESE: 3 - 0
date: 23/03/2014 expires:

La Colligiana ottiene la quarta vittoria consecutiva e lo fa al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa al cospetto dei bianconeri della Pianese, una delle grandi del campionato, disputando forse la migliore partita del campionato.
Su un terreno allentato per la pioggia caduta prima e durante la gara, la Colligiana parte subito bene con azioni corali, verticalizzando e sfruttando le ripartenze riuscendo sempre a scavalcare il centrocampo ospite.
Dopo una bella azione Valenti-Sciapi-Valenti, la Colligiana sblocca il risultato al 10° con Valenti che devia una punizione di Damiano Mitra dalla destra, sorprendendo Marini che nulla può. La Colligiana non si ferma mentre la reazione della Pianese è tutta in una punizione di Ancione al 23° e in una conclusione senza pretese di Bianchi che si perde tra le braccia di Corno. Al 35° Marini non trattiene una punizione velenosa di Valenti e Manganelli è lesto a mettere nel sacco giungendo a contatto con l’estremo difensore ospite dopo il tocco; il direttore di gara annulla la rete per fallo sul portiere. Al 43° si rifà viva la Pianese che ottiene solo dei calci d’angolo e con Zagaglioni la cui conclusione tocca terra davanti a Corno che d’istinto devia. Le due squadre vanno al riposo con la Colligiana in vantaggio per uno a zero.
La ripresa inizia bene ancora per la Colligiana. Al 5° bello spunto di Sciapi che si libera bene dei difensori ma non ha poi fortuna. All’ottavo ancora Sciapi che riceve palla a centrocampo e va via in percussione per poi vedersi contrare dalla difesa al momento dell’assist. Al 10° Valenti conclude a rete ma Marini ci mette una pezza e devia in angolo. Al 18° la Colligiana, dopo un’altra occasione capitata a Sciapi, raddoppia con Damiano Mitra che conclude dal limite dopo l'assist di Pietrobattista. Al 23° Maurizio Mitra, appena entrato, serve Sciapi ma la difesa si libera in angolo. Al 32° Paolino Corno è bravo a deviare in angolo una conclusione di Zuppardo. Al 34° azione da manuale biancorossa con Maurizio Mitra, Pietrobattista e assist per l’accorrente Cianciulli che insacca alle spalle di Marini per il tre a zero che è anche il risultato finale.
Pienamente soddisfatto mister Molfese che a nome di tutta la squadra dedica la vittoria a Giovanni Bandini, per il grave infortunio che ha subito, con la speranza che si possa rivedere presto in campo. Il mister biancorosso ha visto una grande Colligiana che ha lottato su tutti i palloni ed ottenuto una vittoria per tre a zero che non lascia attenuanti agli avversari. Elogia quindi i suoi ragazzi che hanno conquistato dodici punti in quattro gare difficili e che oggi hanno disputato una gara a viso aperto senza paura e retto bene il colpo quando sono stati chiamati in causa; hanno fatto azioni pregevoli in zona gol con un capolavoro sulla seconda rete. Il merito va anche ai preparatori Alessandro Moppi e Fulvio Gianneschi che hanno saputo preparare a dovere i ragazzi.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Quitadamo (84° Mare), Manganelli, Rosi, Cianciulli, Pietrobattista, Corsi, Sciapi (74° Fontanelli), Valenti (66° M. Mitra), D. Mitra. A disp.: Chiarugi, Qehajaj, Della Giovampaola, Scortecci, Cicali, Bruni.All. Paolo Molfese.
PIANESE: Marini, Gagliardi, Bianchi, De Pasquakle, Capone, Bartoccini (53° Vanni), Ancione, Zagaglioni, Golfo (68° Giustarini), Zuppardo, Giomarelli.A disp.: Da Vià, De Muru, Caccamo, Mucci, Poponcini, Chiarini, Evangelisti.
All. Lorenzo Coppi.
ARBITRO: Andrea Xausa di Portogruaro; ass.ti Fabrizio Roncarati e Andrea Copparoni di Bologna.
MARCATORI: 10° Valenti, 63° D. Mitra, 79° Cianciulli.
AMMONITI: Rosi, D. Mitra, Sciapi, Cianciulli, Manganelli.
RECUPERO: 2‘ p.t., 4’ s.t.
I RISULTATI DEGLI ANTICIPI DI SERIE D
date: 22/03/2014 expires:

Nei due anticipi odierni della 28ª giornata del Campionato di Serie D lo Scandicci ha avuto ragione del Pontevecchio che era passato in vantaggio con Nikolla; di Gianotti e D. Kouko i due gol degli azzurri; tutto nel primo tempo. Vittoria del Foligno a Trestina per due a zero con reti di Brescia e Di Paola nell'ultimo quarto d'ora di gara.
JUNIORES NAZIONALI: RISULTATI E CLASSIFICA:
date: 22/03/2014 expires:

Fiesolecaldine - Massese 3-1
Forcoli - Camaiore 2-4
Fortis Juventus - Colligiana 1-1
Jolly e Montemurlo - Scandicci 3-3
Lucchese - Arezzo 2-3
Pianese - Pistoiese 1-4


Fiesole Caldine 42
Arezzo 39
Forcoli 39
Lucchese 37
Scandicci 34
Pistoiese 31
Jolly e Montemurlo 30
Camaiore 28
Pianese 26
Colligiana 23
Massese 18
Fortis Juventus 13
JUNIORES NAZIONALI - FORTIS JUVENTUS – COLLIGIANA: 1 - 1
date: 22/03/2014 expires:

Pareggio esterno degli Juniores Nazionali di mister Pini in quel di Borgo San Lorenzo contro la Fortis Juventus. I locali sono passati in vantaggio grazie ad un rimpallo favorevole dopo una respinta di Anselmi. Pari di Mare che, appostato a centro area, è stato bravo ad approfittare di una respinta corta della difesa biancoverde su calcio d’anglo di Arcangioli.
Sabato prossimo ultima partita casalinga e ultima gara di campionato contro il FiesoleCaldine.
16/03/2014 VOLUNTAS SPOLETO – COLLIGIANA: 1 - 2
date: 16/03/2014 expires:

Terza vittoria di fila, la seconda in trasferta, per la Colligiana di mister Molfese, A farne le spese nella 27ª giornata del campionato di Serie D la Voluntas Spoleto. La Colligiana è priva di Manganelli e Damiano Mitra, la Voluntas Spoleto deve invece fare a meno di Cavitolo e Giosuele. Tutti appiedati dal Giudice sportivo. Per gli umbri, al posto dello squalificato mister Schenardi siede in panchina il secondo Grillini.
La Colligiana passa al sesto minuto al primo vero affondo con Sciapi che è bravo a deviare in rete un cross “al bacio” di Valenti. Al 24° Della Giovampaola conclude a rete ma Moggio salva in due tempi. È poi ancora Sciapi a mettere di poco a lato sempre su cross di Valenti. Si va al riposo sull’uno a zero per la Colligiana.
La Colligiana inizia la ripresa continuando ad attaccare e al 10° Sciapi serve Valenti la cui conclusione viene respinta da Moggio. Al 13° Falzone dal limite lascia partire un tiro che si insacca sotto l’incrocio dove Corno non può arrivare. È il pareggio degli umbri. I rovesciamenti di fronte si succedono ma le difese riescono a liberare pur con qualche patema. Al 36° Maurizio Mitra, da poco entrato e dI poco entro l’area lascia partire un tiro che supera Moggio per il vantaggio colligiano. Al 41° Corno vola sulla sua sinistra a deviare in angolo una conclusione su punizione di Falzone. Al 43° su punizione del solito Falzone, lo Spoleto va in gol ma il direttore di gara annulla per un fallo in area. Non succede più nulla fino al fischio finale.
Questo il tabellino:
VOLUNTAS SPOLETO: Moggio, Falzone, Bolletta, Testa, Falchi (56° Hoxha), Guastalvino, Gjita (40° Ameti), Monesi, Cardarelli, Fabris, Zagarella (78° Cibocchi). A disp.: Lazzarini, Consoli, Settimi, Di Salvatore. All. Daniele Grillini.
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo, Della Giovampaola, Qehajaj, Rosi, Cianciulli (77° Falorni), Pietrobattista, Corsi, Sciapi (74° Fontanelli), Valenti (72° M. Mitra), Bruni. A disp.: Chiarugi, Giordani, Mare, Scortecci, Arcangioli, Cicali; All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Gabriele Citarella di Matera, ass.ti Gaspare Giarratano e Carmine Bottiglia di Campobasso.
MARCATORI: 6° Sciapi,
AMMONITI: Falchi, Zagarella, Corno, Guastalvino.
NOTE: al 42° p.t. è stato espulso per proteste l’allenatore dello Spoleto Grillini..
RECUPERO: 2' pt; 3' st.
ANTICIPI DI OGGI IN SERIE D
date: 15/03/2014 expires:

Nei due anticipi di oggi vittorie esterne per Gualdo Casacastalda e Scandicci:
Flaminia Civitacastellana-Gualdo Casacastalda 1-2
(La gara è stata trasmessa in diretta su Rai Sport)
11' st De Luca (GC), 27' st Gaggioli (GC), 33' st aut. Popica (FC)
Deruta-Scandicci 1-3
3' st e 10' st Gianotti (S), 22' st aut. Eramo (S), 25'st Lepri (D)
JUNIORES NAZIONALI, COLLIGIANA – PIANESE: 4 - 0
date: 15/03/2014 expires:

Torna alla vittoria la compagine degli Juniores Nazionali di mister Pini, oggi sugli spalti per la squalifica rimediata nel precedente turno, e lo fa tra le mura amiche a spese della Pianese con un netto 4 a 0. Ottima la prestazione dei biancorossi che si sono trovati di fronte una Pianese mai in partita.
La gara stenta a decollare, la Colligiana fa la partita ma solo al 21° ha la prima occasione da rete con Arcangioli, ben servito da Toracca che tira ma la palla viene deviata, quasi sulla linea di porta, da un difensore che manda in angolo. Alla mezzora Toracca in ripartenza serve Arcangioli che spara a lato. Al 31° l’unica vera occasione degli ospiti con De Luca e Novelli ma la palla termina di poco fuori. La Colligiana insiste: al 35° Toracca batte un calcio d’angolo per Meli, ma non trova la porta; al 37° Meli serve per Arcangioli, fuori di poco; al 38° la Colligiana conquista palla a centrocampo, Borgheresi serve per Arcangioli che conclude a rete ma Pontrelli devia in angolo con un bell’intervento. Al 40° Dabajel batte una punizione, la palla spiove in area ma nel batti e ribatti la difesa biancorossa alla fine libera. Al 44° Giordani lancia Toracca che tira ma Pontrelli devia ancora in angolo. Al 46° Meli ha la palla buona ma spara alto sprecando l’occasione per il vantaggio che arriva neppure un minuto dopo grazie ad Arcangioli ben servito da Torraca.
Nella ripresa la musica non cambia e la Colligiana fa la partita portandosi spesso dalle parti di Pontrelli. Dopo le occasioni capitate a Meli, per due volte, e Borgheresi, la Colligiana raddoppia grazie a Meli che con un pallo netto dal limite scavalca Pontrelli. Lo stesso Meli un minuto dopo porta a tre i gol della Colligiana: riceve palla entra in area e evita il portiere depositando in rete. Il definitivo 4 a 0 arriva al 40° per opera di Mare che inventa un del diagonale che si insacca alle spalle di Pruneti. Prima del fischio finale ancora un’occasione per Toracca che conclude fuori.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Giordani, Fusi, Panti, Siracusa, Arcangioli (88’ Trere), Toracca, Borgheresi, Scortecci, Meli (78° Gangi); a disp. Bellini, Castaldo, Di Martino, Saliu. All. Filippo Pauciullo.
PIANESE: Pontrelli, De Rosa, Del Moro (68° Cataleta), Bakkay, Franceschelli (80° Capuano), Forti, Dabajel, Evangelisti, Novelli (1° st Alfano), De Luca, Pannone; a disp. Costanzi, All. Davide Bari.
ARBITRO: Niccolò Turrini di Firenze, assistenti Stefano Lenza e Marco Abatantuono di Firenze
MARCATORI: 45° Arcangioli, 20° e 21° Meli, 40° F. Mare
COLLIGIANA – PONTEVECCHIO: 1 - 0
date: 09/03/2014 expires:

La Colligiana, conquista la seconda vittoria consecutiva e lo fa al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa a spese dei rossoverdi del Pontevecchio.
Al 17° la prima vera occasione della gara con Sciapi che però spreca a lato. Al 23° ci prova Valenti dalla distanza ma la sua conclusione va alta sulla traversa. Sul finire della prima parte della gara in uno scontro fortuito con Cormo si infortuna Gaggiotti che abbassa la testa sull’intervento di piedi dell’estremo difensore biancorosso. La gara è stata sospesa per diversi minuti e l’attaccante umbro è stato trasportato al pronto soccorso per una ferita. Gammaidoni prende quindi il suo posto nell’attacco rossoverde.
La ripresa si pare con una conclusione di Damiano Mitra con Tassi che riesce a deviare in angolo. Al 2° Valenti serve al centro dell’area per Manganelli ma la sua conclusione viene deviata in angolo da Tassi. Al 4° ancora Valenti su punizione per Manganelli, ma anche in questo caso è solo angolo. Al 15° Valenti serve Sciapi che si libera di un difensore e conclude a rete ma Tassi para a terra. Al 23° l’unica vera occasione del Pontevecchio con Esposito ma è bravo Corno a deviare in angolo. Al 33° su punizione Damiano Mitra serve a centro area dove è pronto Bandini ad insaccare per il vantaggio della Colligiana. Bandini resta infortunato fuori campo dopo avere incocciato con il palo, ma poi riprende regolarmente il suo posto. Al 42° ci prova Damiano Mitra ma Tassi sventa ancora in angolo.

Nel dopo partita spazio ai commenti dei due tecnici. Bisello Ragno ritiene che lo zero a zero sia stato il risultato più giusto. Sicuramente una Colligiana migliore nel primo tempo quando i suoi hanno pensato più a limitare gli avversari che a costruire. Nella ripresa il Pontevecchio ha subito il gol forse nel momento migliore dei suoi. Ora diventa davvero dura uscire fuori da una situazione di classifica pesante. Mister Molfese dedica la vittoria a Giacomo e Fabrizio che proprio in questo periodo dello scorso anno ci lasciavano. Ritiene la vittoria meritata anche se sofferta. La Colligiana è stata sfortunata e sprecisa sotto porta nelle diverse occasioni che sono capitate. Di positivo anche il non avere subito gol.

Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni (53° Quitadamo), Della Giovampaola, Manganelli, Rosi, Cianciulli (67° Bandini), D. Mitra, Corsi, Sciapi (73° Pietrobattista), Valenti, Bruni. A disp.: Chiarugi, Mare, Qehajaj, Cicali, Riccobono, Fontanelli.All. Paolo Molfese.
PONTEVECCHIO: Tassi, Morucci (90° Fiorucci), Lispi, Canaj, Brunori, Morbidini, Pirchi (80° Bertolini), Esposito, Gaggiotti (45° Gammaidoni), Nikolla, Silvestri. A disp.: Tifi, Mazzanti, Avellini, Bertolini, Ravo, Lucarelli, Carletti. All. Luca Bisello Ragno.
ARBITRO: Andrea Saggese di Rovereto; assistenti Matteo Cantara e Simone Carloni di Ravenna.
MARCATORI: 33° Bandini.
AMMONITI: Manganelli, D. Mitra.
RECUPERO: 7‘ p.t., 3’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI - RISULTATI E CLASSIFICA
date: 08/03/2014 expires:

Risultati 19ª giornata del 08/03/2014:

Camaiore – Pistoiese 3-2
Fiesolecaldine – Lucchese 3-1
Forcoli – Scandicci 2-0
Fortis Juventus – Arezzo 1-2
Jolly e Montemurlo – Colligiana 2-0
Pianese – Massese 3-2

Questa la nuova classifica:

Forcoli 39
Fiesolecaldine 39
Arezzo 33
Lucchese * 31
Scandicci 30
Pistoiese 28
Jolly e Montemurlo 26
Pianese 26
Camaiore 25
Colligiana 19
Massese 15
Fortis Juventus * 12

* 1 partita in meno
Scandicci vittorioso nell'anticipo
date: 08/03/2014 expires:

SERIE D - 26ª GIORNATA
Scandicci-Sansepolcro 4-3

Nell’anticipo di oggi lo Scandicci ha battuto il Sansepolcro (rimasto in dieci per l’espulsione di Gorini al 60°) con il risultato di 4 a 3 questo i marcatori: 1' pt Canalini (SA), 9' pt Alderotti (SC), 38' pt rig. D. Kouko (SC), 10' st Canalini (SA), 17' st Del Colle (SC), 21' st Mazzolli (SC), 42' st Marinelli (SA).
Lo Scandicci si porta quindi a 43 punti mentre il Sansepolcro rimane a 31.
JUNIORES NAZIONALI JOLLY MONTEMURLO – COLLIGIANA: 2 - 0
date: 08/03/2014 expires:

Immeritata sconfitta della Colligiana di mister Pini, autori di una buona prestazione, a Montemurlo contro i locali per la 19ª giornata del Campionato Juniores Nazionali. Terminata in parità a reti bianche la prima parte della gara, la Colligiana subiva lo svantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Veniva quindi negato un clamoroso rigore per fallo ai danni di Borgheresi ai biancorossi che subivano poi il secondo gol del Jolly e Montemurlo. Da segnalare l’espulsione dalla panchina, per proteste del dirigente accompagnatore Scofano e quella incomprensibile di Marco Pini.
02/03/2014 DERUTA – COLLIGIANA: 1 - 2
date: 02/03/2014 expires:

25ª giornata del campionato di Serie D. La Colligiana, priva di Luca Pietrobattista, appiedato dal giudice sportivo, affronta in trasferta il fanalino di coda Deruta e riesce a fare bottino pieno.
Al primo vero affondo la Colligiana, al 15°, passa in vantaggio grazie a Sciapi pronto a raccogliere in verticale di Valenti. Dopo appena tre minuti arriva il raddoppio di Valenti direttamente su calcio di punizione. La Colligiana non sui ferma e cerca di chiudere la partita. Al 22° Sciapi spreca sotto porta. Al 27° Sciapi subisce fallo ma riesce a servire Valenti che spreca a lato. Alla mezzora Sciapi si vede annullare un gol per fuori gioco. Al 34° Valenti si vede respingere la conclusione da Cunzi.
I biancorossi vanno al riposo meritatamente in vantaggio ma il risultato avrebbe potuto essere più ampio.
La ripresa si apre con il gol, al quinto minuto, di Lepri direttamente su calcio di punizione. Il Deruta sembra riaprire la partita e cerca con insistenza di portarsi dalle parti di Corno. Al 18° è bravo l’estremo difensore biancorosso a deviare in angolo la conclusione di Cristaudo. Al 24° il neo entrato Antonelli spreca alto. I successivi attacchi dei locali non portano grossi pericoli, così come le azioni dei biancorossi e la gara si chiude con la meritata vittoria della Colligiana.

Questo il tabellino:
DERUTA: Cunzi, Cristaudo (68° Bellucci), Piccioni, Arcioni (82° Gibbs), Eramo, Pilleri, Pacalau, Castellucci (53° Antonelli), Fondi, Lepri, Khribech; A disp.: Laloni, Tinca, Bellavita, Farnesi, Sacchetti, Atzei; All. Davio Mattoni.
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Della Giovampaola (59° Qehajaj), Manganelli, Rosi, Cianciulli, D. Mitra, Corsi, Sciapi (87° Fontanelli), Valenti (74° M. Mitra), Bruni. A disp. Anselmi, Quitadamo, Mare, Cicali, Riccobono, Bandini. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Alessandro Colinucci di Cesena assistito da Mario Fedele di Forlì e Marco Della Croce di Rimini.
MARCATORI: 15° Sciapi, 18° Valenti, 50° Lepri.
AMMONITI: Cristaudo, Rosi, Castellucci, Arcioni, D. Mitra, Pilleri.
NOTE: espulso dalla panchina per proteste il medico sociale del Deruta.
RECUPERO: 1' pt; 5 + 1' st.
JUNIORES NAZIONALI: risultati e classifica
date: 01/03/2014 expires:


Risultati della 18ª giornata:
Arezzo - Pianese 6 - 0
Colligiana - Camaiore 1 - 3
Fiesolecaldine - Forcoli 2 - 0
Lucchese - Fortis Juventus RINV.
Massese - Jolly e Montemurlo 2 - 1
Pistoiese - Scandicci 1 - 3

Questa la nuova classifica:

Forcoli 36
Fiesolecaldine 34
Lucchese 31
Arezzo 30
Scandicci 30
Pistoiese 28
Jolly e Montemurlo 23
Pianese 23
Camaiore 22
Colligiana 19
Massese 15
Fortis Juventus 12
01/03/2014 JUNIORES NAZIONALI COLLIGIANA – CAMAIORE: 1 – 3
date: 01/03/2014 expires:

Ancora una sconfitta tra le mura amiche per la Colligiana di mister Pini. La Colligiana parte bene e sfiora la realizzazione in diverse occasioni con Arcangioli e Toracca. Al 18° il vantaggio del Camaiore con Marsili bravo a rubare palla ad un difensore, avanzare e lasciare partire un tiro che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Una buona azione della Colligiana alla mezzora avrebbe meritato miglior fortuna: Arcangioli avanza in percussione e serve per Giordani che conclude a lato. Il raddoppio del Camaiore arriva con Dalle Luche che conquista palla sulla linea di centrocampo supera la difesa in linea e prima di entrare in area lascia partire un tiro che si insacca alle spalle di Anselmi. Nel secondo tempo la Colligiana cerca di raddrizzare le sorti della gara ma la supremazia territoriale non produce grosse occasioni da rete. Il Camaiore si affida alle ripartenze ma raramente si fa pericolosa dalle parti di Anselmi. Toracca accorcia le distanze dopo un’azione insistita ed i biancorossi cercano ora il pari. Al 38° per fallo da ultimo uomo viene espulso Panti. Al 41° il gol del definitivo 3 a 1 per il Camaiore ancora con Marsili. La Colligiana nonostante l’inferiorità numerica si porta ancora avanti ma Meli prima, Borgheresi e Toracca poi non sono fortunati nelle conclusioni.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Castaldo, Savastano, Mare, Panti, Siracusa, Giordani (65° Meli), Toracca, Borgheresi, Scortecci, Arcangioli (1° St Sulta, 64° Gangi); a disp. Bellini, Trete, Saliu, Virdis. All. Marco Pini.
CAMAIORE: Raffaelli M., Cherubini, Martinelli, Donci, Pellegrini A., Licusato, Ceragioli (87° Pardini), Dalle Luche, Marsili, Viola (63° Raffaelli L.), Pellegrini A. (73° Caniparoli); a disp. Galzerano, Papi, Antonino, Ponzi.
ARBITRO: Melillo di Pontedera coad. da Riccardo Lelli di Arezzo e Giulio Potenza di Valdarno
MARCATORI: 18° Marsili, 36° Dalle Luche, 67° Toracca, 86° Marsili.
AMMONITI: Cherubini, L. Raffaelli.
ESPULSI: 83° Panti.
23/02/2014 COLLIGIANA – SANSEPOLCRO: 0 - 2
date: 23/02/2014 expires:

La Colligiana, torna al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa dopo la sconfitta patita a Narni priva dello squalificato Manganelli. Avversario di turno il Sansepolcro in striscia positiva dopo il cambio in panchina.
Parte bene il Sansepolcro che fa la gara mentre la Colligiana per almeno i primi venti minuti subisce il gioco avversario. Già al 5° Canalini mette di poco a lato. Al 24° Canalini riceve palla dalla destra e, appostato a centro area, insacca alle spalle di Corno. Al 26° ci prova ancora l’ex Canalini su assist di Marinelli. La Colligiana a questo punto si sveglia e reagisce attaccando con continuità. Alla mezzora Fontanelli, appostato sotto porta, costringe Vadi alla deviazione, si impossessa della palla l’accorrente Bandini che coglie la traversa, il pallone rimbalza, forse dentro la porta ed esce con la difesa che riesce a liberare. A niente valgono le proteste dei biancorossi che avrebbero visto il pallone varcare la linea di porta. Un minuto dopo un cross di Cianciulli finisce all’incrocio dei pali e la difesa, anche in questo caso riesce a liberare. Al 38° Fontanelli aggancia un pallone davanti a Vadi ed insacca, il direttore di gara annulla per fuori gioco nonostante le proteste dei biancorossi per un tocco che lo avrebbe rimesso in gioco. Al 41° una punizione di Damiano Mitra trova pronto Vadi alla deviazione in angolo. I biancorossi continuano a cercare il pari ma Bandini non ha fortuna e si va al riposo con il Sansepolcro avanti di un gol.
La ripresa si apre con Valenti al posto di Damiano Mitra e al 13° Riccobono rileva Bandini. Al 14° Fontanelli conclude in porta ma per Vadi non ci sono problemi, al 16° arriva il raddoppio di Canalini bravo a deviare sotto l’incrocio e superare per la seconda volta Corno. Molfese toglie Fontanelli e inserisce Sciapi per cercare di dare peso all’attacco. Alla mezzora Sorbini tocca la palla con la mano in area ed il direttore di gara assegna la massima punizione ai biancorossi. Maurizio Mitra va sul dischetto ma Vadi intuisce l’angolo giusto e riesce a deviare in angolo con i piedi. Nel forcing finale la Colligiana si porta spesso sotto porta ma non riesce a concludere ottenendo solo una serie di calci d’angolo che la difesa del Sansepolcro e Vadi riescono a neutralizzare. Al 44° ci prova Riccobono in mezza rovesciata dal limite ma la sua conclusione termina di poco a lato. Al 48° Valenti coglie la traversa su punizione.

Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo, Cianciulli, Qehajaj, Rosi, Corsi, D. Mitra (1° st Valenti), Pietrobattista, Fontanelli (65° Sciapi), M. Mitra, Bandini (58° Riccobono). A disp.: Chiarugi, Falorni, Mare, Della Giovampaola, Cicali, Bruni. All. Paolo Molfese.
SANSEPOLCRO: Vadi, Angiolucci, Giorni, Arcaleni (89° Tavernelli), Iozzia, Tersini, Sorbini, Braccalenti (69° Cappini), Canalini (86° Cuccolini), Gorini, Marinelli. A disp.: Becci, Cappellacci, Bastianoni, Della Rina, Panichi, D’Urso. All. Maurizio Falcinelli
ARBITRO: David Capelli di Bergamo coadiuvato da Francesco Carbonari di Roma 1 e Giuseppe Carbotti di Albano Laziale.
MARCATORI: 24° pt e 16° st Canalini.
AMMONITI: D. Mitra, Quitadamo, Canalini, Pietrobattista, Giorni, Sorbini, Arcaleni.
RECUPERO: 1‘ p.t., 4’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI - 17ª giornata
date: 22/02/2014 expires:

Risultati della 17ª giornata:

Camaiore - Massese 5-0
Forcoli - Pistoiese 3-1
Fortis Juventus - Fiesolecaldine 0-0
Jolly e Montemurlo - Arezzo 0-0
Pianese - Lucchese 1-3
Scandicci - Colligiana 4-0

Questa la nuova classifica:

Forcoli 36
Lucchese 31
Fiesolecaldine 31
Pistoiese 28
Arezzo 27
Scandicci 27
Jolly e Montemurlo 23
Pianese 23
Colligiana 19
Camaiore 19
Fortis Juventus 13
Massese 12
SCONFITTI GLI JUNIORES NAZIONALI
date: 22/02/2014 expires:

Per la 17ª giornata del campionato Juniores Nazionali, la Colligiana esce pesantemente sconfitta dalla trasferta di Scandicci per 4 a 0. Il risultato avrebbe potuto essere più ampio per la formazione di casa se non fosse stato per le parate di Anselmi. L’estremo difensore biancorosso ha anche respinto il primo tentativo dal dischetto che ha portato in vantaggio i padroni di casa sulla ribattuta. La prossima gara sabato prossimo tra le mura amiche contro il Camaiore, già battuto all’andata.
ANTICIPI DELLA 24ª GIORNATA
date: 22/02/2014 expires:

SERIE D - 24ª GIORNATA
Gli anticipi di oggi Sabato 22 febbraio, ore 15

Scandicci-Ostiamare 1-1
48' st Cardella (O), 50' st Gianotti (S)

Flaminia-FiesoleCaldine 2-0
34' pt rig. A. Polidori, 44' pt rig. Sciamanna
16/02/2014 NARNESE – COLLIGIANA: 2 - 1
date: 16/02/2014 expires:

Per la 23ª giornata del campionato di Serie D, la Colligiana esce sconfitta dal San Girolamo di Narni dove ha affrontato il fanalino di coda Narnese.
Dopo un’occasione capitata sui piedi di Sciapi, è bravo Damiano Mitra a recuperare palla in attacco e crossare al centro per Sciapi che non aggancia ma è in agguato Valenti che di destro insacca a fil di palo alle spalle di Mazzucconi. La Narnese non si sgomenta e sfiora la porta con Quondam. Alla mezzora un tiro dal limite viene toccato con la mano da Pietrobattista e l’arbitro comanda la massima punizione ammonendo inspiegabilmente Manganelli. Batte Raggi che realizza. La Narnese spinge ancora e è bravo Corno al 35° a volare sulla sua sinistra e deviare in angolo. Un minuto dopo ci prova Sciapi ma senza successo.
La ripresa vede la Narnese ancora in avanti e fare la partita con quella cattiveria agonistica che è sembrata mancare oggi alla Colligiana. Al 6° è Pietrobattista a liberarsi dei difensori e tirare in porta ma Mazzucconi para senza problemi. Al 12° grossa opportunità per Donati che spara a lato. Al 15° ci prova Corsi dal limite ma per Mazzucconi non ci sono problemi. Al 17° Narnese in vantaggio: Tramontano si fa strada sulla destra e crossa a centro area, Corno respinge corto la deviazione di Donati ed è ancora Lorenzo Raggi che si avventa sulla palla ed a realizzare. La reazione della Colligiana è sterile. Al 20° va lato un tiro di Sciapi su assist di Corsi. Al 29° la Colligiana reclama un rigore per atterramento di Corsi ma il direttore di gara (certamente non nella sua migliore giornata) lascia proseguire. Un minuto dopo la Colligiana potrebbe pareggiare ma la traversa dice di no a Fontanelli dopo un bell'assist di Pietrobattista. Al 40° una punizione di Damiano Mitra termina di poco alta e lo stesso esito avrà una punizione dello stesso Mitra qualche minuto dopo.
Questo il tabellino:
NARNESE: Mazzucconi, Nori, Silveri, Brozzetti, Capocci, Gaggiotti (23’ st Lupi), Scappito (31’ st Borrello), L. Raggi, Quondam. M. Donati, Tramontano (22’ st Materazzo). A disp. Virgili, Angeluzzi, Carletti, Genovasi, Grifonio, M. Raggi. All. Otello Trippini.
COLLIGIANA: Corno, Quintadamo, Manganelli, Rosi, Falorni (3’ st Cianciulli), Valenti, Corsi, Pietrobattista, D. Mitra, Sciapi (22’ st Fontanelli), Riccobono (16’ st Bandini). A disp. Chiarugi, Mare, Della Giovampaola, Qehajaj, Cicali, Bruni. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Yuri Mastrogiuseppe di Sulmona, ass.ti: Giuseppe Antonaglia di Roma 1 e Domenico Fontemurato di Roma 2
MARCATORI: 11’ pt Valenti, 30’ pt rig. Raggi, 16’ st Raggi
AMMONITI: Quondam, Falorni, Manganelli, Scappito, Borrello, Silveri, Pietrobattista.
ESPULSI: 37° ST Manganelli per doppia ammonizione.
NOTE: durante l’intervallo si è tenuta una manifestazione degli operai della SGL Carbon per la difesa dei posti di lavoro.
RECUPERO: 2' pt; 4' st.
i risultati degli anticipi
date: 15/02/2014 expires:

Gli anticipi di oggi in Serie D:
Pontevecchio-Flaminia Civitacastellana 1-2
2' pt Gaggiotti (P), 10' pt A. Polidori (F), 5' st Scortichini (F).
Sansepolcro-Trestina 3-1
7' pt Canalini (S), 15' pt Sorbini (S), 21' st Mancini rig. (T), 35' st Gorini (S).
JUNIORES NAZIONALI: COLLIGIANA – PISTOIESE 1 – 3
date: 15/02/2014 expires:

Gli Juniores Nazionali biancorossi escono sconfitti dal turno casalingo odierno contro la Pistoiese nella gara, valevole per la 16ª giornata, disputatasi sul sintetico di Uopini.
Ha aperto le marcature Sacca’ per gli arancioni nella prima parte di gara. La Colligiana ha raggiunto la parità sul finire del primo tempo dopo una bella azione Scortecci-Arcangioli che Borgheresi ha finalizzato in rete. I biancorossi avrebbero avuto la possibilità di passare in vantaggio alla fine del primo tempo con una bella punizione di Arcangioli (buona la sua prova) ma la mischia con batti e ribatti che si è venuta a creare davanti al portiere ospite non ha avuto buon esito. Nella ripresa Compagnone ha portato in vantaggio la Pistoiese che ha poi avuto buongioco dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Toracca. Di Agostiniani il definitivo 3 a 1 per la Pistoiese.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Castaldo, Siracusa, Mare F., Panti, Fusi, Giordani (20° st Meli), Toracca, Borgheresi (25° st Virdis), Scortecci, Arcangioli (35° st Sulta); a disp. Bellini, Papa, Gangi, Saliu. All. Marco Pini.
PISTOIESE: Celsan, Poma, Orsini, Vannucci, Livi, Massaro (30° Agostiniani), Orsatti, Barontini, Compagnone (30° st Sanchez), Sacca’, Maarouf (40° st Bortoletti); a disp. Gervasi; all. Luca Diddi.
09/02/2014 COLLIGIANA – OSTIAMARE: 2 - 2
date: 02/09/2014 expires:

Dopo il turno di riposo la Colligiana torna al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa ancora priva di Sciapi che deve ancora scontare un turno di squalifica, di Rosi, non ancora al meglio e, all'ultimora, di Damiano Mitra costretto a dare forfait.
Parte bene la Colligiana che su calcio d’angolo passa in vantaggio con Manganelli che arriva sul secondo palo e tocca in rete. Al 14° ci prova Mitra dalla distanza cercando di sorprendere Travaglini, ma la palla finisce alta. Al 20° Corno si supera deviando in angolo una punizione degli ospiti. Al 28° Fontanelli si invola verso la porta ma prima del limite viene spinto e va giù: per l’arbitro è simulazione. Al 35° la squadra ospite rimane in dieci per la doppia ammonizione a Trippa. Allo scadere l’Ostiamare pareggia grazie ad una punizione di Alfonsi sporcata dalla deviazione di un giocatore della Colligiana in barriera che spiazza Corno. Si va al riposo sul risultato di parità.
La ripresa si apre con l’Ostiamare in avanti che potrebbe passare subito in vantaggio: Corno devia sul palo un tiro degli ospiti la palla sbatte sul palo ma poi riesce a abbrancarla. All’8° una punizione di Martinelli termina fuori. Al 9° ci prova Bandini dal limite ma Travaglini non ha problemi a parare. Al 15° Manganelli esce palla al piede viene affrontato da un avversario e va giù: il direttore di gara assegna tra lo stupore generale una punizione all’Ostiamare. Alfonsi batte ed è bravo Picciollo a intervenire sulla palla e battere corno. Ospiti in vantaggio. Molfese sostituisce Cicali con Valenti e la Colligiana si fa più intraprendente. Valenti conquista palla e dalla linea di fondo serve al centro per Bandini che sparacchia incredibilmente fuori. Al 24° ancora Alfonsi ci prova dalla distanza ma la sua conclusione termina alta. Al 32° Riccobono, appena entrato, entra in area e viene toccato sul piede di appoggio e va giù: per l’arbitro è rigore nonostante le reiterate proteste dei giocatori laziali che si vedono espellere mister Pochesci. Maurizio Mitra si incarica di battere dal dischetto e batte Travaglini per il pari dei biancorossi. Al 40° ci prova Fontanelli dal limite ma la sua conclusione è centrale e per Travaglini non ci sono problemi. Al 45° con un bellissimo lancio Mitra trova Fontanelli pronto in area ma Travaglini si supera deviando sopra la traversa.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo, Cianciulli, Manganelli, Della Giovampaola Corsi, Cicali (63° Valenti), Pietrobattista, Fontanelli, M. Mitra, Bandini (66° Riccobono). A disp.: Chiarugi, Rosi, Falorni, Qehajaj, Meli, Scortecci, Bruni. All. Paolo Molfese.
SCANDICCI:TravaglinI, Barbieri, Nobili, Martinelli, Costantini, Piroli, Trippa, D’astolfo, Macciocca (75° Villanueva), Alfonsi (87° Puiro), Piciollo; A disp.: Provaroni, Cesaretti, Del Luca, Tabirri, Pinna, Molfesi, All. Sandro Pochesci.
ARBITRO: Ramy Ibrahim Kamal Jouness di Torino, coadiuvato da Mario Paoletti di Ascoli Piceno e Massimiliano Burgassi di Prato.
MARCATORI: 9° Manganelli, 45° Alfonsi, 60° Picciollo, 80° M. Mitra
AMMONITI: Fontanelli, Trippa, Costantini, Manganelli, M. Mitra, Riccobono, D’Astolfo.
ESPULSI: 35° Trippa;
RECUPERO: 2‘ p.t., 5’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI SCONFITTI
date: 02/08/2014 expires:

La formazione degli Juniores Nazionali, pur non demeritando è uscita sconfitta dalla trasferta che la vedeva opposta al Forcoli Valdera che mantiene quindi la testa della classifica. Subito il gol nel primo tempo, la Colligiana avrebbe avuto anche l’opportunità di raddrizzare le sorti della gara se Sciapi non avesse fallito un calcio di rigore che si era procurato nel corso del secondo tempo e che il portiere avversario è riuscito a sventare di piede. A niente è valso il forcing finale dei biancorossi. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato prossimo in casa contro la Pistoiese.

Questi i risultati della quindicesima giornata:
Camaiore - Lucchese 1 - 2
Forcoli - Colligiana 1 - 0
Jolly e Montemurlo - Fiesolecaldine 0 - 2
Pianese - Fortis Juventus 5 - 1
Pistoiese - Massese 3 - 0
Scandicci - Arezzo 0 - 2

Questa la nuova classifica:
Forcoli 1921 Valdera 30
Lucchese 28
Fiesolecaldine 27
Arezzo 26
Pistoiese 25
Pianese 23
Scandicci 21
Colligiana 19
Jolly Montemurlo 19
Camaiore 13
Fortis Juventus 12
Massese 1919 12
CALCIOMERCATO BIANCOROSSO
date: 31/01/2014 expires:

Gianni Riccobono, centrocampista classe1995, è un nuovo giocatore della Colligiana. Per il giovane certaldese, in questa stagione, otto presenze nel girone D della serie D nella Lucchese Libertas a cui era stato girato in prestito dal Poggibonsi. Anche un gol per lui, quello che ha dato la vittoria alla Lucchese nella gara di Cesena contro il Romagna Centro alla 19 giornata. A Gianni va il benvenuto in casa biancorossa.
30/01/2014: COLLIGIANA – FORTIS JUVENTUS B.S.L. 1 – 3
date: 30/01/2014 expires:

Su un campo ai limiti della praticabilità e sotto una pioggia incessante, la Colligiana, agli ordini di Fulvio Gianneschi, ha svolto una partita di allenamento contro la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo che, attualmente, occupa la terza posizione nel girone D della Serie D.
Nonostante le condizioni atmosferiche e quelle del terreno, le due squadre hanno dato vita ad un incontro piacevole. Ha aperto le marcature Lombardi, per lui già 13 reti in questa stagione, una in meno del compagno di squadra Carnevale, con un gran tiro dal limite che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Dopo che Maurizio Mitra aveva costretto alla deviazione sopra la traversa Biancalani e dopo le occasioni di Sciapi e Bandini, la Colligiana ha raggiunto il pari con un bel gol di Sciapi che, spalle alla porta, si è girato e ha insaccato nell’angolino.
Nella ripresa la Colligiana, che ha cambiato completamente gli uomini in campo con la sola eccezione di Qehajaj, ha subito altri due gol sempre ad opera di Lombardi.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA 1° t.: Corno, Falorni, Cianciulli, Qehajaj, Della Giovampaola, Corsi, D. Mitra, Bruni, Sciapi, M. Mitra, Bandini.
COLLIGIANA 2° t.: Pini, Mare, Quitadamo, Qehajaj, Manganelli, Pietrobattista, Giordani, Cicali, Fontanelli, Scortecci, Valenti.
FORTIS JUVENTUS: Biancalani, Lumini, Nencioli, Reccolani, Rossi, Visibelli, Gatto, Serotti, Maenza, Costa, Lombardi; a disp. Canapa, Isham, Silvestri, Polvani, Maggio, Carnevale; all. Vitaliano Bonuccelli.
NOTE: 1° t. 40’, 2° t. 30’.
MARCATORI: 19° Lombardi, 20° Sciapi, 7° e 25° st Lombardi.
26/01/2014 PISTOIESE – COLLIGIANA: 3 - 0
date: 26/01/2014 expires:

Per la 21ª giornata del campionato di Serie D, la Colligiana esce sconfitta dal “Marcello Melani” di Pistoia. La Colligiana non può disporre di Damiano Mitra, Gionata Fontanelli e Lorenzo Sciapi, appiedati dal Giudice Sportivo e di Devid Rosi, infortunatosi in settimana, oltre che di Maurizio Mitra.
Gli arancioni locali trovano subito il gol al sesto minuto di gioco con Peluso bravo a farsi trovare al posto giusto sotto porta, a raccogliere l’assist di Bigoni a sua volta servito da Toledo, e battere Corno. Al 10° e all’11° la Colligiana si porta avanti ma le conclusioni finiscono alte. Al 14° Giordani spreca da buona posizione la palla del raddoppio arancione. Al 15° Pietrobattista batte una punizione da poco fuori area ma sulla palla non interviene nessuno. Due minuti dopo buona azione dei biancorossi con Pietrobattista bravo a servire un invitante pallone per Bandini che viene fermato in fuori gioco. Al 20° una conclusione di Cicali su calcio piazzato, trova pronto Sambo a parare la conclusione troppo centrale. Al 21° ancora Pistoiese in avanti con Peluso la cui conclusione termina di poco sopra l’incrocio dei pali. Al 23° Valenti si invola sulla destra e si libera di alcuni avversari sulla linea di fondo, ma la sua conclusione si perde fuori. Al 24° Corno in uscita anticipa Toledo. Un minuto dopo sulla ripartenza Toledo chiama agli straordinari Corno che è bravo a deviare in angolo. È il momento migliore della Pistoiese. Alla mezzora ancora Corno dice di no ad una conclusione ravvicinata di Toledo e la palla termina in angolo. Al 31° Peluso conclude alto. Al 36° Toledo in slalom si libera dei difensori ma tarda a conlcludere e consente alla difesa di liberare. Al 37° Cicali serve per l’accorrente Cianciulli sulla linea di fondo ma Sambo si accartoccia sulla sfera e sventa il pericolo. Al 41° Pietrobattista serve un bel pallone a Bandini la cui conclusione si perde sul fondo a fil di palo.
Come nella prima frazione i primi minuti della ripresa sono fatali alla Colligiana che subiscono il raddoppio della Pistoiese: i biancorossi perdono palla sulla tre quarti Buglio serve Belli che supera con un pallonetto Corno in uscita. Al 22° una conclusione di valenti termina alta. E subito dopo viene imitato da Bandini su assist di Pietrobattista. Al 30° è Quitadamo a concludere fuori. Al 35° Toledo chiude in pratica la partita segnando la terza rete per gli arancioni locali che si consolida al primo posto e può vantare l’attacco più forte d’Italia per numero di gol.
Questo il tabellino:
PISTOIESE: Sambo, Molnar, Varutti, Belli, Collacchioni, Giordani (1° st Giovannelli), Toledo, Gambadori, Bigoni (55’ Minicleri), Buglio (78’ Cecchi), Peluso. A disp.: Olczak, Gorelli, Varricchio, Lasme, Vianello, De Angelis. All. Massimo Morgia.
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo (84’ Falorni), Della Giovampaola, Manganelli, Qehajaj, Corsi, Cicali, (77’ Scortecci) Pietrobattista, Valenti (87’ Giordani), Bandini, Cianciulli. A disp.: Chiarugi, Castaldo, Rosi, Sulta, Bruni, Arcangioli. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Marco Minotti Roma 2 Assistenti: Roberto Margheritino di Savona e Massimiliano Magri di Imperia
MARCATORI: 6’ Peluso, 48’ Belli, 80’ Toledo.
AMMONITI: Corsi, Belli, Molnar, Pietrobattista
RECUPERO: 0' pt; 3' st.
JUNIORES NAZIONALI: risultati e classifica
date: 26/01/2014 expires:

JUNIORES NAZIONALI 14ª GIORNATA:
RISULTATI:

Arezzo – Pistoiese 1 – 2
Fiesolecaldine – Camaiore 2 – 3
Fortis Juventus - Jolly e Montemurlo 0 – 2
Lucchese – Scandicci 1 – 0
Massese – Colligiana 1 – 2
Pianese – Forcoli 0 - 2


CLASSIFICA:
Forcoli 27
Lucchese 25
Fiesolecaldine 24
Arezzo 23
Pistoiese 22
Scandicci 21
Pianese 20
Colligiana 19
Jolly e Montemurlo 19
Fortis Juventus 12
Massese 12
Camaiore 13
JUNIORES NAZIONALI CORSARI A MASSA
date: 26/01/2014 expires:

Colligiana corsara a Massa. La formazione degli Juniores nazionali di mister Marco Pini, Grazie ad un gol su rigore di Sulta al primo minuto di gioco e al raddoppio di Meli, giunto quando la sqaudra era in inferiorità numerica per l’espulsione di Fontanelli, é uscita vittoriosa dalla trasferta di di Massa Carrara per per 2 a 1.
CALCIOMERCATO BIANCOROSSO
date: 25/01/2014 expires:

La Colligiana annuncia l’arrivo in maglia biancorossa di Niccolò Arcangioli, classe 1996 centrocampista offensivo con il vizio del gol, proveniente dalla formazione Berretti del Prato. A Niccolò va il benvenuto alla Colligiana.
COMUNICATO STAMPA SUI FATTI DI COLLIGIANA SCANDICCI
date: 23/01/2014 expires:

<<L’A.S.D. Olimpia Colligiana, a seguito dei fatti avvenuti domenica 19 gennaio u.s. al termine della partita Colligiana – Scandicci e dopo la sanzione della Lega Nazionale Dilettanti che prevede la chiusura dello stadio riservato al pubblico locale, comunica che si dissocia completamente da qualsiasi forma di tifo od atteggiamenti dal contenuto razzista, che possano essere stati rivolti all’indirizzo di persone o calciatori della squadra avversaria e che disapprova ogni comportamento dei propri tifosi che tende alla discriminazione razziale.
La Società biancorossa precisa che le azioni di questo gruppo ristretto di persone sono riprovevoli e danneggiano in primo luogo la società stessa e la maggioranza dei propri fedeli tifosi rispettosi delle regole.>>
19/01/2014 COLLIGIANA – SCANDICCI: 2 - 2
date: 19/01/2014 expires:

Seconda gara consecutiva tra le mura amiche del “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa per la Colligiana che deve fare a meno di Maurizio Mitra squalificato.
La gara inizia con la Colligiana in avanti. Fontanelli viene ammonito per simulazione dal direttore di gara che non si avvede del fallo in area del difensore. Al 13° ancora Fontanelli sfrutta magistralmente una punizione di Damiano Mitra e porta in vantaggio i biancorossi. La reazione dello Scandicci frutta un angolo per la deviazione di Corno su calcio di punizione. Al 44° Valenti riceve un prezioso assist da Corsi ed insacca per il raddoppio della Colligiana.
La ripresa si apre con lo Scandicci in avanti che cerca di raddrizzare le sorti della gara. Al 13° Bandini calcia da fuori per la facile parata di Mariotti. Al 20° Damiano Mitra si vede schizzare sul braccio il pallone in area e il direttore di gara assegna un calcio di rigore allo Scandicci. Batte dal dischetto Baldini che insacca. Dopo tre minuti lo Scandicci pareggia fortunosamente con Kouko bravo ad approfittare di uno svarione difensivo della Colligiana. Ancora lo Scandicci in avanti al 27° con Gianotti ben servito da Bigeschi, ma la sua conclusione termina alta. Al 30° la Colligiana potrebbe riportarsi in vantaggio ma la conclusione di Cicali da fuori si stampa sulla traversa. Al 32° punizione di Del Colle con conseguente mischia sotto porta, ma nulla di fatto. Per proteste viene espulso dalla panchina il dirigente dello Scandicci. Al 39° ci prova Damiano Mitra dalla distanza ma la conclusione termina fuori di poco. Lo Scandicci rimane in dieci all’86° per un brutto fallo di Alderotti su Bandini. La superiorità numerica si ristabilisce al 93° quando l’arbitro manda anzitempo negli spogliatoi anche Sciapi con una decisione apparsa quanto meno frettolosa.
Dopo cinque minuti di recupero la gara termina quindi in parità. Concitato il dopopartita in cui il direttore di gara ha preso probabilmente altri provvedimenti nei confronti dei giocatori ospiti che si sono assiepati alla rete di recinzione.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Quitadamo, Cianciulli, Manganelli, Rosi, Corsi, D. Mitra (84° Sciapi), Pietrobattista, Fontanelli (71’ Cicali), Bandini, Valenti (89° Bruni). A disp.: Chiarugi, Panti, Qehajaj,Della Giovampaola, Scortecci, Giordani. All. Paolo Molfese.
SCANDICCI: Mariotti, Mordini (53° Bini), Baldini, Del Colle, Di Giusto, Alderotti, Ammannati (76° Della Scala), D. Kouko, Keqi (B. Kouko), Bigeschi, Gianotti. A disp.: Berti, Ortega, Rondia, Morelli, Ricciardi, Chiarello. All. Marco Brachi.
ARBITRO: Marco Ceccon di Lovere, ass.ti Fabio Migliaccio Roma 2 e Alessandro Dodo Spadi Roma 1
MARCATORI: 13° Fontanelli, 44° Valenti, 65° rig. Baldini, 68° D. Kouko.
AMMONITI: Fontanelli, Di Giusto, D. Kouko, Bini, D. Mitra, Valenti, Bigeschi, Quitadamo, Baldini.
ESPULSI: 86° Alderotti, 93’ Sciapi.
RECUPERO: 1‘ p.t., 5’ s.t.
18/01/2014 – JUNIORES NAZIONALI: COLLIGIANA – AREZZO: 0 – 3
date: 18/01/2014 expires:

Brutta sconfitta interna per la formazione degli Juniores Nazionali di mister Pini che soccombono per tre reti a zero al cospetto di un Arezzo non trascendentale ma che ha sfruttato alla meglio gli errori della retroguardia biancorossa.
Pochi gli spunti di cronaca nella prima frazione di gara. Da segnalare solamente l’errore di Cappelli che alla mezzora, appostato davanti porta, spreca incredibilmente a lato.
La ripresa si apre con gli ospiti in avanti. Al 5° Lorenzo Mattesini arriva in ritardo su un cross dalla sinistra. Al 14° arriva il vantaggio amaranto con Stefano Mattesini che sotto porta non sbaglia e insacca. Al 17° giunge il raddoppio ad opera di Lorenzo Mattesini che stavolta si fa trovare pronto sul cross di Tonetto. Al 25° il numero 11 amaranto potrebbe incrementare il vantaggio e il bottino personale, ma spedisce alta su cross di Pajo. Subito dopo La Colligiana rimane il dieci per il rosso diretto a Toracca per proteste. Al 31° Pajo è pronto ad approfittare dell’errato intervento di Anselmi che a centro area non riesce a trattenere la palla dell’assist di Lorenzo Mattesini. La reazione della Colligiana è sterile e produce solo due conclusioni di Meli, la prima su punizione e la seconda su azione da posizione defilata che però sono facile preda dell’estremo difensore amaranto. Allo scadere ci prova Siracusa di testa davanti porta ma Mugelli si supera e devia in angolo.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Siracusa, Castaldo, Mare (86’ Papa), Panti, Fusi, Sulta, Gangi, Virdis (58’Borgheresi), Toracca, Meli (85’ Trere); A disp.: Bellini, Di Martino; all. Marco Pini.
AREZZO: Mugelli, Treghini, Tonetto, Cappelli (89’ Zei), Venturi, Mei, S. Mattesini, Del Toro (60’ Ferretti), Pajo, Marraghini (1’ Morelli), L. Mattesini; a disp.: Palazzeschi, Giannelli, Sisti, Nuzzi; all. Andrea Sussi.
ARBITRO: Lorenzo Pagni di Livorno; ass.ti Filippo Giusino e Giuseppe Luca Lisi di Firenze.
RETI: 56° S. Mattesini, 61° L. Mattesini, 73° Pajo.
AMMONITI: Morelli, L. Mattesini, Treghini, Pajo.
ESPULSI: 71° Toracca.
NOTE: recupero 3’ s.t..
11/01/2014 COLLIGIANA – BASTIA: 1 - 0
date: 12/01/2014 expires:

Al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa la Colligiana torna alla vittoria grazie al rigore che Maurizio Mitra si procura e trasforma.
La gara inizia con gli ospiti in attacco, ma le conclusioni di Baccarin e di De Pasquale si perdono sul fondo. Al 16° la Colligiana reclama un calcio di rigore per atterramento in area di Fontanelli, ma l’arbitro lascia proseguire. Fontanelli ci prova anche due minuti dopo, ma la sua conclusione è facile preda di Pino. Nella ripresa la Colligiana cerca di far sua la gara e ci riesce quando al 5° Maurizio Mitra entra in area e viene steso; è proprio lui ad incaricarsi di battere la massima punizione e lo fa spedendo la palla sotto l’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore ospite. La reazione del Bastia è sterile e non produce risultati anche quando si trova a poter sfruttare la superiorità numerico susseguente all’espulsione di Maurizio Mitra, oltremodo nervoso. Al 90° il Bastia potrebbe pareggiare con Bianchini ma colpisce la palla con la mano e la rete viene giustamente annullata dal direttore di gara.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA:Corno, Manganelli (89’ Qehajaj), Cianciulli, Quitadamo, Rosi, Corsi, Valenti (56’ D. Mitra), Pietrobattista, Fontanelli (73’ Sciapi), M. Mitra, Bruni. A disp.: Chiarugi, Castaldo, Della Giovampaola, Scortecci, Ciacli, Giordani. All. Paolo Molfese.
BASTIA: Pino, De Pasquale, Stoppini, Mattia, Ciccioli, Pierotti, Toma (75’ Bizzarri), De Santis (63’ Marchetti), Bianchini, Fontanella, Baccarin (68’ Palavisini). A disp.: Mancioli, Annibaldi, Cossu, Naldinelli, Fanini, Pelliccia. All. Massimo Cocciari.
ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale, ass.ti Alessandro Fagnani di Roma 1 e Giuseppe Castaldo di Roma 2.
MARCATORI:51’ rig. M. Mitra.
AMMONITI: Ciccioli, Mattia, M. Mitra, D. Mitra, Bruni, Bianchini.
ESPULSI:62’ M. Mitra.
RECUPERO: 1‘ p.t., 4’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI SCONFITTI A LUCCA
date: 01/12/2014 expires:

Lucchese Libertas 1905 – Colligiana: 4 - 1
La compagine degli Juniores Nazionali di mister Pini esce sconfitta dalla trasferta di Lucca con il risultato di 4 a 1. Di Meli, nel finale, l’unica marcatura biancorossa.
Questo il tabellino:
Lucchese: Simonetti, Cavallini, Bertuccelli, Bindi (25’ st Magaddino), Centi, Mini, Ricci, Russo, Petroni (33’ st Nardi), Roni (9’ st Pieretti), Discetti. A disposizione: Fiaschi, Gabriele, Parisotto, Giuntoli. Allenatore: Fracassi.
Colligiana: Anselmi, Neves (40’ pt Siracusa), Castaldo, Mare, Panti, Fusi, Bandini, Gangi (1’ st Sulta), Borgheresi (1’ st Virdis), Toracca, Meli. A disposizione: Bellini, Trere, Pauciullo. Allenatore: Pini.
Arbitro: Sig. Tedeschi di Pisa.
Reti: 16’ pt rig Petroni (L), 21’ pt e 37’ st Ricci (L), 28’ pt Petroni (L), 45’ st Meli (C).
DESIGNAZIONI ARBITRALI
date: 10/01/2014 expires:

Eduart Pashuku di Albano Laziale, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Fagnani di Roma 1 e Giuseppe Castaldo di Roma 2; è questa la terna arbitrale di domenica per la gara che la Colligiana disputerà tra le mura amiche contro il Bastia 1924.
CALCIOMERCATO BIANCOROSSO
date: 08/01/2014 expires:

Gianmarco Cicali, centrocampista classe ’92, vestirà la maglia biancorossa della Colligiana. L’accordo con il calciatore è stato raggiunto in serata. Cresciuto nel settore giovanile dell'Empoli per poi passare al Poggibonsi, con cui ha disputato 17 gare in Seconda Divisione Lega Pro, ad inizio stagione aveva consensualmente risolto il contratto che lo legava alla società giallorossa ed era approdato al Fiesolecaldine con cui, nell’attuale campionato di serie D, può vantare 10 presenze. A Gianmarco, che ricordiamo era subentrato nel secondo tempo anche nella gara del Fiesolecaldine disputata il primo dicembre 2013 al “Gino Manni”, va il benvenuto in maglia biancorossa.
05/01/2014 GUALDO CASACASTALDA – COLLIGIANA: 3 - 2
date: 05/01/2014 expires:

Per la 18ª giornata del campionato di Serie D, la Colligiana esce immeritatamente sconfitta dal “Carlo Angelo Luzi” di Gualdo Tadino. La Colligiana non può disporre di Maurizio Mitra e del dodicesimo Chiarugi e schiera in campo il neo acquisto Quitadamo. I locali devono fare a meno dello squalificato Zanchi.
Pronti via e al 5° Corno inizia a mettere la sua impronta sulla gara, intervenendo di piede su Bellucci. Sul successivo angolo ancora Corso d’istinto dice di no alla conclusione ravvicinata di testa di Tomassini; sulla successiva ripartenza Bruni si invola verso l’area ma non riesce a concludere l’azione. All’ottavo la Colligiana ottiene una punizione fuori area. Damiano Mitra fa arrivare uno spiovente in piena area dove Bandini è pronto a battere Di Nardo. Al 14° Corno salva su Cotroneo in uscita a terra. Alla mezzora Canestri anticipa Sciapi in calcio d’angolo ma la Colligiana non lo sfrutta come dovrebbe e sulla successiva ripartenza, da manuale, Bellucci si invola sulla fascia destra e serve per l’accorrente De Luca che entra in area e batte imparabilmente Corno. Al 35° ancora su una punizione di Mitra la palla spiove in area ma l’arbitro risolve la mischia interrompendo il gioco. Al 45° Bandini serve Sciapi in area ma la sua conclusione è centrale e per Di Nardo non ci sono problemi a bloccare la sfera.
La ripresa inizia con una punizione a due in area in favore della Colligiana assegnata dal direttore di gara su segnalazione dell’assistente di linea perché Di Nardo prende la palla con le mani un retropassaggio (di ginocchio e quindi regolare) di Tempesta; la conclusione viene però ribattuta dalla barriera. Al 6° Bruni e Mitra vengono fermati davanti porta per fuori gioco. Al 20° il vantaggio dei locali con Tomassini: Abdija mette a centro area, Corno respinge di pugno m la palla arriva a Tomassini che controlla e conclude alle spalle di Corno; a niente valgono le proteste dei giocatori della Colligiana per una irregolarità davanti porta e l’arbitro convalida la rete. Il Gualdo perde poi il suo uomo migliore, De Luca, per uno strappo e dopo qualche minuto mister Molfese opera i tre cambi a disposizione contemporaneamente per cercare di agguantare un pareggio che sembra alla portata con il Gualdo che, avendo speso tanto nel primo tempo, non sembra avere più la freschezza atletica necessaria. Al 32° Valenti crossa in area per Sciapi che si scontra con il portiere e con il palo, ma dopo le cure del caso rientra regolarmente in campo. Al 33° Gramaccia riceve palla, entra in area e conclude di poco a lato sul secondo palo. Al 35° Ruggiero batte una punizione dalla sinistra con Corno che, probabilmente coperto, vede in ritardo la palla che si insacca all’incrocio dei pali. È il 3 a 1 per i locali. La Colligiana, che ha già operato tutte le sostituzioni, al 40° perde Sciapi che si accascia al suolo, probabilmente risentendo dello scontro di qualche minuto prima, ed esce dal campo. Allo scadere Tempesta commette fallo in area su Fontanelli e l’arbitro decreta la massima punizione che Damiano Mitra trasforma. Al 93° in pieno recupero la Colligiana avrebbe l’opportunità di pareggiare, ma Di Nardo si supera respingendo la conclusione ravvicinata di Fontanelli ben servito da Bandini.
Lorenzo Sciapi, trasportato all’ospedale per i necessari controlli, è stato poi sottoposto ad una TAC che avrebbe dato esito negativo.
Questo il tabellino:
GUALDO CASACASTALDA: Di Nardo, Canestri, Tofoni, Goretti, Cotroneo, Tempesta, Abdija (92' Popica), Gramaccia, Bellucci, Tomassini, De Luca (65' Ruggiero). A disp.: Lenzi, Aquilini, Moriconi, Gaggioli, Salvucci, Tretola, Crocetti. All. Federico Giunti.
COLLIGIANA: Corno, Manganelli, Della Giovampaola, Quitadamo, Rosi (41’ Cianciulli), Corsi (71' Fontanelli), D. Mitra, Pietrobattista, Sciapi, Bandini, Bruni (71' Valenti). A disp.: Anselmi, Mare, Qehajaj, Scortecci, Giordani. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Matteo D'ambrogio di Frosinone, ass.ti Valentino Catallo e Rocco Carnevale entrambi di Frosinone.
MARCATORI: 9' pt Bandini, 31' De Luca, 65' Tomassini, 80' Ruggiero, 90' rig. D. Mitra.
Ammoniti: Quitadamo, Tomassini, Bandini, Bruni, Rosi, Ruggiero, Tempesta.
Recupero: 1' pt; 5+1' st.
Un NUOVO ARRIVO: QUITADAMO DAL CUNEO
date: 03/01/2014 expires:

Il difensore Gabriele Quitadamo, torinese classe 1994, è un nuovo giocatore della Colligiana.
Proviene dal Cuneo 1905 con cui in stagione ha registrato 3 presenze in Seconda Divisione Lega Pro. Cresciuto nel settore giovanile della Juventus, nella scorsa stagione per lui una presenza in Prima Divisione sempre con la maglia biancorossa del Cuneo e poi Berretti del Cuneo e Primavera del Torino. A Gabriele, che va a colmare il vuoto lasciato da Davide Barbalaco, va il benvenuto in casa biancorossa.
29/12/2013 COLLIGIANA CASTELNUOVESE 2 – 3
date: 29/12/2013 expires:

Si conclusa con il risultato di 3 a 2 per gli ospiti la gara amichevole disputata questo pomeriggio al “Gino Manni”.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Pini, Qehajaj, Cianciulli, Della Giovampaola, Rosi, Corsi, D. Mitra, Pietrobattista, Fontanelli, M. Mitra, Bandini; all. Paolo Molfese; entrati nella ripresa: Bruni, Valenti, Sciapi, Scortecci, Giordani, M. Mare, Toracca, Castaldo, Bellini.
CASTELNUOVESE: Morandini, Sternini, Stefanelli, Collini, Pobega, Lovari, Betti, Ferri, Taccone, Vigni, Calà Campana; all. Atos Rigucci; entrati nella ripresa: M. Mugnai, G. Mugnai, Poggi, Iacona, Tola.
ARBITRO: Bogi di Colle di Val d’Elsa.
MARCATORI: Fontanelli, Ferri, Ferri, M. Mitra, M. Mugnai.
Colligiana - Castelnuovese si gioca alle 14,30.
date: 28/12/2013 expires:

L'incontro amichevole di calcio con la Castelnuovese di mister Atos Rigucci in programma per domenica 29 dicembre è stato anticipato alle 14,30.
DOMENICA AMICHEVOLE CON LA CASTELNUOVESE DI RIGUCCI.
date: 26/12/2013 expires:

Domenica 29 dicembre, anche per smaltire gli eccessi natalizi, al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa, incontro amichevole di calcio con la Castelnuovese di mister Atos Rigucci e degli ex Gaetano Calà Campana, Davide Collini,Manuel Mugnai e Andrea Pobega. La gara avrà inizio alle ore 15,00.
22/12/2013 SPORTING TRESTINA – COLLIGIANA 1 - 1
date: 22/12/2013 expires:

La Colligiana affronta al “Lorenzo Casini” lo Sporting Club Trestina priva dello squalificato Pietrobattista, dell’infortunato Falorni e con alcuni elementi non al meglio che comunque scendono in campo come Corsi, poi sostituito ad inizio ripresa dal giovane Scortecci (ottima la sua prova) o si accomodano in panchina.
I locali si presentano in formazione rimaneggiata per l’assenza degli squalificati Matarazzi e Santini e degli acciaccati Mancini e Pacciarini che comunque siedono in panchina. In panchina per lo Sporting Trestina, al posto dello squalificato Valori, siede Paolo Turchi.
È di Bruni la prima occasione della gara, al nono minuto, ma la sua deviazione di testa finisce di poco fuori. Al 18’ e al 20’ si fa sotto il Trestina ma prima Cianciulli devia in angolo di testa e poi Corno respinge di pugno le conclusioni dei bianconeri locali. Al 38’ arriva il vantaggio della Colligiana con Fontanelli, bravo ad approfittare di un rimpallo dopo la respinta di un suo tiro da parte dell’estremo difensore locale. Il pari dello Sporting arriva allo scadere della prima frazione di gioco grazie ad un pallonetto di Alessio Ceccagnoli, con Corno in uscita al limite, ed a cui niente può il disperato tentativo di Rosi di impedire alla palla di varcare la linea di porta. Nel finale una buona occasione per Bandini che si vede respingere la conclusione e sulla ribattuta Maurizio Mitra vede la sua conclusione respinta di testa da un difensore.
La ripresa si apre, al terzo minuto, con Corno che devia in angolo una conclusione di Calderini. Poi più niente con le due squadre che, evidentemente, pensano più alle vacanze di natale che non alla gara. Solo al 42’ ci prova Quehajaj che conclude alto da fuori area.
Un pari tutto sommato giusto che muove la classifica per entrambe le compagini.
Questo il tabellino:
SPORTING TRESTINA: N. Ceccagnoli, Mattesini, Simoni, Vinagli (56’ Bianchi), Barbetta, Cignarini, Botteghi (89’ Salis), Morvidoni, Calderini, A. Ceccagnoli (75’ Antonelli), Polito; A disp. Massetti, Monsignori, Palazzoli, Acciarini, Mancini, Ceppodomo; All..Paolo Turchi.
COLLIGIANA: Corno, Manganelli, Cianciulli, Della Giovampaola, Rosi, Corsi (1’ st Scortecci), D. Mitra, Bruni, Fontanelli, M. Mitra (67’ Quehajaj), Bandini (64’ M. Mare); A disp. Chiarugi, Panti, Toracca, Giordani, Valenti, Sciapi. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Alex Cavallina di Parma, ass.ti Paolo Delle Fontane di Ciampino e Giuseppe Antonaglia di Roma 1.
RETI: 37' Fontanelli, 44' A. Ceccagnoli
CALCIOMERCATO BIANCOROSSO
date: 16/12/2013 expires:

Andrea Pagliantini, 3 presenze quest’anno in prima squadra e 7 nella formazione degli Juniores Nazionali(dove ha anche realizzato 3 reti), e 11 presenze nella passata stagione (di cui 9 in campionato), è passato al San Donato Tavarnelle.
Anche Davide Barbalaco, 9 presenze quest’anno, ha lasciato la Colligiana per accasarsi vicino casa, destinazione probabile l’Imolese in Serie D.
A Andrea e Davide, oltre ai ringraziamenti per la professionalità dimostrata durante la loro permanenza alla Colligiana, vanno i migliori auguri per il prosieguo della carriera e non solo.
15/12/2013 COLLIGIANA – AREZZO: 0 - 1
date: 15/12/2013 expires:

Al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa la Colligiana affronta la blasonata Arezzo che riesce a portare via i tre punti grazie alla rete dell’ex Davide Carfora, anche se il risultato di parità era sicuramente più giusto.
Aveva iniziato bene la Colligiana che con Maurizio Mitra si fa pericolosa all’8° minuto di gioco, ma Scarpelli non si fa sorprendere. Al 18° il vantaggio della squadra amaranto; Disanto scende sulla corsia di destra e serve al centro per l’accorrente Carfora che approfitta di un rimpallo favorevole e batte Corno. In pratica rimarranno queste le uniche conclusioni nello specchio della porta di tutta la partita. Il predominio territoriale degli aretini non si concretizza infatti in conclusioni importanti e le conclusioni Carfora, che ottiene solo un angolo, e di Essoussi, prima su calcio d’angolo e poi su assist di Tonetto, si perdono sul fondo senza procurare problemi a Corno.
Alla ripresa del gioco Rubechini sostituisce Quadrini. La Colligiana si fa avanti; Corsi è costretto a lasciare il campo per Valenti. Al 9° su punizione di Mitra, Manganelli svetta di testa ma la sua conclusione è deviata in angolo da Bricca. Al 25° Scarpelli devia in angolo una conclusione diretta all’incrocio. Al 29° su punizione di Carfora, Essoussi di testa rimette al centro ma nessun attaccante amaranto interviene. Al 35° Barbalaco interviene di testa su calcio d’angolo, ma la sua conclusione è alta. Nel recupero finale è stato espulso Pietrobattista per proteste.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Manganelli, Rosi, Falorni (st 39' Bandini), Corsi (st 6' Valenti), Pietrobattista, Bruni, D. Mitra; Sciapi (st 32' Fontanelli), M. Mitra. A disp.: Chiarugi, Mare, Cianciulli, Qehajaj, Della Giovampaola, Scortecci.
All. Paolo Molfese.
AREZZO: Scarpelli, Carminucci, Dierna, Zaccanti, Tonetto, Disanto, Bricca, Carfora, Martinez (st 19' Carteri), Essoussi, Quadrini (st 1' Rubechini). A disp.: David, Pecorari, De Martino, Bellavigna, Ruggeri, Idromela, Invernizzi. All. Davide Mezzanotti.
ARBITRO: Manuel Giuliano di Teramo; ass.ti: Giuseppe Bisquadro di Parma e Gustavo Lodi di Piacenza.
MARCATORI: 18' Carfora.
AMMONITI: Martinez, Bricca, Carminucci, Essoussi, Rubechini.
ESPULSI: 90’ Pietrobattista.
RECUPERO: 1‘ p.t., 4 + 1’ s.t.
CIAO LUCA
date: 09/12/2013 expires:

Luca Alunno Corbucci, dopo avere vestito (sia pure in stagioni non consecutive: nel 2003 l’esordio con la casacca biancorossa), per 143 volte la maglia della Colligiana con 13 gol all’attivo, in gare ufficiali (di cui 125 nei vari campionati tra Serie D e Eccellenza) lascia la Colligiana per approdare a San Gimignano dove speriamo possa trovare lo spazio che merita e che quest’anno non aveva e non avrebbe forse trovato nella compagine biancorossa. A Luca va il ringraziamento della Società per la serietà e l’impegno dimostrato in tutta la sua permanenza a Colle Val d’Elsa e un grosso in bocca al lupo per il prosieguo delle prossime stagioni calcistiche e non solo.
Questo il ruolino di marcia di Luca in maglia biancorossa:
2003/04 Eccellenza: 30 presenze, di cui 27 in campionato, con 2 reti;
2004/05 Eccellenza: 29 presenze, di cui 24 in campionato, con 6 reti;
2005/06 Eccellenza: 16 presenze, di cui 14 in campionato, con 3 reti;
2011/12 Eccellenza: 35 presenze, di cui 27 in campionato, con 2 reti;
2012/13 Eccellenza: 30 presenze;
2013/14 Serie D: 3 presenze, di cui 2 in campionato;
Grazie di tutto Luca.
08/12/2013 FOLIGNO – COLLIGIANA 2 - 0
date: 08/12/2013 expires:

La Colligiana esce sconfitta dal “Blasone” di Foligno con il più classico dei risultati. Il Foligno si conferma alle spalle della Pistoiese.
Falchetti già avanti al 10° con Bevilacqua che è bravo a involarsi sulla destra e servire al centro per Urbanelli che batte Corno. Il portiere biancorosso è poi costretto ad uscire e rinviare di piede su Porricelli. La Colligiana cerca di farsi sotto ma la retroguardia umbra fa buona guardia. Al 18° Maurizio Mitra serve Sciapi che si vede deviare la conclusione in angolo. Al 35° è Bevilacqua a battere direttamente in rete su calcio di punizione per il raddoppio dei locali. La reazione biancorossa è abbastanza sterile e solo al 40° Maurizio Mitra su punizione impegna Biscarini in presa aerea.
La ripresa si apre con Barbalaco al posto di Cianciulli, ma cambia poco nell’economia della gara. Tra il 5° e l’8° è bravo Corno prima a deviare in angolo una conclusione di Bevilacqua e poi a respingere il tiro di Urbanelli. Neppure con l’ingresso in campo di Valenti per Corsi e di Fontanelli per Sciapi la Colligiana riesce a creare seri rischi alla porta difesa da Biscarini. Al 30° ancora Corno anticipa Porricelli. Al 36° la Colligiana avrebbe l’opportunità di accorciare le distanze: Maurizio Mitra serve Valenti che va via sulla linea del fondo e serve al centro un pallone invitante che Manganelli non riesce a colpire come si deve.
Questo il tabellino:
FOLIGNO: Biscarini, Ciampa, Adamo, Settepassi, Polpetta, Brescia, Agostini, Menchinella; Bevilacqua (25’ st Luchini), Porricelli (40’ st De Luca), Urbanelli (31’ st Chiani). A disp. Rospetti, D’Avino, Ciurnelli, Zeetti, Piancatelli, Fanini. All. Federico Nofri Onofri.
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Manganelli, Rosi, Cianciulli (1’ st Barbalaco), Corsi (11’ st Valenti), Pietrobattista, Bruni, M. Mitra, Sciapi (32’ st Fontanelli), D. Mitra. A disp. Chiarugi, Mare, Quehajaj, Dellagiovampaola, Pagliantini, Scortecci. All. Paolo Molfese.
ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco, ass.ti Michele Dell'Università di Aprilia e Domenico Franchitto di Cassino.
RETI: 10’ Urbanelli, 36’ Bevilacqua
AMMONITI: Manganelli, Cianciulli, Rosi, Polpetta, Falorni.
NOTE: 400 spettatori. Angoli: 5-4 per il Foligno.Recupero: pt 2’, st 3'
CIAO ANDREA
date: 07/12/2013 expires:

La Colligiana fa proprio il dolore della famiglia per la prematura scomparsa di Andrea Magrini. Ciao Andrea.
RINVIATA SIENA JUVENTUS DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM
date: 07/12/2013 expires:

La partita Siena-Juventus, 11^ giornata del campionato Primavera, è stata rinviata a sabato 11 gennaio 2014 e verrà disputata alle 14,30 allo stadio “Gino Manni” di Colle Val d’Elsa.
TAFLAJ AL SAN DONATO
date: 03/12/2013 expires:

La Società biancorossa comunica che Irisjan Taflaj, per lui in questa stagione 4 presenze con 1 gol segnato nella vittoriosa trasferta di Ostia, è stato temporaneamente trasferito dalla Colligiana al San Donato Tavarnelle. La Società ringrazia Irisjan per il fattivo contributo dato in questo scorcio di stagione dove non ha avuto e forse non avrebbe trovato lo spazio che meritava. A lui va un arrivederci e un in bocca al lupo per il prosieguo della stagione.
17/11/2013 COLLIGIANA – FIESOLE CALDINE: 1 - 0
date: 01/12/2013 expires:

La Colligiana torna al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa recuperando, dopo avere scontato il turno di squalifica, sia Luca Pietrobattista sia Damiano Mitra. La partita, sicuramente non bella, è stata condizionata dal forte vento e c’è voluta una punizione di Maurizio Mitra per sbloccare il risultato e far tornare alla vittoria la compagine biancorossa.
La Colligiana parte bene e Bandini va due volte vicino al gol, al 15’ Squarcialupi devia in angolo la sua conclusione e al 23’ è Bandini a concludere a lato. Al 32’ Maurizio Mitra batte una punizione da fuori area e per Squarcialupi non c’è scampo. Il FiesoleCaldine non riesce a creare grossi pericoli e la partita ristagna. Nella ripresa il Fiesolecaldine cerca di agguantare il pari ma la difesa biancorossa fa buona guardia. Al 18’ da registrare un doppio intervento di Corno. Alla mezzora ancora Corno respinge una conclusione e sulla ribattuta la palla termina abbondantemente fuori dopo avere attraversato tutto lo specchio della porta senza che nessuno abbia la possibilità di intervenire. Sul finire la Colligiana prova a chiudere la partita ma senza esito.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Cianciulli, Manganelli, Della Giovampaola, Corsi, Bandini (69’ Bruni), Pietrobattista, Sciapi (90’ Qehajaj), M. Mitra (81’ Valenti), D. Mitra; all. Paolo Molfese; a disp.: Chiarugi, Barbalaco, M. Mare, Scortecci, Pagliantini, Fontanelli.
FIESOLECALDINE: Squarcialupi, Alessandrini (74’ Scala), Lunardi (59’ Ciali), Corri, Bartolozzi, Malcuori, Aperuta, Ettorre (59’ Campus), Sanni, Costa, Iaquinandi; all. Stefano Carobbi; a disp.: Galder, Chini, Triarico, Nestucci, Benvenuti, Ricceri.
ARBITRO: Francesco Alessandro Iovine di Napoli; ass.ti: Sebastiano Affronti di Ostia Lido e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1.
MARCATORI: 32’ M. Mitra.
AMMONITI: Lunardi, Ettorre, Corri, Della Giovampaola, Pietrobattista.
ESPULSI: nessuno.
RECUPERO: 1‘ p.t., 1+1’ s.t.
30/11/2013 - JUNIORES NAZIONALI: FIESOLE CALDINE - COLLIGIANA 1 - 2
date: 30/11/2013 expires:

La compagine juniores di mister Marco Pini ha battuto, al "Marco Ciompi" Vaglia, la ex capolista Fiesole Caldine. Ha realizzato Meli al 12° del primo tempo; pari dei locali al 19°. Di Borgheresi il gol della vittoria al 93°.

RISULTATI E CLASSIFICA JUNIORES NAZIONALI:
Questi i risultati della 11ª giornata:

Fiesolecaldine - Colligiana 1 – 2
Forcoli - Arezzo 2 - 4
Fortis Juventus - Pistoiese RINV.
Jolly e Montem. - Camaiore 1 - 0
Lucchese - Massese 5 - 0
Pianese - Scandicci *

Questa la nuova classifica:

Arezzo 19
Forcoli 18
Fiesole Caldine 18
Scandicci 17 *
Lucchese 16
Pistoiese 16
Colligiana 16
Jolly Montemurlo 16
Pianese 14 *
Fortis Juventus 11
Massese 11
Camaiore 7

* La gara tra Pianese e Scandicci si giocherà domani.
PISTOIESE PIANESE 3 - 1
date: 30/11/2013 expires:

Nell’anticipo odierno e incontro clou della 14ª giornata, al Marcello Melani di Pistoia, tra Pistoiese e Pianese e che si è appena concluso, i locali hanno battuto la Pianese confermandosi in testa alla classifica.
Nel primo tempo al gol di Bigoni, di testa su calcio d’angolo, ha risposto subito Zuppardo in ripartenza. Nella ripresa Giordani, che conclude tra palo e portiere su assist di Toledo, riporta in vantaggio gli arancioni che poi con lo stesso Toledo ottengono il terzo gol.
Domani è in programma un altro scontro al vertice tra Arezzo e Foligno.
IL PUNTO E I MARCATORI DELLA 13ª GIORNATA
date: 24/11/2013 expires:

Mentre una rimaneggiata Colligiana torna sconfitta da Civita Castellana, la Pistoiese batte il Fiesole a Scandicci e passa da sola in testa alla classifica. Il Foligno, grazie alla rete di Menichella, batte il Bastia e tiene il passo della capolista ad un punto, mentre la Pianese viene fermata in casa dallo Scandicci e passa al terzo posto seguita dall’Arezzo che nell’anticipo di ieri è riuscita a pareggiare solo al 95° a Trestina. Il Pontevecchio impatta per 3 a 3 con l’Ostiamare nonostante la superiorità numerica per quasi tutta la gara. Il Gualdo casacastalda, che in settimana ha cambiato la guida tecnica chiamando Federico Giunti che ancora non può sedersi in panchina, perde a Sansepolcro, mentre il Jolly Montemurlo si porta ad un punto dalla Colligiana battendo la Narnese per 4 a 2. Pari infine tra Voluntas Spoleto e Deruta.

SERIE D - 13ª GIORNATA
Sabato 23 novembre, ore 15 stadio Bernicchi di Cittá di Castello
Trestina-Arezzo 1-1
36' st Santini (T), 50' st Diemè (A)
Domenica 24 novembre, ore 14,30
Fiesolecaldine-Pistoiese 0-3
38' pt Peluso, 43' pt Minincleri, 12' st Gambadori
Flaminia Civitacastellana-Olimpia Colligiana 1-0
15' pt Camilli
Foligno-Bastia 1-0
16' pt Menchinella
Jolly e Montemurlo-Narnese 4-2
40' pt rig. e 1' st Fabbri (JM), 18' st Gaggiotti (N), 30' st Giovannelli (JM) 35' st Donati (N), 40' st Mammetti (JM)
Pianese-Scandicci 2-2
10' pt Bettoni (S), 3' st Zuppardo (P), 10' st Ammannati (S), 44' st Guidotti (P)
Pontevecchio-Ostia Mare 3-3
7' pt Alfonsi (OM), 10' pt rig. e 20' pt Gaggiotti (P), 35' pt e 13' st Picciollo (OM), 47' st Esposito (P)
Sansepolcro-Gualdo Casacastalda 2-1
20' pt Chiasserini (S), 34' pt Gramaccia (GC), 44' pt Iozzia (S)
Voluntas-Deruta 1-1
9' pt Bagnato (VS), 32' st Ventanni (D)
24/11/2013 FLAMINIA CITACASTELLANA – COLLIGIANA 1 - 0
date: 24/11/2013 expires:

La Colligiana affronta la trasferta di Civita Castellana in emergenza per le squalifiche di Rosi, D. Mitra e Pietrobattista, e con le defezioni per infortunio di Fontanelli e Corbucci. Per la panchina mister Molfese è costretto ad attingere dalla compagine degli Juniores Nazionali. Tra i locali da registrare l’assenza dell’attaccante Alessandro Polidori, autore fin qui di 5 reti.
Al 1’ minuto Sciapi impegna subito a terra Nasti e al 13’ conclude fuori di poco. Al quarto d’ora Camilli da fuori al volo lascia partire un bolide che si insacca sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da Corno che nulla può sulla splendida conclusione dell’attaccante laziale. Flaminia quindi in vantaggio. Al 23’ manganelli è costretto a deviare in angolo un pericoloso traversone dalla destra. Al 30’ Corno è bravo sulla conclusione di Greco e si ripete al 26’ sulla conclusione di Gianluca Polidori.
La ripresa si apre con Bandini al posto di Barbalaco: Qehajaj si sposta sulla destra e Falorni va a sinistra. Al 4’ Corno ribatte una conclusione ravvicinata di Camilli e al 5’ devia una conclusione dello stesso Camilli e si ripete sulla successiva conclusione degli avanti rossoblu. La Colligiana non riesce a creare occasioni e il Flaminia ha buon gioco nel controllare la gara affidandosi a ripartenze che comunque non creano grossi pericoli ad un comunque attento Corno. Al 38’ Bandini avrebbe l’opportunità di pareggiare le sorti della gara ma riesce solo a procurarsi un calcio d’angolo sulla cui battuta Della Giovampaola di testa indirizza su Nasti.
Questo il tabellino:
FLAMINIA CIVITACSTELLANA: Nasti, Pieri, Olivieri, Simmi, Lattarulo, Bricchetti, Minnucci (89ì De Palma), Scortichini, Camilli (71’ Buono), Greco (94’ Ciocco Lini), G. Polidori; all. Rosolino Puccica; a disp.: Palombi, Persico, Luzzitelli, Floris, Macri.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco (46’ Bandini), Falorni, (75’ Cianciulli), Manganelli, Della Giovampaola, Corsi, Valenti, Qehajaj, Sciapi, M. Mitra, Bruni (75ì Scortecci); all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, Panti, M. Mare, Saliu, Pagliantini, Giordani.
ARBITRO: Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore; ass.ti Antonio Pagano di Caserta e Marco Santoro di Battipaglia.
MARCATORI:15’ Camilli.
AMMONITI: Lattarulo, Bandini, Simmi, Nasti, M. Mitra, G. Polidori, Buono.
ESPULSI: l’allenatore del Flaminia Castellana per proteste.
GIUNTI NUOVO TECNICO DEL GUALDO CASACASTALDA
date: 23/11/2013 expires:

Federico Giunti, ex tecnico di Foligno e Castel Rigone ed ex calciatore (ha militato tra l’altro nel Perugia, nel Milan e nel Besiktas) è il nuovo allenatore del Gualdo Cascastalda al posto di Francioni esonerato dopo la gara di domenica scorsa. Con lui arriva anche il vice Daniele Gregori. Domani, per problemi di tesseramento non potrà comunque sedere sulla panchina e andrà al suo posto il preparatore dei portieri Stefano Barchiesi che già aveva guidato la squadra nel turno di coppa perso ai rigori contro l’Arezzo.
ANTICIPO: SPORTING TRESTINA - AREZZO 1 - 1
date: 23/11/2013 expires:

Nell’anticipo di questo pomeriggio a Trestina (ma si è giocato al Bernicchi di Città di Castello), l’Arezzo ha impattato per uno a uno contro i locali dello Sporting Trestina. Avanti il Trestina all’81’ con Santini, era Diemè a salvare la formazione amaranto con il gol del pareggio al 95’.
Questo il tabellino:
SPORTING TRESTINA (4-1-4-1): N. Ceccagnoli; Stella, Barbetta, Matarazzi, Mattesini; A. Ceccagnoli; Bianchi (8′st Santini), Cignarini, Vinagli (41′ st Antonelli), Polito; Mancini. A disposizione: Massetti, Simoni, Bonifazi, Botteghi, Ceppodomo, Walid, Monsignori. Allenatore: Paolo Valori.
AREZZO (4-2-3-1): Scarpelli; Carminucci, Dierna, Zaccanti, Tonetto; Carfora (29′ st Dieme), Carteri; Disanto (29′ st Ciogli), Martinez (14′ st Invernizzi), Quadrini; Essoussi. A disposizione: David, Pecorari, De Martino, Bellavigna, Ruggeri, Bricca.
Indisponibili: Cubillos, Idromela, Mencarelli, Rubechini. Allenatore: Davide Mezzanotti.
ARBITRO: Vincenzo Fiorini di Frosinone (Franchitto di Cassino – Dell’Università di Aprilia).
RETI: st 35′ Santini, 50′ Dieme.
Note – Recupero: 2‘ + 6‘. Angoli: 8 a 2 per l’Arezzo. Ammonizioni: pt 30′ Carteri, 39′ A. Ceccagnoli, 40′ Carminucci; st 9′ Polito, 14′ Mattesini, 26′ Vinagli. Espulsioni: Massetti e De Martino al 33′ st dalle rispettive panchine; 40′ st Quadrini per fallo da dietro.
(Fonte Arezzo notizie)
RISULTATI E CLASSIFICA JUNIORES NAZIONALI:
date: 23/11/2013 expires:

RISULTATI E CLASSIFICA JUNIORES NAZIONALI:
Questi i risultati della 10ª giornata:

Scandicci – Jolly Montemurlo: 0 - 1
Massese – Fiesolecaldine: 1 - 1
Pistoiese – Pianese: 1 - 3
Colligiana – Fortis Juventus: 1 – 2
Arezzo – Lucchese Libertas 1905: 1 - 2
Camaiore - Forcoli 1921 Valdera: 1 - 3

Questa la nuova classifica:

Forcoli 18
Fiesole Caldine 18
Scandicci 17
Arezzo 16
Pistoiese 16
Pianese 14
Lucchese 13
Colligiana 13
Jolly Montemurlo 13
Fortis Juventus 11
Massese 11
Camaiore 7
23/11/2013 - JUNIORES NAZIONALI: COLLIGIANA – FORTIS JUVENTUS 1909 1 - 2
date: 23/11/2013 expires:

Su un campo ai limiti della praticabilità la formazione degli Juniores Nazionali rimedia una brutta sconfitta interna. Era partita bene la compagine biancorossa che già al 7’, con Toracca, aveva avuto l’opportunità di passare in vantaggio, ma Canapa salvava la propria porta in due tempi. Al 20’ su un lancio di Pietrobattista l’arbitro concedeva un calcio di rigore per fallo di mano e Sulta dal dischetto portava i biancorossi in vantaggio con Canapa che riusciva solo ad intuire il lato giusto. Al 23’ Bugelli si trovava a tu per tu con Anselmi che era bravo a neutralizzare la conclusione dell’avanti biancoverde. Nella ripresa veniva fuori la maggiore fisicità degli ospiti e per la Colligiana diventava difficile imbastire qualsiasi azione. Maenza, Britos e Galantini, provavano a riportare in parità le sorti della gara ma senza successo. Per proteste veniva poi allontanato dalla panchina l’allenatore della Fortis. Quando la partita sembrava conclusa ci pensava però Maenza con un uno due nell’arco di due minuti a dare il successo ai suoi.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Neves, Castaldo, Gangi, Panti, Fusi (70’ Papa), Giacalone, Pietrobattista, Borgheresi, Toracca, Sulta (70’ Saliu). A disposizione: Bellini, Trere, F. Mare, Meli, Boldrini. All. Marco Pini.
FORTIS JUVENTUS 1909: Canapa, Baggiani, Cagossi, Sulaj, Santi, Zenelli, Bonanni (15’ Poli), Cianferoni (46’ Galantini), Bugelli (46’ Vignozzi), Maenza, Britos. A disposizione: Biancalani, Oretti, Stilla. All. Francesco Chiarugi.
ARBITRO: Alessandro Rosami di Carrara, coad. da Giovanni Spano e Andrea Mancini entrambi della Sez. di Empoli.
MARCATORI:.20’ rig. Sulta, 89’ e 90’ Maenza.
AMMONITI: Toracca, Sulaj.
IL TURNO ODIERNO
date: 17/11/2013 expires:

La Pianese pareggia a Bastia, rallenta da marcia ed è così raggiunta in testa dalla Pistoiese che rifila cinque gol al Pontevecchio sempre più in fondo alla classifica. L’Arezzo ne fa quattro al Fiesolecaldine. Ancora nella parte della classifica il Foligno rimonta lo svantaggio a Gualdo Casacastalda con Porricelli. Sarà evidentemente corsa a quattro per la promozione? Il derby tra le matricole, come è stato definito, tra Colligiana, che chiude la gara in nove uomini, e Jolly Montemurlo, ancora imbattuto in trasferta (come Pistoiese e Pianese), finisce in parità in una partita condizionata dal direttore di gara. Doppietta di Ceccagnoli nella vittoria del Trestina sul Flaminia Civitacastellana che domenica prossima ospiterà la Colligiana. Lo Scandicci batte per due a zero il Voluntas Spoleto anche grazie ad un gol fantasma che regala il primo vantaggio ai locali. Pari per uno a uno tra Narnese e Sansepolcro, con Canalini ancora a segno, mentre finisce a reti inviolate la partita tra Ostiamare, che gioca l’ultima mezzora in dieci, e Deruta.
COLLIGIANA – JOLLY MONTEMURLO 2 - 2
date: 17/11/2013 expires:

La Colligiana torna al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa dopo la prima sconfitta esterna di domenica scorsa a Piancastagnaio e lo fa affrontando, con diversi giocatori non al meglio della condizione che devono partire dalla panchina, il Jolly Montemurlo dell’ex biancorosso Settesoldi.
Un pareggio per due a due il risultato finale che conferma l’imbattibilità esterna del Jolly Montemurlo. Una partita, sicuramente non bella, che è stata condizionata dalle decisioni arbitrali a cominciare dalle frettolose espulsioni di Rosi e Ghidotti nel primo tempo e di Damiano Mitra nella ripresa.
Non molte le occasioni da gol. Al 10° una girata di Fontanelli termina alta. Al 22° è bravo Corno a deviare in angolo. Al 25° l’espulsione di Rosi che l’arbitro decreta su indicazione dell’assistente di linea. Passano appena cinque minuti e viene ristabilita la parità numerica: fallo di Ghidotti su Fontanelli in area, espulsione e rigore per la Colligiana. Damiano Mitra va sul dischetto e batte Paoletti. Dopo un’altra manciata di minuti arriva il pareggio del Montemurlo ad opera di Lupetti, complice una deviazione. La ripresa si apre con Falorni al posto di Bandini. Al quarto d’ora della ripresa l’espulsione di Damiano Mitra per gioco pericoloso. Nonostante la doppia inferiorità numerica la Colligiana ci mette il cuore e tiene bene il campo. Corsi, Pietrobattista e Bruni, solo per citare alcuni giocatori, sono dappertutto e Corno, quando viene chiamato in causa c’è. Il direttore di gara, nonostante le proteste, sorvola su un fallo in area ai danni di Fontanelli e lascia proseguire. Sciapi subentra a Fontanelli infortunato dopo uno scontro che l’arbitro non punisce. Al 35° Sciapi viene fermato fallosamente al limite dell’area e l’arbitro decreta un calcio di punizione che Manganelli manda di poco altro sopra la traversa. Al 38° bello scambio tra Sciapi e Corsi, ma la difesa ospite in qualche modo libera. Al 40° Mammetti porta in vantaggio il Montemurlo e la partita potrebbe dirsi conclusa vista la superiorità numerica degli ospiti. Ma la Colligiana ci mette il cuore e non molla; fuori Della Giovampaola, un difensore, e dentro Valenti a creare scompiglio nella retroguardia ospite. A tempo scaduto Lupetti commette fallo di mano in area; Sciapi si incarica di battere la massima punizione e non sbaglia riportando in pari le sorti della gara.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Della Giovampaola (86’ Valenti), Manganelli, Rosi, Corsi, D. Mitra, Pietrobattista, Fontanelli (58’ Sciapi), Bandini (46’ Falorni), Bruni; all. Paolo Molfese; a disp.: Chiarugi, M. Mare, Cianciulli, Qehajaj, Alunno Corbucci, M. Mitra.
JOLLY MONTEMURLO: Paoletti, Vettori, Romani, Raimondo (72’ Filippi), Ghidotti, Cappelli, Ceccarelli, Lupetti, Mammetti, Fabbri (86’ Rossi), Capecchi (74’ Giovannelli); all. Simone Settesoldi; a disp.: Evi, Benedetti, Bambagioni, Caputo, Olivieri, Sardini.
ARBITRO: Simone Acquapendente di Genova; ass.ti: Francesco Carbonari di Roma 1 e Lorenzo Todisco di Ciampino.
MARCATORI: 32’ rig. D. Mitra, 35° Lupetti, 40° Mammetti, 93° rig. Sciapi.
AMMONITI: Capecchi, Fabbri, Giovannelli, Vettori, Pietrobattista, Lupetti.
ESPULSI: 25° Rosi, 30° Ghidotti, 60’ D. Mitra.
RECUPERO: 2‘ p.t., 5’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI: RISULTATI E CLASSIFICA
date: 16/11/2013 expires:

Questi i risultati:
9ª giornata 16/11/2013

Camaiore - Scandicci 0 – 1
Fiesolecaldine - Arezzo 1 - 2
Forcoli - Lucchese 1 – 0
Fortis Juventus - Massese 4 - 1
Jolly e Montemurlo - Pistoiese 3 - 1
Pianese - Colligiana 1 - 0

Questa la nuova classifica:

Fiesolecaldine 17
Scandicci 17
Arezzo 16
Pistoiese 16
Forcoli 1921 Valdera 15
Colligiana 13
Pianese 11
Massese 10
Lucchese Libertas 10
Jolly e Montemurlo 10
Fortis Juventus 8
Camaiore 7

Prossimo turno:

10° giornata - 23/11/2013
Arezzo - Lucchese
Camaiore - Forcoli
Colligiana - Fortis Juventus
Massese - Fiesolecaldine
Pistoiese - Pianese
Scandicci – Jolly Montemurlo
JUNIORES NAZIONALI: PIANESE – COLLIGIANA 1 – 0
date: 16/11/2013 expires:

La Colligiana Juniores di mister Pini, che bene si sta comportando in questa stagione, torna sconfitta da Piancastagnaio in occasione della gara valevole per la nona giornata del Campionato Juniores Nazionali. Uno a zero il risultato finale della gara nella quale la Colligiana, soprattutto nella ripresa, non ha demeritato, potendo raggiungere il pareggio in più di una occasione.
Il punto e i marcatori della 11ª giornata
date: 11/11/2013 expires:

Porricelli realizza una tripletta che consente al Foligno di battere il Trestina, che contesta un arbitraggio, a suo dire, a senso unico, e di restare agganciata a meno uno dalla Pianese nonché di scavalcare la Pistoiese; gli arancioni ottengono solo un pari nel derby disputato in casa del Jolly Montemurlo. La Pianese, grazie ad una doppietta di Zuppardo, batte la Colligiana e si conferma capolista. Il Fiesolecaldine subisce il Bastia che si porta via i tre punti dal Poggioloni ancora deserto. Vittoria dell’Arezzo a Civita Castellana. Vincono in trasferta anche lo Scandicci a Ponte San Giovanni ed il Gualdo Casacastalda a Deruta. Nell’altro derby umbro lo Spoleto, che ha giocato quasi tutto il secondo tempo in dieci per l’espulsione di Cibocchi, ha la meglio sulla Narnese mentre il Sansepolcro batte tra le mura amiche l’Ostiamare grazie ad un rigore di Canalini.

SERIE D - 11ª GIORNATA
Domenica 10 novembre, ore 14.30
Deruta - Gualdo Casacastalda 0-2
15' st Gramaccia, 34' st Goretti
Fiesolecaldine - Bastia 1-2
40' pt e 32' st rig. Majella (B), 20' st rig. Campus (F)
Flaminia Civitacastellana - Arezzo 0-1
24' pt Rubechini
Foligno -Trestina 3-0
35' pt rig., 44' pt e 22' st Porricelli
Jolly Montemurlo - Pistoiese 1-1
14' pt Bigoni (P), 24' pt Fabbri (JM)
Pianese - Colligiana 2-1
35' pt e 4' st Zuppardo (P), 20' st D. Mitra (C)
Pontevecchio - Scandicci 0-2
30' st Ammannati, 40' st Giannotti
Sansepolcro - Ostia Mare 1-0
35' st Canalini rig.
V. Spoleto - Narnese 1-0
33' st Bagnato
10/11/2013 PIANESE – COLLIGIANA
date: 11/11/2013 expires:

Sotto una pioggia battente la Colligiana esce battuta, ma a testa alta, dal sintetico di Piancastagnaio dove la capolista ha saputo approfittare delle ingenuità dei biancorossi che hanno lasciato spazio alle ripartenze dei locali.
Parte bene la Colligiana che fa la partita anche se le azioni non si concretizzano in chiare occasioni da rete. Al 18° ci prova Maurizio Mitra su calcio di punizione che termina alto. Al 21° risponde la Pianese con una punizione di Zagaglioni che è preda di Corno senza problemi. Al 32° Damiano Mitra serve un pallone d’oro a Sciapi che si trova a tu per tu con Marini ma è in ritardo e l’estremo difensore blocca la palla. La Colligiana chiude bene tutti gli spazi mentre la Pianese si affida ai contropiede che vengono vanificati dalla difesa biancorossa. Al 35° la Pianese però passa in vantaggio; Rosi di testa devia in angolo una conclusione; sul corner Chiarini devia di testa e Zuppardo seppur pressato sotto porta gira a rete e insacca. La Colligiana si porta in avanti alla ricerca del pari ma ottiene solo alcuni calci d’angolo; la conclusione di Pietrobattista non trova lo specchio della porta e l’assist al centro di Damiano Mitra è preda di Marini.
La Pianese trova il raddoppio dopo neppure quattro minuti dall’inizio della ripresa, quando Bartoccini va via sulla destra e serve al centro per l’accorrente Zuppardo che insacca alle spalle di un incolpevole Corno. Al 7° ancora un pericolo per la Colligiana per una disattenzione difensiva, ma Corno devia in angolo. Al 15° la Colligiana accorcia le distanze con Damiano Mitra che entra in area e lascia partire un tiro che batte Marini. La Pianese agisce di rimessa e riesce ad approfittare delle ingenuità dei giocatori biancorossi come al 17° quando Zuppardo si fa deviare la conclusione da Corno in angolo. Al 23° dopo una indecisione difensiva, Corno si scontra con un avversario e rimane a terra; decide di restare in campo nonostante la botta alla testa.. La girandola delle sostituzioni non cambia la storia della gara. Dopo la mezzora una punizione di Maurizio Mitra è centrale ed è facile preda di Marini. Al 38° Sciapi dalla destra serve al centro ma la palla attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessuno intervenga.

Questo il tabellino:
PIANESE: Marini, Mucci, Gagliardi (70’ Bianchi), Chiarini, Capone, Bartoccini (78’ Forti), Ancione, Zabaglioni, Golfo (81’ Rebecca), Zuppardo, Caccamo; all.; Lorenzo Coppi; a disp.: Da Vià, Chirico, Demuru, De Luca, Guidotti, Boccini.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Falorni, Manganelli (83’ Qehajaj), Rosi, Corsi (83’ Fontanelli), D. Mitra, Pietrobattista (75’ Valenti), Sciapi, M. Mitra, Bruni; all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, M. Mare, Cianciulli, Della Giovampaola, Alunno Corbucci, Bandini.
ARBITRO: Ilario Guida di Salerno; ass.ti: Samuele La Rosa di Firenze e Alessio Berti di Prato.
MARCATORI:35’ pt Zuppardo, 4’ st Zuppardo, 15’ st D. Mitra.
AMMONITI: Manganelli, Zagaglioni,
RECUPERO: 1’ p.t., 4’ s.t.
RISULTATI E CLASSIFICA JUNIORES NAZIONALI:
date: 09/11/2013 expires:

Questi i risultati della 8ª giornata:

Arezzo – Fortis Juventus: 3 - 1
Colligiana – Jolly Montemurlo: 3 - 1
Lucchese Libertas 1905 – Fiesolecaldine: 1 - 1
Massese – Pianese: 1 - 1
Pistoiese – Camaiore: 3 - 1
Scandicci – Forcoli 1921 Valdera: 2 - 2

Questa la nuova classifica:

Fiesole Caldine 17
Pistoiese 16
Scandicci 14
Arezzo 13
Colligiana 13
Forcoli 12
Massese 10
Lucchese 10
Pianese 8
Camaiore 7
Jolly Montemurlo 7
Fortis Juventus 5
JUNIORES NAZIONALI: COLLIGIANA – JOLLY MONTEMURLO 3 - 1
date: 09/11/2013 expires:

Torma alla vittoria tra le mura amiche la formazione Juniores di mister Pini. La vittoria è maturata nel primo tempo e si è concretizzata con i gol di Pagliantini e Toracca. Allo scadere ha accorciato le distanze il Jolly Montemurlo con Iacona. Nella ripresa gli ospiti hanno cercato più volte la rete del pareggio ma l’imprecisione sotto porta degli attaccanti e l’attenta difesa della Colligiana (Anselmi è stato comunque bravo in un paio di occasioni), quando le azioni non venivano interrotte per fuori gioco, lo hanno impedito. Ci ha pensato poi Scortecci con un gran gol dal limite a fissare il risultato sul 3 a 1.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Pagliantini (72° Papa), Castaldo, Gangi, Panti, Fusi, Giordani, Toracca (61° Mare), Borgheresi, Scortecci Bandini (61° Sulta). A disposizione: Bellini, Neves, Giacalone, Meli. All. Marco Pini.
JOLLY MONTEMURLO: Evi, Roghi, Concas, Cela, Bechini, Luja, Rossi, Bani, Paoleieri (22° Mencaroni), Ammannati (50° Zingarello), Iacona. A Disposizione: Marini, Caccamo, Dall’olio, Giannoccaro, Mingione, Kornyeyev. All. Mariani.
ARBITRO: Stefano Berria della sez. di Livorno, coad. da Lapo baroncelli e Gianluca Caniglia entrambi della Sez. di Firenze.
MARCATORI: 20° Pagliantini, 32° Toracca, 45° Iacona, 82° Scortecci.
AMMONITI: Bechini.
LA COLLIGIANA A CASA DELL’INTER
date: 06/11/2013 expires:


Il preparatore dei portieri Fulvio Gianneschi e il preparatore atletico Alessandro Moppi sono tornati da Appiano Gentile, sede di allenamento del F.C. Internazionale, dove sono stati ospitati alla Pinetina da Paolo Orlandoni che svolge il ruolo di preparatore dei portieri della primavera nerazzurra. Sicuramente una esperienza positiva che non potrà che portare buoni frutti anche in casa biancorossa.
03/11/2013 COLLIGIANA – VOLUNTAS SPOLETO 2 - 0
date: 11/03/2013 expires:

La Colligiana, oggi in completa divisa nera, torna alla vittoria al “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa battendo una coriacea Voluntas Spoleto e lo fa disputando una buona partita, squadra corta e disciplinata anche se senza creare molte occasioni da gol. Tra gli ospiti, al posto di mister Marco Schenardi, appiedato per due giornate dal Giudice Sportivo, siede in panchina Luca Patarini. Assente Scappito che sconta invece un turno si squalifica. Tra i biancorossi ospiti è presente l’ex Alessandro Cibocchi, con la Colligiana in Seconda Divisione Lega Pro nella stagione 2009/10.
Colligiana subito in avanti e subito pericolosa con Maurizio Mitra al terzo minuto di gioco. Al 9° è invece Sciapi a impegnare Lazzarini in una deviazione e poi ci pensa la difesa a liberare. Al 20° una conclusione di Damiano Mitra viene deviata in angolo. Al 24° una conclusione dal limite di Maurizio Mitra termina di poco fuori. Non sbaglia Maurizio Mitra al 37° che, su calcio di punizione forse deviato da un difensore, supera Lazzarini.
La ripresa inizia con lo Spoleto in avanti, ma la supremazia territoriale è sterile e produce solo un pericolo su punizione quando gli ospiti colpiscono l’incrocio dei pali. La Colligiana si affida alle ripartenze ma non sortiscono grossi pericoli per la porta difesa da Lazzarini. Al 67’ Damiano Mitra va via centralmente, entra in area e viene steso da Cavitolo: il direttore di gara assegna la massima punizione ed espelle lo spoletino. Va sul dischetto Damiano Mitra che però spreca fuori. Al 28’ ci pensa però Sciapi a raddoppiare per la Colligiana. Con la superiorità numerica ed il doppio vantaggio la Colligiana amministra la partita senza correre grossi rischi. Al 41’ è Qehajaj a concludere alto sulla traversa. Allo scadere lo Spoleto perde due uomini per uno scontro a centrocampo e con le sostituzioni esaurite rimane con otto uomini. Nei minuti successivi le due squadre rinunciano a giocare e aspettano solo il triplice fischio finale.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Falorni, Manganelli, Rosi, Corsi, D.Mitra (75’ Valenti), Pietrobattista, Sciapi (76° Fontanelli), M. Mitra (82’ Qehajaj), Bruni; all. Paolo Molfese; a disp.: Chiarugi, M. Mare, Cianciulli, Panti, Alunno Corbucci, Taflaj.
VOLUNTAS SPOLETO: Lazzarini, Falchi, Cibocchi (76’ Settimi), Francesconi, Bolletta (55’ Piernera), Guastalvino, Cavitolo, Monesi (71’ Di Salvatore), Gammaidoni, Bagnato, Fazzone;
all. Luca Patarini; a disp.: Tomarelli, Gjata, Capaldini, Santi, Consoli.
ARBITRO; Andrea Siciliani di Genova, coad. da Tiziano Notarangelo e Gerardo Ventre di Cassino.
MARCATORI: 37’ M. Mitra, 72’ Sciapi.
AMMONITI: Fazzone, Cibocchi, Sciapi, Fontanelli.
ESPULSI: 67’ Cavitolo.
juniores nazionali: CAMAIORE - COLLIGIANA 0 - 2
date: 11/02/2013 expires:

Ritorno alla vittoria per la compagine juniores di mister Pini, che sul sintetico di Via Fonda in loc. Sterpi a Camaiore, ha battuto per due a zero la compagine locale grazie ai gol di Meli e di Pagliantini. La partita si è disputata sotto una pioggia battente incessante.

Risultati della 7 giornata:

Camaiore- Colligiana 0 - 2
Forcoli – Fiesolecaldine 0 - 0
Fortis Juventus – Lucchese 1 - 1
Jolly e Montemurlo – Massese 1 - 0
Pianese – Arezzo 2 - 4
Scandicci – Pistoiese 1 - 2

Questa la nuova classifica:

Fiesolecaldine 16
Scandicci 13
Pistoiese 13
Forcoli 11
Colligiana 10
Arezzo 10
Massese 9
Lucchese 9
Jolly e Montemurlo 7
Pianese 7
Camaiore 7
Fortis Juventus 5

Prossimo turno – 9/11/2013:

Arezzo - Fortis Juventus
Colligiana - Jolly e Montemurlo
Lucchese - Fiesolecaldine
Massese - Pianese
Pistoiese - Camaiore
Scandicci - Forcoli
27/10/2013: Colligiana ancora corsara: PONTEVECCHIO – COLLIGIANA 2 - 3
date: 27/10/2013 expires:

La Colligiana torna alla vittoria e lo fa in trasferta a spese di un Pontevecchio che, nonostante l’ultimo posto in classifica e le diverse assenze, rende la vita dura ai biancorossi di mister Molfese, oggi in tribuna per la squalifica conseguente all’espulsione nella gara di domenica scorsa: al suo posto in panchina il preparatore dei portieri Fulvio Gianneschi.
La gara si mette subito bene per i locali che dopo appena quattro minuti passano in vantaggio grazie a Nikolla, svelto ad approfittare di una respinta di Corno. La reazione della Colligiana non si fa però attendere e dopo dieci minuti rimette le cose a posto con Manganelli che è bravo a deviare di testa in torsione la palla alle spalle di Tifi. La Colligiana cerca la rete del vantaggio, ma la supremazia territoriale non si concretizza. Al 37° è Cicchi a spedire fuori sul secondo palo a tu per tu con Corno. La Colligiana risponde con Maurizio Mitra che al 44° conclude fuori da entro area e nel recupero quando costringe Tifi ad una volante deviazione in angolo. Si va al riposo sul risultato di parità.
Nella ripresa la Colligiana cerca la rete del vantaggio e la ottiene con Sciapi, entrato in campo da una manciata di minuti. Subentra anche Valenti e la Colligiana sembra cambiare marcia. Al 24° è proprio Valenti a servire una palla d’oro a Sciapi in area ma l’attaccante biancorosso spreca a lato quella che sembrava una facile occasione. Alla mezzora ci prova Corsi che si incunea in area sulla linea di fondo con il portiere ormai fuori causa ma la difesa rossoverde si salva in angolo. Un minuto dopo spreca anche Valenti una buona occasione e la sua conclusione si perde a lato. Quando meno te lo aspetti, con la Colligiana che non è riuscita a chiudere la gara, il ponte vecchio perviene al pareggio con Fiorucci dopo una azione confusa in area. La Colligiana però non demorde e prima Sciapi serve beve Maurizio Mitra che entra in area e conclude a lato, poi è lo stesso Sciapi a superare Tifi per il definitivo 3 a 2.
Questo il tabellino:
PONTEVECCHIO: Tifi, Bertolini (33’ Avellini), Brunori, Bisello Ragno, Canaj, Pirchi, Esposito (32’ Fiorucci), Cicchi, Nikolla, Silvestri (71’ Deskaj); all.; Emiliano Spazzoni; a disp.:Tassi, Morbidini, Polidori, Ravo, Lucarelli, Bazzica.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Falorni, Manganelli, Rosi, Corsi (90’ Della Giovampaola), D. Mitra (67’ Valenti), Pietrobattista, Fontanelli (55’ Sciapi), M. Mitra, Bruni
; all. Paolo Molfese; a disp.
Chiarugi, M. Mare, Qehajaj, Alunno Corbussi, Taflaj, Meli.
ARBITRO: Cosimo Cataldo di Bergamo; ass.ti: Maurizio Paone di Ercolano e Pasquale Alessandro Netti di Napoli
MARCATORI: 4’ Nikolla, 14’ Manganelli, 60’ Sciapi, 81’ Fiorucci, 89’ Sciapi.
AMMONITI: Bruni, Avellini, Pirchi, M. Mitra.
RECUPERO: 3’ p.t., 5’ s.t.
26/10/2013 - JUNIORES NAZIONALI: COLLIGIANA – SCANDICCI 0 – 1
date: 26/10/2013 expires:

Ancora una sconfitta per i biancorossi di mister Pini contro lo Scandicci che porta a casa i tre punti grazie ad un errore difensivo che ha consentito a Paoletti di insaccare indisturbato. Alla mezzora del secondo tempo la rete degli ospiti che hanno disputato un buon primo tempo che si è concluso a reti inviolate anche grazie alla bravura di Anselmi che ha detto di noi agli attaccanti ospiti in un paio di occasioni. Nella ripresa lo Scandicci ha dovuto subire la reazione della Colligiana che però non si è concretizzata in occasioni da gol.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Pagliantini, Cianciulli, Mare, Papa (Meli), Fusi, Giordani, Gangi (Toracca), Borghheresi (Giacalone), Scortecci, Sulta. A disposizione: Bellini, Neves, Castaldo, Trere, Pauciullo. All. Marco Pini.
SCANDICCI: Cecchi, Bianchi, Infantino, Lari, Paoli, Rondine, Nuti, Di Cosimo, Mariani, Paoletti, Ortega. A Disposizione: Parrini, Ammanati, Fawaz, Lombardi, Vecchi. All. Lido Matteucci.
ARBITRO: Antonio Fabiano della sez. di Catanzaro, coad. Da Federico Caracciolo e Francesco Pezzuto entrambi della Sez. di Pisa.
MARCATORI: 75° Paoletti.
AMMONITI: Nuti, Di Cosimo, Cianciulli, Giordani, Toracca.

Questi i risultati della 6ª giornata:

Arezzo – Jolly Montemurlo: 4 - 1
Colligiana – Scandicci: 0 - 1
Fiesole Caldine – Fortis Juventus 1909: 1 - 0
Lucchese Libertas 1905 – Pianese: 3 – 3
Massese – Camaiore: 5 - 3
Pistoiese – Forcoli 1921 Valdera: 0 - 2

Questa la nuova classifica:

Fiesole Caldine 15
Scandicci 13
Pistoiese 10
Forcoli 10
Massese 9
Lucchese 8
Arezzo 7
Colligiana 7
Camaiore 7
Pianese 7
Fortis Juventus 4
Jolly Montemurlo 4
20/10/2013 COLLIGIANA – DERUTA 1 - 2
date: 20/10/2013 expires:

La Colligiana affronta tra le mura amiche il fanalino di coda Deruta, ma consapevole che gli umbri non meritano l’attuale posizione in classifica. Non è della partita Corsi per un grave lutto familiare.
La Colligiana parte bene nei primissimi minuti, ma il possesso palla non produce occasioni da gol e il Deruta viene fuori. Già al settimo Corno è costretto alla deviazione e la difesa a liberare in angolo. Al 12° il Deruta va in vantaggio grazie ad un rasoterra di Calcagni che in diagonale batte Corno. Potrebbe arrivare il pari con Maurizio Mitra che da fuori lascia partire una delle sue solite conclusioni ma Laloni si supera andando a deviare in angolo la conclusione destinata altrimenti sotto l’incrocio dei pali. È questo l’unico acuto dei biancorossi nella prima parte della gara. Al 22° arriva il raddoppio di Tomassini bravo a raccogliere una palla dalla sinistra e superare Corno. Il Deruta non si ferma e la Colligiana continua a subire. Al 24° Tomassini non ci arriva di un soffio e la palla termina sul fondo. Al 34° è Manganelli, oggi finalmente in campo dal primo minuto dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori finora, a deviare in angolo una conclusione degli umbri. Al 44° Calcagni spreca una buona occasione davanti porta.
La ripresa inizia con un doppio cambio tra i biancorossi, fuori Alunno Corbucci e Taflaj e dentro Bruni e Valenti. La Colligiana sembra trasformata e la reazione al doppio svantaggio c’è. Già al primo minuto Maurizio Mitra impegna Laloni. Al 4° ci prova Valenti, ci provano Damiano Mitra e ancora Maurizio Mitra ma senza fortuna. Al 17° Valenti dal limite accorcia le distanze. Al 19° ci prova Damiano Mitra ma Laloni para. La Colligiana ci crede e è spesso davanti a Laloni. L’arbitro sorvola su tre netti falli in area su Rosi (due) e Damiano Mitra per i quali i biancorossi chiedono la massima punizione, ma il direttore di gara lascia correre: rigori apparsi netti sia dal campo sia dagli spalti, ma evidentemente per la Colligiana non era giornata. Solo nel finale di gara il Deruta si riporta in avanti ma senza creare grossi grattacapi a Corno. Nel finale è stato espulso l’allenatore della Colligiana Paolo Molfese reo solamente di avere rimesso in campo il pallone.
Il Deruta abbandona quindi l’ultima posizione in classifica mentre la Colligiana può solo fare il mea culpa sulla condotta di gara del primo tempo.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Cianciulli, Manganelli, Rosi, Alunno Corbucci /1° st Bruni), Taflaj (1° st Valenti), Pietrobattista (71° Fontanelli), Sciapi, M. Mitra, D. Mitra; all. Paolo Molfese; a disp.: Chiarugi, Barbalaco, M. Mare, Qehajaj, Della Giovampaola, Bandini.
DERUTA: Laloni, Sgambato, Tinca, Antonelli, Eramo, Minelli, Pacalau, Calcagni, Tomassini (90° Berradi, Ventanni (69° Lepri), Pilleri ( 75° Loiodice); all. Davio Mattoni; a disp.: Zenga, Bonaiuti, Mariani, Piccioni, Gigli, Bellucci.
ARBITRO; Nicolò Sprezzola di Mestre, coad. da Paolo delle Fontane di Ciampino e Aristide Rabotti di Roma 2.
MARCATORI: 12° Calcagni, 22° Tomassini, 62° Valenti,
AMMONITI: Minelli, Pietrobattista, Pilleri, Fontanelli, Damiano Mitra, Falorni.
NOTE: l’allenatore della Colligiana Paolo Molfese alla fine del secondo tempo.
RECUPERO: 2‘ p.t., 4’ s.t.
JUNIORES NAZIONALI: PISTOIESE – COLLIGIANA 1 - 0
date: 20/10/2013 expires:

I ragazzi di mister Pini sono usciti sconfitti per 1 a zero nella gara di Pistoia contro gli arancioni locali.

RISULTATI DELLA 5ª GIORNATA:

Pistoiese – Colligiana 1 - 0
Camaiore – Arezzo 2 - 2
Forcoli - Fortis Juventus 1 - 1
Jolly e Montemurlo – Lucchese 1 - 1
Pianese – Fiesolecaldine 2 - 3
Scandicci – Massese 3 - 2

LA NUOVA CLASSIFICA:

Fiesolecaldine 12
Scandicci 10
Pistoiese 10
Colligiana 7
Lucchese 7
Forcoli 7
Camaiore 7
Massese 6
Pianese 6
Jolly Montemurlo 4
Fortis Juventus 4
Arezzo 4
13/10/2013 SANSEPOLCRO – COLLIGIANA 0 - 0
date: 13/10/2013 expires:

Pari esterno della Colligiana al “Buitoni” di Sansepolcro. I biancorossi non vanno oltre lo zero a zero in una gara equilibrata che solo a tratti ha elargito emozioni.
Parte bene la Colligiana che avrebbe l’opportunità con Bruni che, dopo uno scambio con Sciapi, entra in area e tira ma la sua conclusione è centrale e Becci non ha problemi. Il primo tempo non produce occasioni degne di nota, qualche buona azione ma le vere occasioni da gol latitano da entrambe le parti.
Più vivace la ripresa con la Colligiana ancora pericolosa per prima con Bruni e Pietrobattista. Al 7° lancio lungo di Corno che pesca bene Valenti, ma la sua conclusione termina fuori. Al 12° una punizione di Mitra viene deviata da Becci. Al 20° Valenti scambia bene con Sciapi che spreca. Il Sansepolcro non sta a guardare e soprattutto con l’ingresso in campo dell’ex biancorosso Canalini si fa pericolosa. Alla mezzora Corno è bravo a volare su una punizione, destinata all’incrocio dello stesso Canalini. Di nuovo Canalini al 32° ma Corno devia in angolo. Al 35° ci prova Corbucci dalla distanza, ma la sua conclusione si perde di poco a lato. Ancora Sorbini (buona la sua prova e bello il suo duello con Falorni) al 40° ma Corno dice ancora di no e devia in angolo. È poi Becci a deviare una conclusione dalla destra impedendo a Pietrobattista, appostato sotto porta, di approfittarne.
Questo il tabellino:
SANSEPOLCRO: Becci, Angiolucci, Marinelli, Chiasserini, Bruni, Iozzia (40’ st Giorni), Sorbini, Tavernelli, Moretti (29’ st Canalini), Braccalenti (20’ st Cappini), Panichi; all.; Roberto Fani; a disp.: Vada, Bastianoni, Cappellacci, Zoi, Cuccolini, Tersini.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Falorni, Qehajaj, Rosi, Corsi, Valenti ((34’ st Corbucci), Pietrobattista, Sciapi (34° st Fontanelli), Mitra, Bruni (42’ st Cianciuli); all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, M. Mare, Manganelli, Della Giovampaola, Taflaj, Bandini.
ARBITRO: Davide Miele di Torino, coad. da Davide Forlani e Diego Ferro entrambi di Ferrara
AMMONITI: Iozzia, Barbalaco.
RECUPERO: 1’ p.t., 5’ s.t.
12/10/2013 Juniores Nazionali: COLLIGIANA – FORCOLI 1921 VALDERA 2 - 1
date: 12/10/2013 expires:

La Colligiana vince la gara interna con il Forcoli dopo che gli amaranto erano passati vantaggio nel primo tempo grazie ad una rete di Picchi alla mezzora. Ma la supremazia territoriale degli ospiti non produceva grossi pericoli per Anselmi e C. Di contro i biancorossi di mister Pini si affidavano alla velocità di Meli ma anche in questo caso senza creare troppi problemi per Fiaschi. Ad inizio ripresa, al quinto, il Forcoli aveva l’opportunità di raddoppiare ma Dal Canto sprecava sulla traversa il rigore concesso dal direttore di gara per atterramento di Vivaldi. Dal Canto ci provava anche un minuto dopo ma Anselmi parava senza grossi problemi la conclusione del numero dieci amaranto. Al 14° Anselmi era bravo a deviare sulla traversa una conclusione su calcio di punizione. La Colligiana però non stava a guardare e veniva fuori alla distanza. Pagliantini con le sue discese metteva in crisi la retroguardia ospite e lui stesso era autore della rete del pareggio al 20°. Al 29° ancora Pagliantini crossava dalla destra e trovava pronto Scortecci alla deviazione in rete per il gol del vantaggio. Il Forcoli, in evidente calo fisico, non riusciva più a imbastire azioni degne di nota mentre la Colligiana cercava inutilmente di chiudere la partita non disdegnando di colpire in ripartenza. Solo nel rabbioso più che ragionato forcing finale la squadra ospite ha avuto l’opportunità di raggiungere il pari e quasi ci riusciva al 44° quando si vedeva, però giustamente, annullare una rete per fuori gioco.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Neves, Pagliantini, Mare F., Panti, Fusi, Giordani (19’ st Gangi), Toracca (34’ st Papa), Borgheresi, Scortecci, Meli (10’ st Sulta); all. Marco Pini; a disp. Bellini, Giacalone, Castaldo, Trere.
FORCOLI 1921 VALDERA: Fiaschi, Divina, Gambellieri, Telleschi, Mazzantini, Lamberti, Bottai, Grandoli, Picchi, Dal Canto, Vivaldi; all.; Andrea Melai; a disp.: Bellacci, Mattonai.
ARTBITRO:Giorgio Pezzatini della Sez. Valdarno, coad. da Carlo De Luca e Marco Abatantuono entrambi di Firenze.
MARCATORI: 31’ Picchi, 65’ Pagliantini, 74’ Scortecci.
AMMONITI:.Divina.

Questi i risultati della 4ª giornata del campionato Juniores Nazionali – Girone F:

Colligiana – Forcoli 1921: 2 – 1
Fortis Juventus – Pianese: 1 – 3
Lucchese – Camaiore: 3 – 0
Fiesole Caldine – Jolly Montemurlo: 2 – 1
Arezzo – Scandicci: 1 – 1
Massese – Pistoiese: 3 – 9

Per questa classifica:

Fiesole Caldine 9
Pistoiese 7
Scandicci 7
Colligiana 7
Forcoli 6
Pianese 6
Lucchese 6
Camaiore 6
Massese 6
Arezzo 3
Jolly Montemurlo 3
Fortis Juventus 0
DESIGNAZIONI E GIUSTIZIA SPORTIVA.
date: 10/11/2013 expires:

Sarà il sig. Davide Miele di Torino, coadiuvato dai sigg.ri Davide Forlani e Diego Ferro entrambi di Ferrara, a dirigere la gara di domenica prossima a Sansepolcro. La Colligiana dovrà fare a meno di Damiano Mitra che, diffidato, con l’ammonizione di domenica scorsa, è stato appiedato per una giornata dal Giudice sportivo.
DECEDUTO ITALO POLESE
date: 10/10/2013 expires:

Ci giunge notizia che qualche giorno fa è deceduto un ex giocatore della Colligiana: si tratta di Italo Polese, classe 1938. Italo Polese, ruolo mezzala destra, con 21 presenze e 7 reti, era stato uno dei protagonisti della Colligiana dei record nella stagione 1957/58. Alla famiglia, sia pure in ritardo, vanno le più sentite condoglianze della società e dei tifosi tutti.
DERUTA-BASTIA 2-2
date: 10/10/2013 expires:

È terminato con il risultato di 1 a 1 il recupero della gara, valevole per la quinta giornata di campionato tra Deruta e Bastia, disputatasi ieri. Ricordiamo che la partita era stata sospesa per impraticabilità di campo lo scorso 29 settembre con il Deruta in vantaggio per 2 a 1. Nella gara di recupero il Deruta ha raggiunto il pari solo a tempo scaduto su calcio di rigore, il terzo assegnato dal direttore di gara: questo il tabellino:
DERUTA: Zenga, Sgambato, Eramo, Pilleri, Pacalau, Ventanni (23′ st Berradi), Loiodice (29′ st Antonelli), Calcagni, Tinca, Lepri (7′ st Tomassini), Gesuele. All.: Mattoni; a disp.: Laloni, Mariani, Sacchetti, Gigli, Piccioni, Bellucci.
BASTIA: Mancioli, Pierotti, Cossu, Annibaldi, Stoppini, Arcioni, Marchetti (20′ st Mattia), Toma, De Santis; Pelliccia (15′ st Fabris), Majella (29′ st Fontanella). All.: Magrini; a disp.: Mosca, Bellavita, Baccarin, De Pasquale, Manea, Baldinelli.
ARBITRO: Degli Esposti di Bologna.
MARCATORI: 13′ pt rig. Ventanni (D), 22′ pt Majella (B), 29′ st rig. Fontanella (B), 47′ rig. st Tomassini (D).
NOTE: espulso Mosca (B) dalla panchina al 28′ st.
NEWS DAL GIRONE E
date: 10/08/2013 expires:

Sarà recuperata domani la gara della quinta giornata di campionato tra Deruta e Bastia 1924, rinviata lo scorso 29 settembre per impraticabilità di campo.
La Voluntas Spoleto ha esonerato l’allenatore Zoran Luzi; al suo posto, per cercare di dare una svolta al campionato dei biancorossi spoletini, è stato chiamato Marco Schenardi.
6/10/2013 COLLIGIANA – NARNESE
date: 10/06/2013 expires:

La Colligiana ottiene la prima vittoria interna di questo campionato di Serie D grazie ai gol di Sciapi e di Valenti, entrambi giunti nella ripresa.
Già al primo minuto Sciapi scheggia la traversa con una grande conclusione dal limite. La narnese risponde subito al 4° ma il tiro ravvicinato viene respinto di piede da Corno. Ancora Colligiana in avanti con i fratelli Mitra che però concludono a lato di poco. Al 22° è ancora Sciapi che colpisce di testa su calcio d’angolo, ma la sua conclusione termina alta. Ci prova poi Tramontano ma anche lui manda alto. Al 43° è Corsi a provarci ma la sua conclusione si perde oltre il secondo palo.
Nella ripresa la Colligiana cerca con più insistenza la via del gol, ma il maggior possesso palla non si sposa con le occasioni da rete. Si fa più vivace il gioco con il contemporaneo ingresso in campo di Valenti e Bruni. Al 22° una conclusione di Sciapi viene ribattuta sotto porta, ma al 24° Virgili si deve arrendere a Sciapi che riceve palla al vertice sinistro dell’area, si accentra e lascia partire la conclusione su cui l’estremo difensore ospite non può intervenire. Alla mezzora è ancora Sciapi a farsi pericoloso ma la difesa umbra salva sulla linea. Passa appena un minuto e la Colligiana giunge al raddoppio con Valenti che conclude dalla destra con Virgili non esente da colpe. La Colligiana cerca ancora di farsi pericolosa badando comunque a controllare la partita. La Narnese non riesce mai a farsi pericolosa. Al 37° Narnese in dieci a causa dell’espulsione, per un brutto fallo, di Borrello da poco entrato. Niente più da segnalare fino al triplice fischio finale.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Falorni, Cianciulli, Qehajaj, Rosi, Corsi, Bandini (62’ Bruni), Pietrobattista, Sciapi (78° Fontanelli), M. Mitra, D. Mitra (62° Valenti); all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, Barbalaco, M. Mare, Della Giovampaola, Alunno Corbucci, Taflaj.
NARNESE: Virgili, Rimini (87° Russo), Ceccarelli, Silveri (72’ Matteo Donati), Brozzetti, Angeluzzi, Capocci (72° Borrello), Raggi, Tramontano, Manni, Gaggiotti; all. Otello Trippini; a disp.: Mazzucconi, Ciferri, Marco Donati, Falascino, Lupi, Proietti, Russo.
ARBITRO; Antonio Borriello di Torre del Greco, coad. da Pabio Piazza di Ercolano e Armando salerno di Torre Annunziata.
MARCATORI: 69° Sciapi, 76° Valenti.
AMMONITI: Angeluzzi, Tramontano, Cianciulli, D. Mitra
ESPULSI:82’ Borrello
RECUPERO: 1‘ p.t., 4’ s.t.
05/10/2013 Juniores Nazionali: COLLIGIANA - MASSESE 1919 1 – 2
date: 10/05/2013 expires:

Non è bastato il gol iniziale di Scortecci per avere ragione della Massese in questa terza giornata di campionato degli Juniores Nazionali. Trovato subito, al quinto minuto di gioco, il vantaggio la Colligiana si faceva prima raggiungere e poi superare da Canesi e Vaccà al 10° e al 15° del primo tempo, complici due leggerezze difensive pagate a caro prezzo. A niente serviva la reazione della Colligiana che portava solo a occasioni mancate di un soffio come in occasione del palo e della traversa che dicevano di no alle conclusioni degli avanti biancorossi: Meli e Toracca ci provavano ma senza fortuna. Un risultato quindi che va stretto ai ragazzi di mister Pini.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Neves, Pagliantini, Mare F., Panti, Manganelli, Giordani, Toracca (Papa), Giacalone (Borgheresi), Scortecci, Meli (Sulta); all. Marco Pini; a disp. Bellini, Castaldo, Gangi, Trere, Fusi, Boldrini.
MASSESE 1919: Torre, A. Mosti (Signori), Mascherini (Bichi), Pellistri, Giannantoni, Baldi, Puddu, Donadel, Vaccà (Bendinelli), Canesi, Morelli; all. Pier Giuseppe Mosti; a disp.: Fornelli, Mengaroni,
ARTBITRO: Giordano Carrara di Lucca, coad. Marco Lencioni e Simone Marconi di Lucca.
MARCATORI: Scortecci, Cavesi, Vaccà.
AMMONITI: Panti, Manganelli.
OSTIAMARE – COLLIGIANA 1 - 2
date: 10/02/2013 expires:

La Colligiana in edizione inedita si conferma corsara in trasferta andando ad espugnare l’Anco Marzio di Ostia. Rientra Falorni in difesa e con Mare fa il suo esordio in categoria. Nel primo tempo i locali hanno fatto vedere più cose e sono andati meritatamente in vantaggio ma un gran gol di Maurizio Mitra rimetteva le cose a posto. C’è stato da soffrire fin o all’intervallo, anche per qualche errore di troppo, ma ancora una volta Paolino Corno ha chiuso la saracinesca da par suo. Nella ripresa la Colligiana si è dimostrata più concreta e solida ed è cresciuta in alcuni suoi elementi non concedendo grossi spazi ai bianco viola locali. Ma veniamo alla cronaca.
Già al quarto minuto la Colligiana si fa pericolosa con Damiano Mitra che imbecca bene per Sciapi che si gira e lascia partire un tiro che impatta contro un difensore. Al 6° Barbieri si trova a tu per tu con Corno che para. Al 16° ci prova Damiano Mitra ma la sua conclusione viene alzata sopra la traversa da Travaglini. Sul rovesciamento di fronte Costantini prova la conclusione dal limite e Corno è bravo a distendersi e deviare in angolo. Sulla battuta dalla bandierina arriva il vantaggio dell’Ostiamare proprio di Costantini; è il 17°. Sette minuti dopo il gran gol di Maurizio Mitra che pareggia le sorti della gara con un gran tiro da fuori area: gol dedicato a Formaggino e al lieto evento della nascita di Edoardo, celebrato anche dagli ultras biancorossi con uno striscione. Ostiamare ancora avanti subito dopo aver subito il gol ma ci pensa ancora Corno a deviare una conclusione con il corpo. Al 28° Alfonsi, solo davanti a Corno spreca incredibilmente a lato. Al 31° ancora Alfonsi ha una ghiotta occasione ma spara alto. Allo scadere della prima frazione di gara Barbieri conquista palla sulla sua tre quarti e arriva fino davanti a Corno che para la conclusione dell’esterno bianco viola.
La ripresa vede una Colligiana più concreta e compatta che non concede grosse chances agli avversari. Al 22° ancora una conclusione di Damiano Mitra che termina di poco alta. Nonostante i cambi operati da mister Caputo l’Ostiamare non decolla e raramente riesce a farsi pericolosa dalle parti di Corno, mentre la Colligiana cerca di colpire in ripartenza. Al 31° azione in contropiede da manuale: Falorni, autore di un ottimo secondo tempo, conquista palla in difesa, due passaggi, e alla fine Sciapi serve Taflaj che insacca alle spalle di Travaglini. La reazione dell’Ostiamare produce solo un pericolo al 39° con Corno che di piede anticipa Costantini. Dopo il fischio finale la squadra festeggia di nuovo la terza vittoria di fila in trasferta sotto la curva degli Ultras giunti numerosi anche a Ostia.
Questo il tabellino:
OSTIAMARE: Travaglini, Barbieri, Martinelli, D’astolfo (68° Palombi), De Nicolò, Piroli, Trippa (88° Marzi), Costantini, Macciocca, Alfonsi, Piciollo (68° Gubinelli); all. Paolo Caputo; a disp.: Provaroni, Cesaretti, Nobili, Villanueva, Lupi, Tabirri.
COLLIGIANA: Corno, Falorni, M. Mare, Qehajaj, Rosi, Corsi, Taflaj (78° Bruni), Pietrobattista, Sciapi (78° Fontanelli), M. Mitra (86° Valenti), D. Mitra; all. Paolo Molfese;
a disp. Chiarugi, Pagliantini, Cianciulli, Della Giovampaola, Alunno Corbucci, Bandini.
ARBITRO: Alessandro Pietropaolo di Modena coad. da Vincenzo Puggioni di Sassari e Gianluca D'elia di Ozieri
MARCATORI: 17° Costantini, 24° M. Mitra, 76° Taflaj.
AMMONITI: Costantini, D. Mitra, M. Mitra, Trippa, Corsi.
ESPULSI: nessuno.
RECUPERO: 1’ p.t., 4’ s.t.
Anticipo: Pontevecchio-Foligno 1-2
date: 28/09/2013 expires:

Nell’anticipo della 5ª giornata del campionato di Serie D, disputatosi questo pomeriggio, il Foligno ha battuto in trasferta il Pontevecchio per 2 a 1. Tutti nel secondo tempo i gol: Bevilacqua al 9° portava in vantaggio il Foligno; pareggio di Nikolla per il Pontevecchio al 16°; solo nel finale, al 39° con Porricelli, il Foligno otteneva la vittoria. Il Foligno, sia pure in attesa dei verdetti di domani, continua ad essere al comando della classifica.
Questo il tabellino:
Pontevecchio (4-3-3): Tifi; Morucci, Brunori(13’st Nikolla), Lispi, Silvestri; Pirchi (28’st Mazzanti), Canaj (35’st Fiorucci), Esposito; Missaglia, Gaggiotti, Cicchi. A disp. Tassi, Morbidini, Bertolini, Piergiovanni, Lucarelli, Deskaj. All. Spazzoni
Foligno (4-3-1-2): Biscarini; Ciampa, Ciurnelli, Adamo, Mencarino; Chiani (17’ st Agostini), Galbiati, Menchinella; Bevilacqua (38’st Brescia); Urbanelli (35’st Luchini), Porricelli. A disp. Rospetti, Polpetta, Zeetti, D’Avino, Piancatelli, Fondi. All. Nofri
Arbitro: Andreini di Forlì
Reti: 9’st Bevilacqua, 20’ st Nikolla, 31’st Porricelli
Note: 600 spettatori
Ammoniti: Adamo, Canaj, Porricelli, Brescia
Angoli: 7-3 per il Foligno.
Recupero tempo: pt 1’, st 5’.
Juniores Nazionali: Arezzo - Colligiana 0 - 0
date: 28/09/2013 expires:

Pareggio a reti inviolate per la formazione degli Juniores nazionali di mister Pini in quel di Arezzo con la squadra locale rinforzata da Martinez che, squalificato, non è disponibile per la prima squadra. Anselmi sugli scudi per aver parato un calcio di rigore di Contu.
Questi i risultati della giornata odierna del Girone F:

2° Giornata:
Forcoli – Massese 3 – 1
Fortis Juventus – Camaiore 0 – 1
Arezzo – Colligiana 0 – 0
Lucchese – Pistoiese 0 – 2
Fiesole Caldine – Scandicci 1 – 2
Pianese – Jolly Montemurlo 2 – 1

Questa la classifica dopo la seconda giornata:
Forcoli 6
Camaiore 6
Scandicci 6
Colligiana 4
Fiesole Caldine 3
Pistoiese 3
Pianese 3
Massese 3
Arezzo 1
Jolly Montemurlo 0
Fortis Juventus 0
Lucchese 0

Questa la prossima giornata:

Camaiore – Fiesole Caldine
Pistoiese – Arezzo
Forcoli – Pianese
Scandicci – Lucchese
Jolly Montemurlo – Fortis Juventus
Colligiana – Massese


condoglianze
date: 26/09/2013 expires:

La Società Colligiana si unisce al dolore di Alessandro Moppi per la scomparsa del nonno Tullio Giorgio.
22/09/2013 COLLIGIANA – PISTOIESE 0 - 2
date: 22/09/2013 expires:

Una rimaneggiata Colligiana conosce la prima sconfitta stagionale ad opera della corazzata Pistoiese (che per la squalifica di mister Morgia porta in panchina il vice Coppola) che riesce a sfruttare le poche occasioni da gol costruite.
La prima conclusione è di sciapi che dal limite manda a lato. La gara non è bella ed evidentemente le due squadre si temono a vicenda. Al 29° la prima conclusione della Pistoiese con Bigoni, ma la conclusione è centrale e non ci sono problemi per Corno. Al 38° conclude, ma senza pretese Minicleri, Corno c’è. Si va al riposo sul risultato di 0 a 0.
Nella ripresa la Pistoiese conferma la supremazia territoriale. All’11° Giordani spreca da facile occasione sparacchiando lontano dalla porta da buona posizione. Al quarto d’ora ospiti in vantaggio con Peluso ben servito da Toledo grazie anche alla deviazione di un difensore. Al 19° Peluso raddoppia per gli arancioni. Mister Molfese opera due sostituzioni inserendo Maurizio Mitra e Valenti al posto di Damiano Mitra e di Sciapi. Al 28° Pistoiese in dieci per l’espulsione di Buglio, reo di un fallo di reazione su Maurizio Mitra. La Colligiana non sa approfittare della superiorità numerica e la Pistoiese, controlla la partita senza grossi patemi.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Pagliantini, Cianciulli, Della Giovampaola, Rosi, Corsi, Bruni, Pietrobattista (77° Fontanelli), Sciapi (66° Valenti), Bandini, D. Mitra (66° M. Mitra);all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, Falorni, M. Mare, Panti, Alunno Corbucci, Taflaj.
PISTOIESE: Sambo, Molnar, Nocentini, Belli, Colacchioni, Giordani, Minicleri (1° st Peluso), Gambafori, Bigoni (79° Vianello), Cecchi (53° Cecchi), Toledo; all. Michele Coppola; a disp.: Gandolfi, Varutti, Giovannelli, Varicchio, Fabozzi, Sacca.
ARBITRO; Vittorio di Gioia di Nola, coad. da Massimiliano Burgassi di Prato e Alessio Scacchi di Arezzo.
MARCATORI: 60° Peluso, 64° Peluso.
AMMONITI: Gammadori, Cecchi, Sciapi, Nocentini, Cianciulli.
ESPULSI: 83° Buglio per fallo di reazione.
RECUPERO: 1 p.t., 4’ s.t.
CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALI - 1ª giornata COLLIGIANA – LUCCHESE: 2 – 1
date: 21/09/2013 expires:

Con un gol su rigore di Meli e il raddoppio di Giordani su assist di Meli, la Colligiana ha cominciato nel migliore dei modi la stagione ufficiale battendo al “Manni” la Libertas Lucchese 1905 per 2 a 1. Solo nel secondo tempo gli ospiti hanno accorciato le distanze su calcio di rigore. Buona la prestazione dei ragazzi di mister Pini.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Anselmi, Neves (11' st Castaldo), Fusi, F. Mare, Panti, Qehajaj, Giordani (24' st Papa), Toracca, Giacalone, Scortecci, Meli (33' st Trere). A disposizione: Bellini, Gangi, Borgheresi, Tavoletta. Allenatore: Marco Pini.
LUCCHESE: Fiaschi, Saviozzi, Bertuccelli, Bindi (20' st Cavallini), Zanellato (16' st Foresta), Mussi, Discetti, Russo, Pellegrini, Morbini (10 st Ricci), Magaddino. A disposizione: Vanni, Lenti, Malacarne, Landi. Allenatore: Vanni Pessotto.
ARBITRO: Sig. Pelagatti di Livorno.
RETI: 10' pt rig. Meli (C), 23' pt Giordani (C), 55' rig. Discetti (L).
ESPULSI: 59’ Saviozzi per fallo di reazione.
NOTE: espulso per proteste l’allenatore della Lucchese Pessotto.
DESIGNAZIONI ARBITRALI
date: 20/09/2013 expires:

A dirigere la gara di domenica con la Pistoiese è stato designato il Sig. Vittorio di Gioia di Nola, che sarà coadiuvato dai Sigg.ri Massimiliano Burgassi di Prato e Alessio Scacchi di Arezzo.
14/09/2013 SCANDICCI – COLLIGIANA: 0 - 3
date: 14/09/2013 expires:

Seconda trasferta consecutiva e seconda vittoria di fila per i ragazzi di Paolo Molfese. Di Sciapi i primi due gol, di Bandini il terzo. Ma la vittoria porta anche la firma di Paolino Corno, sicuramente il migliore in campo in assoluto, autore di almeno sei interventi decisivi compreso uno su calcio di rigore, quando dopo avere respinto il tiro dal dischetto ha respinto anche le due successive ribattute. Ma fondamentale anche il suo intervento nella prima parte della gara, quando il gol dello Scandicci avrebbe potuto cambiare il volto della gara. Ci hanno pensato poi gli attaccanti a buttarla dentro anche per merito di Damiano Mitra e di Niccolò Valenti, a tratti incontenibili.
Subito in gol la Colligiana dopo quattro minuti di gioco: Corsi recupera palla sulla tre quarti difensiva, l’azione prosegue con Pietrobattista che serve Valenti che fa un assist vincente a Sciapi che si accentra in area e spiazza Mariotti. Lo Scandicci non perde tempo e si fa pericoloso subito dopo ma Corno devia in angolo. I rovesciamenti di fronte sono frequenti: entrambe le squadre reclamano la massima punizione in una occasione. Al 31° Damiano Mitra serve un bel pallone a Valenti a centro area ma ottiene solo un calcio d’angolo. Al 40° bello stacco di testa di Bini, ma Corno si supera e sventa il pericolo. Ci provano ancora Bandini e Kouko, ma niente di fatto fino alla fine del tempo quando Damiano Mitra recupera palla nella sua metà campo, lascia sul posto gli avversari che gli si fanno incontro e serve un assist d’oro a Sciapi che batte per la seconda volta Mariotti.
A inizio ripresa lo Scandicci si fa avanti per raddrizzare la partita, ma riesce solo a concludere alto come fa Gigli al 6° che calcia alto a tu per tu con Corno. All’ottavo lo Scandicci reclama un calcio di rigore per un presunto fallo di mano, ma la direttrice di gara concede solo un calcio d’angolo. Al 14° un incontenibile Valenti va via sulla fascia destra, prosegue l’azione e dalla linea di fondo serve al centro per Bandini che insacca per il tre a zero. Lo Scandicci sembra accusare il colpo ma al 24° avrebbe l’opportunità di accorciare le distanze per un calcio di rigore concesso per fallo di Balbalaco su Bigeschi. Si incarica della battuta Daniel Kouko ma si fa respingere la conclusione da Corno che si supera respingendo le due successive ribattute dello stesso Kouko e di Gigli deviando infine la palla in calcio d’angolo. Ancora Corno protagonista su Bigeschi e Jean Kouko al 27°. Al 37° per fallo da ultimo uomo viene espulso Qehajaj; la successiva punizione dal limite non ha esito. A tempo scaduto ancora Corno, oggi davvero insuperabile, sventa una conclusione di testa di Daniel Kouko. Per una matricola, cogliere due successi in trasferta come ha fatto la Colligiana non è cosa di poco conto.
Questo il tabellino:
SCANDICCI: Mariotti, Bini (1° st Gigli), Bettoni, Pezzati, Salvadori, Alderotti, Della Scala, Del Colle (28° st Mazzolli), Houko D., Morelli (20° st Kouko J.), Bigeschi; all. Marco Brachi;
a disp. Berti, Ammannati, Giannotti, Chiarello, Panelli, Mordini.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco (73° Pagliantini), Cianciulli, Qehajaj, Rosi, Corsi, Valenti (65° M. Mitra), Pietrobattista, Sciapi (65° Fontanelli), Bandini, D. Mitra;
all. Paolo Molfese;
a disp. Chiarugi, M. Mare, Della Giovampaola, Alunno Corbucci, Bruni, Taflaj.
ARBITRO;. Valentina Finzi di Foligno, coadiuvata da Matteo Biviglia di Foligno e Angelo Angiolillo di Orvieto.
MARCATORI: 4° e 46° p.t. Sciapi, 14° st Bandini
AMMONITI: Della Scala, D. Mitra, Barbalaco, Mazzolli.
ESPULSI: 37° st Qehajaj.
RECUPERO: 1’ p.t., 4’ s.t.
Oggi anticipo SCANDICCI - COLLIGIANA
date: 14/09/2013 expires:

Sarà Valentina Finzi di Foligno, coadiuvata da Matteo Biviglia di Foligno e Angelo Angiolillo di Orvieto, a dirigere la gara odierna, anticipo della terza di campionato, che si disputerà alle ore 15,00 allo stadio Turri di Scandicci.
BASTIA 1924 - COLLIGIANA 0 - 1
date: 08/09/2013 expires:

La Colligiana è corsara in Umbria e porta a casa i tre punti grazie al gol di Sciapi, bravo ad approfittare di un errore difensivo avversario. Ma veniamo alla cronaca.
Già al terzo minuto di gioco Sciapi, su lancio lungo di Corno, concludeva alto. Il Bastia però non stava a guardare e al 13° Corno sventava di piede una conclusione di Palavisini; Fabris recuperava la sfera ma concludeva alto. Al 20° una conclusione centrale di Marchetti era facile preda di Corno. Un minuto dopo era ancora Palavisini a cercare la via della rete, ma la sua conclusione si perdeva fuori con Corno che sembrava comunque esserci. Il Bastia reclamava per un fallo di mano al limite ma l’arbitro faceva cenno di proseguire. Palavisini ci provava di nuovo al 23° ma ancora alto. Al 33° Bandini, in area, non riusciva ad approfittare di un bel lancio che lo smarcava in area a tu per tu con il portiere. Al 35° era Valenti a cercare il gol con Mosca che respingeva. Al 40° Sciapi si infilava tra difensore e portiere che riusciva ad anticipare, si portava il pallone avanti, entrava in area e concludeva a porta vuota. Colligiana in vantaggio. La reazione del Bastia non si faceva attendere. Al 41° Corno deviava sopra la traversa un tiro da lontano. Un minuto dopo per poco una disattenzione difensiva non veniva sfruttata dagli attaccanti locali. Al 45° il Bastia coglieva una traversa con Palavisini. A tempo scaduto era Fontanella a provarci di testa ma la sua conclusione si perdeva oltre il secondo palo.
Colligiana ancora avanti ad inizio ripresa. Al 2° Sciapi andava via sulla destra ma la sia conclusione si perdeva sul fondo. Al 13° Valenti era bravo a conquistare palla al vertice dell’area e serviva al centro per Sciapi che riusciva solo ad impegnare Mosca con un tiro rasoterra. Al 23° un lancio di Damiano Mitra non trovava pronti Valenti e Sciapi ad approfittarne dal limite dell’area. Non che il Bastia non fosse in campo ma le sue azioni non portavano grossi pericoli alla porta di Corno per merito della difesa e del centrocampo della Colligiana che non concedevano spazi e con un Pietrobattista che non lasciava passare nessuno. Solo nel forcing finale venivano i maggiori pericoli per la Colligiana. Al 37° De Santis concludeva con una bordata che si perdeva sull’esterno della rete. Al 47°, in pieno recupero, Paolino Corno salvava la sua porta ed il risultato deviando sopra la traversa una conclusione ravvicinata di Baccarin.
Da segnalare il ritorno in campo di Maurizio Mitra.
Questo il tabellino:
BASTIA 1924: Mosca, Annibaldi, Stoppini, Mattia, Cossu, Pierotti, Marchetti (73° De Santis), Fabris (46° Toma), Fontanella, Baccarin, Palvisini (77° Pelliccia); all. Lamberto Magrini; a disp. Mancioli, De Pasquale, Bellavita, Manea, Baldinelli, Arcioni.
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Cianciulli, Qehajaj, Rosi, Corsi, Valenti (70° M. Mitra), Pietrobattista, Sciapi (89° Fontanelli), Bandini (77° Taflaj), D. Mitra; all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, Pagliantini, M. Mare, Della Giovampaola, Alunno Corbucci, Bruni.
ARBITRO; Graziella Pirriatore di Bologna, coad, da Fabrizio Roncarati di Bologna e Rodolfo Zambelli di Finale Emilia.
MARCATORI: 40° Sciapi..
AMMONITI: Corsi, Bandini, Cianciulli, Pierotti, Baccarin, Fontanelli.
ANTICIPI DELLA 2ª GIORNATA DI SERIE D:
date: 07/09/2013 expires:

Si sono giocati ieri due anticipi della seconda giornata di Serie D; questi i risultati:
FOLIGNO - NARNESE 4-2
31' pt e 3' st e 40'st Urbanelli (F), 34' pt Porricelli (F), 6' st Tramontano (N), 16' st Angeluzzi (N)
GUALDO CASACASTALDA - PONTEVECCHIO 4-2
13' pt Silvestri e 7' st (P), 33' pt Tempesta (GC), 2' st Gramaccia (GC), 20' st rig. e 40' st Marri (GC)
BARTOLI AL SANGIMIGNANO
date: 09/06/2013 expires:

Alessandro Bartoli che solo qualche giorno fa aveva registrato la sua 193ª presenza in gare ufficiali con la maglia biancorossa, lascia la Colligiana. Destinazione San Gimignano, campionato di Eccellenza. Manca ancora l’ufficialità degli Organi Federali ma sembrerebbe cosa fatta.
Un pezzo di storia biancorossa, che quest’anno non avrebbe forse avuto troppi spazi per giocare, una bandiera della Colligiana, che aveva invece la smania di giocare e di mettersi ancora in gioco, il capitano che era ritornato anche in Terza Categoria per il bene della Colligiana, quindi se ne va e non lo fa a cuor leggero.
Dopo l’esordio nel campionato Nazionale Dilettanti 199/98, Ale Bartoli, che era passato al Grassina, e poi al San Donato, a La Sorba e a Monteriggioni, dove era rimasto per 5 anni, era tornato a vestire la casacca biancorossa nel 2004/05 e a Colle era rimasto per tre stagioni di Eccellenza. Poi il ritorno alla Colligiana che ricominciava dalla Terza Categoria fino ad oggi, dopo avere vestito le maglie di San Gimignano, Virtus Poggibonsi e Volterra. Il suo è quindi un ritorno sotto le torri.
Ad Alessandro, va il ringraziamento della Società per la serietà e l’abnegazione sempre dimostrata anche in questo inizio di stagione ed un grosso in bocca al lupo per il prosieguo dell’attività sportiva e non solo. E all’in bocca al lupo ad Alessandro si associa la tifoseria tutta
COLLIGIANA – GUALDO CASACASTALDA 1 - 1
date: 09/01/2013 expires:

La Colligiana di mister Molfese impatta nella prima giornata contro il Gualdo Casacastalda ma avrebbe meritato di più se non altro per le occasioni avute. I biancorossi devono fare a meno di Falorni, Manganelli, Bruni e Maurizio Mitra. Gli ospiti presentano in panchina mister Stefano Barchiesi al posto dello squalificato Gianni Francioni.
Partono bene i biancorossi che già al terzo creano il primo pericolo con Taflaj ben servito da Sciapi ma il portiere rinvia alle bene meglio. Al 14° gli ospiti approfittano di uno svarione difensivo e passano in vantaggio con Gramaccia bravo a trovare lo spunto giusto sotto porta. Al 25° ci prova Damiano Mitra su punizione ma la sua conclusione è preda del portiere. Al 33° Bandini serve Sciapi al centro ma il suo tiro da distanza ravvicinata viene deviato in angolo. Due minuti dopo è ancora Bandini ad impegnare Di Nardo,
La ripresa inizia con la Colligiana ancora avanti alla ricerca del pari. Al 3° Bandini serve Taflaj che di testa impegna Di Nardo. Risponde il Gualdo Casacastalda con De Luca ma è bravo Corno in presa a terra. All’8° arriva il meritato pari. Pietrobattista viene steso in area e l’arbitro decreta la massima punizione. È Damiano Mitra ad incaricarsi della battuta e non sbaglia. Sempre Mitra ci prova al 16° su angolo battuto da Taflaj ma senza successo. Poco dopo la mezzora ci prova Bandini su cross di Cianciulli. Al 42° la Colligiana avrebbe l’opportunità di passare in vantaggio, ma la traversa dice di no alla bella conclusione di Fontanelli che riceve palla in area e conclude in girata.
Nel recupero da segnalare solo una discesa del Gualdo che Corno è costretto a respingere di piede in uscita.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno Qehajaj, Cianciulli, Della Giovampaola, Rosi, Corsi, Taflaj (35° st Pagliantini), Pietrobattista, Sciapi (36° st Fontanelli), Bandini, D. Mitra; all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, M. Mare, Bartoli, Alunni Corbucci, Scortecci, Giordani, Valenti.
GUALDO CASACASTALDA: Di Nardo, Canestri, Moriconi (30° st Tofoni), Goretti, Popica, Tempesta, Curti, Gramaccia, Marri (34° st Alessandroni), Gnagni, De Luca; all. Stefano Barchiesi; a disp,: Lenzi, Campese, Procacci, Gaggioli, Salvucci, Tretola, Dragoni.
ARBITRO; Davide Curti di Milano, coad, da Daniele Colizzi e Pietro Guglielmi di Albano Laziale.
MARCATORI: 14° Gramaccia; 53° rig. D. Mitra.
AMMONITI: Goretti, Pietrobattista, Tempesta, Cianciulli, Bandini, De Luca.
DESIGNAZIONE ARBITRALE E ANTICIPO
date: 31/08/2013 expires:

Sarà Davide Curti di Milano, coadiuvato da Daniele Colizzi e Pietro Guglielmi, entrambi di Albano Laziale, il direttore di gara della partita di domani tra Colligiana e Gualdo Casacastalda.
Intanto nell’anticipo di oggi L’Arezzo ha pareggiato a Scandicci per 0 a 0,. L’Arezzo, seguito da circa 400 tifosi, ha dovuto fare a meno di Carfora, che si è bloccato durante il riscaldamento ed ha chiuso la gara in dieci per l’espulsione di Dieme al 25° della ripresa. Espulsi i due allenatori per un diverbio al 33° della ripresa.
SCANDICCI (4-5-1): Mariotti; Bini, Mordini (34' stJ. Kouko, 42' st Gigli)) Pezzati, Bettoni, Panelli, Ammannati, Del Colle, Morelli; D. Kouko, Bigeschi 22' st Gianotti) A disp: Berti, Lari, Chiarello, Della Scala, Lari, Mazzolli, Gurioli; Allenatore: Brachi.
AREZZO (4-3-2-1): Scarpelli; Bellavigna, Dierna, Zaccanti, Ruggeri (25 pt Labate) Carteri, Bricca, Essoussi; Disanto, Martinez; Invernizzi 7' st Dieme) A disp: David, Pecorari, De Martino, Ciogli, Idromela, Cubillos, Frasca; Allenatore: Mezzanotti.
ARBITRO: Bianchini di Cesena (Biasini - Dell'Università)
NOTE Angoli 2 (A), Espulso Dieme (A), Ammoniti: Dierna (A), Bricca (A), Ammannati, Panelli (S) Recupero 1' (pt), 4' (st)
UN NUOVO ARRIVO
date: 24/08/2013 expires:

È stato ufficializzato l’acquisto di Tommaso Scortecci, centrocampisrta classe 1996, proveniente dal Siena.
24/08/2013; COLLIGIANA – CASOLESE 1 – 1
date: 24/08/2013 expires:

Per la terza gara in quattro giorni, utile per mettere minuti nelle gambe, mister Molfese fa girare tutti gli effettivi a disposizione. Va in vantaggio la Casolese con Abate al 40° del primo tempo, ma prima dello scadere ci pensa Andrea Corsi, con una bella conclusione dal limite, a raddrizzare le sorti della partita. Da segnalare il rigore che Fontanelli si è fatto deviare in angolo dall’estremo difensore ospite e la traversa colpita da Guerrera.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Barbalaco, Cianciulli, Qehajaj, Rosi, Corsi, Valenti, Pietrobattista, Sciapi, Bandini, D. Mitra; all. Paolo Molfese; a disp. Chiarugi, Pagliantini, Mare, Bartoli, Della Giovampaola, Bruni, Corbucci, Guerrera, Taflaj, Giordani.
CASOLESE: Boldrini, Brocchi, Lecca, De Biasio, Roselli, Arrichiello, Galgani, G. Di Meglio, Pini, Abate, Nencini; all. Fabrizio Scarpellini; a disp. Gaito, Pianigiani, Feti, R. Di Meglio, Castaldo, Pinna, Assanagora.
MARCATORI: 40° Abate, 45° Corsi.
UFFICIALIZZATI DUE NUOVI ARRIVI
date: 23/08/2013 expires:

La Colligiana ha ufficializzato gli acquisti di altri due giocatori. Si tratta di Irisjan Taflaj, attaccante classe 1994, proveniente dal Siena dove militava nella formazione Primavera e di Davide Barbalaco, difensore, anche lui classe 1994, proveniente dalla compagine Primavera del Modena.
22/08/2013 COLLIGIANA – ASTA TAVERNE: 2 – 0
date: 22/08/2013 expires:

Nell’amichevole, disputata questo pomeriggio al “Gino Manni”, la Colligiana ha regolato la formazione arancio-blu di mister Raveggi con il risultato di 2 a 0. Di Taflay e Giordani le marcature, entrambe nel secondo tempo, rispettivamente al 5° e al 20°. Nella gara sono stati impegnati i giocatori che non erano scesi in campo nella partita di ieri.
Sabato 24, alle ore 15,30, nuovo appuntamento al "Manni" contro la Casolese.
Questo il tabellino:COLLIGIANA: Chiarugi, De Giuli, Mare, Bartoli, Della Giovampaola, Corbucci, Mitovich, Pagliantini, Fontanelli, Tarla, Bruni; All. Paolo Molfese; A disp. Pini, Panti, Panariello, Toracca, Marzocchi, Guerrera, Cerofolini, Giordani.
ASTA TAVERNE: Masi, Caselli, Remo, Dini, Mari, Burresi, Borgheresi, Gledi, Francini, Casini, Casucci; All. Gianni Raveggi; A disp. Cesaro, Rosati, Viti, Sottiris, Principi, Brogi, Panti.
ARBITRO: Cavicchioli di Colle Val d’Elsa,
amrcatori: 50° Taflay, 65° Giordani.
COLLIGIANA – GIALLOBLU FIGLINE: 3 – 0
date: 21/08/2013 expires:

La Colligiana ospita al “Manni” in amichevole la formazione del Gialloblu Figline. Paolo Molfese da respiro a diversi uomini che avranno comunque l’opportunità di scendere in campo nella gara amichevole di domani pomeriggio alle 16,00 contro l’ASTA Taverne.
La cronaca:
Al settimo minuto Sciapi impegna il portiere ospite che respinge. Al 16° Bandini dalla linea di fondo impegna Poponcini che devia in angolo. Al 18° Frediani effettua un bel passaggio smarcante per Pagnotta che conclude a rete ma Corno respinge. I valdarnesi avrebbero l’opportunità di passare in vantaggio su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo di mano in area di Rosi: Pagnotta si incarica di battere la massima punizione ma la sua conclusione si perde sul fondo. Alla mezzora il vantaggio biancorosso con Sciapi bravo ad anticipare di testa il portiere ospite che viene così superato da un pallonetto. Al 32° ancora Sciapi di testa su assist di Valenti, ma la sua conclusione termina fuori. Al 35° Frediani si libera bene, si accentra e lascia partire un tiro che termina di poco fuori dalla porta difesa da Corno.
Nella ripresa cercano la via della rete Sciapi per la Colligiana e poi Fini e Pagnotta ma senza esito. Al 17° il raddoppio biancorosso con Bandini che con un gran tiro in diagonale supera Ortolani, subentrato a inizio ripresa. Al 22° cross di Fettolini e colpo di testa di Fini che sfiora la parte superiore della traversa. Girandola di sostituzioni per entrambe le compagini. I capovolgimenti di fronte non portano a niente; ci sono alcune occasioni sbagliate dagli attaccanti come da Sciapi che di testa su calcio d’angolo avrebbe l’opportunità di portare a tre le reti biancorosse. Il terzo gol arriva comunque al 41° per merito del solito Sciapi che si libera della marcatura e appena dentro l’area lascia partire un tiro che si insacca alle spalle di Ortolani.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno, Barbalacco (18° st Cerofolini), Cianciulli (35° st Panti), Qehajaj, Rosi, Corsi, Valenti (35° st Giordani), Pietrobattista (35° st Toracca), Sciapi, Bandini (29° st Marzocchi), D. Mitra; All. Paolo Molfese; n.e. Bellini.
GIALLOBLU FIGLINE: Poponcini, Valcareggi, Gori, Meacci, Del Vivo, Silei, Bianchi, Fettolini, Pagnotta, Frediani, Fini; All. Andrea Bernini; a disp. Ortolani, Buzzichelli, Vannini, Fernando, Casini, Sahini, Massa, Rustemi, Marziali, Lgamgam.
ARBITRO: Ruocco della sez. UISP.
MARCATORI: 30° Sciapi, 62° Bandini, 86° Sciapi.
SABATO AMICHEVOLE CON LA CASOLESE
date: 20/08/2013 expires:

Sabato pomeriggio, al "Gino Manni" con inizio alle 15,30 è in programma un incontro amichevole con la Casolese. Confermata la gara amichevole di giovedì pomeriggio, alle ore 16,00, contro l'ASTA Taverne.
POSTICIPATA ALLE 18,30 LA GARA CON IL FIGLINE
date: 20/08/2013 expires:

La gara amichevole di domani 21 agosto contro il Gialloblu Figline è stata posticipata di mezzora per cui avrà inizio alle ore 18,30 e non più alle 18,00.
COLLIGIANA FUORI DALLA COPPA DOPO I RIGORI
date: 19/08/2013 expires:

Al “Lorenzo Casini” di Trestina è andato in scena il turno preliminare di Coppa Italia di Serie D, primo incontro ufficiale della nuova stagione. La Colligiana esce subito dalla Coppa sconfitta ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi in parità per 1 a 1.
Parte bene la Colligiana che cerca di cogliere di sorpresa i bianconeri locali. Bandini sulla sinistra e Valenti sulla sinistra, con Pietrobattista e Corbucci a servire palloni interessanti, sembrano poter scardinare più di una volta la difesa ospite. Al settimo è Bandini che va via a tre difensori e serve Valenti che da subito palla a Fontanelli, ma Ceccagnoli para in due tempi. Il Trestina non sta a guardare e risponde al 12° con Mancini che di testa su punizione di Morvidoni spedisce alto sopra la traversa. Due minuti dopo bella azione di Botteghi e Mancini ma è solo angolo. La Colligiana risponde con Bruni che serve Fontanelli: angolo. Al 27° Valenti entra in area e va giù, ma il direttore di gara fischia punizione per i locali. Al 30° ci prova Corbucci dal limite ma la sua conclusione viene forse deviata con un braccio, ma Giovagnoli riesce ad evitare anche il corner. Al 33° Valenti va via sulla fascia destra, mette al centro ma la difesa sembra avere la meglio comunque Bruni recupera palla al limite, la sfera è di nuovo a Valenti che entra in area e viene messo giù: rigore netto stavolta. Lo stesso Valenti si incarica di battere la massima punizione e realizza per il vantaggio biancorosso. Il Trestina reagisce con una bella azione di Botteghi, Ceppodomo e Bianchi, ma la difesa della Colligiana ha la meglio. Al 38° ancora Botteghi dalla destra serve Mancini che si accentra e dal limite lascia partire un tiro che finisce fuori di poco. Al 44° è Ceppodomo a farsi pericoloso di testa ma colpisce solo il palo alla sinistra di Chiarugi.
La ripresa si apre con Cianciulli al posto di Mare. La Colligiana guadagna subito un angolo su deviazione di Ceccagnoli impegnato da Valenti. Al 14° ci prova Quehajaj di testa dal limite, ma la palla, indirizzata al sette, viene bloccata da Ceccagnoli. Subito dopo Corbucci serve Bandini la cui conclusione viene ancora deviata in angolo dall’estremo difensore bianconero. Al 19° Botteghi, che da posizione defilata forse sbaglia a crossare, impegna Chiarugi in una deviazione in angolo. Dalla bandierina la palla arriva sotto porta e nel “mischione” generale è Chiarugi ad uscire con la palla tra le mani. Alla mezzora della ripresa Vinagli impegna Chiarugi in una presa a terra. Al 35° ci prova Viangli ma è ancora angolo. Al 40° una bella azione dei locali con Vinagli che serve in verticale Calderini avrebbe meritato miglior fortuna ma la Rosi fa buona guardia. Miglior fortuna avrebbe meritato anche la girata di Sciapi un minuto dopo, quando ben servito da Bandini conclude sull’esterno della rete. Al 42° Mancini, appostato sotto porta, trova la deviazione vincente e da il pari ai suoi. C’è tempo solo per una rovesciata di Sciapi che non ha fortuna. A niente valgono i 4 minuti di recupero concessi dal direttore di gara. A termini di regolamento, in caso di parità alla fine del secondo tempo regolamentare, si va alla lotteria dei calci di rigore. Inizia la Colligiana; questa la sequenza: Rosi (Parato), Matarazzi, Corbucci, Morvidoni, Bruni (parato), Calderini, Bandini, Barbetta (parato), Sciapi, Mancini. Il Trestina approda quindi al turno successivo dove affronterà il Bastia.
Questo il tabellino:
SPORTING TRESTINA – COLLIGIANA: 5 - 4
SPORTING TRESTINA: Ceccagnoli N., Botteghi, Truccolo, Barbetta, Stella (35° st Calderini), Matarazzi, Bianchi, Antonelli (19° st Vinagli), Mancini, Morvidoni, Ceppodomo; all. Paolo Turchi (per la squalifica di Enrico Cerbella); a disp.: Massetti, Cignarini, Simoni, Lombardi, Salis, Polito, Ceccagnoli A.
COLLIGIANA: Chiarugi, Qehajaj, Mare (1° st Cianciulli), Della Giovampaola, Rosi, Alunno Corbucci, Bruni, Pietrobattista, Fontanelli (26° st Sciapi), Bandini, Valenti (18° st Bartoli); all. Paolo Molfese; a disp.: Corno, Pagliantini, Panti, Corsi, Toracca, Giordani.
ARBITRO: Giorgio Minafra di Roma 2, coad. Da F. carnonari e A. Rabotti entrambi di Roma 1;
AMMONITI: Morvidoni, Vinagli.
MARCATORI: 34° rig. Valenti; 87° Mancini.
SEQUENZA RIGORI: Rosi (Parato), Matarazzi, Corbucci, Morvidoni, Bruni (parato), Calderini, Bandini, Barbetta (parato), Sciapi, Mancini.
DOMANI PRIMA GARA UFFICIALE DELLA STAGIONE
date: 17/08/2013 expires:

Domani la Colligiana scende in campo a Trestina per il primo incontro ufficiale della stagione. Al “Lorenzo Casini” di Trestina va infatti in scena il turno preliminare di Coppa Italia di Serie D contro i locali dello Sporting Club. I biancorossi dovranno fare a meno di Damiano Mitra che deve scontare una giornata di squalifica in coppa. Assente anche Pietro Manganelli, infortunatosi nella gara amichevole contro il San Donato, e operato mercoledì scorso; a lui gli auguri per una pronta guarigione ma si prevedono almeno due mesi di stop. Non potranno essere della partita anche Maurizio Mitra, Aldo Vodo e Enea Falorni, alle prese con acciacchi vari.
VARIAZIONE PROGRAMMA AMICHEVOLI
date: 17/08/2013 expires:

Variato il programma delle amichevoli previste nel corso della prossima settimana.
Mercoledì 21 al “Gino Manni”, alle ore 18,00, incontro amichevole con il Gialloblu Figline; Giovedì 22, sempre tra le mura amiche, alle ore 16,00, amichevole con l’ASTA Taverne.
ANNULLATA L'AMICHEVOLE
date: 13/08/2013 expires:

L'incontro amichevole con il Poggibonsi che si sarebbe dovuto disputare questa sera è stato annullato.
Il Girone degli Juniores Nazionali:
date: 13/08/2013 expires:

è stato ufficializzato il girone degli Juniores Nazionali, a breve uscirà il calendario.
Il campionato partirà il 14 settembre. Il Girone F è così composto :
Arezzo, Camaiore, Fiesolecaldine, Forcoli, Fortis Juventus, Jolly Montemurlo, Lucchese, Massese, Olimpia Colligiana, Pianese, Pistoiese, Scandicci.
il dettaglio del girone di andata:
date: 13/08/2013 expires:

1a giornata - 01/09/2013: Colligiana – Gualdo Casacastalda
2a giornata – 08/09/2013: Bastia 1924 - Colligiana
3a giornata – 15/09/2013: Scandicci - Colligiana
4a giornata – 22/09/2013: Colligiana - Pistoiese
5a giornata – 29/09/2013: Ostia Mare Lido - Colligiana
6a giornata – 06/10/2013: Colligiana - Narnese
7a giornata – 11/10/2013: Sansepolcro - Colligiana
8a giornata – 20/10/2013: Colligiana - Deruta
9a giornata – 27/10/2013: Pontevecchio - Colligiana
10a giornata – 03/11/2013: Colligiana – Voluntas Spoleto
11a giornata – 10/11/2013: Pianese - Colligiana
12a giornata – 17/11/2013: Colligiana – Jolly Montemurlo
13a giornata – 24/11/2013: Flaminia Civitacastellana - Colligiana
14a giornata – 01/12/2013: Colligiana – Fiesole Caldine
15a giornata – 08/12/2013: Foligno - Colligiana
16a giornata – 15/12/2013: Colligiana - Arezzo
17a giornata – 22/12/2013: Trestina - Colligiana
STASERA DERBY - IL CALENDARIO DI SERIE D
date: 13/08/2013 expires:

Mentre questa sera, alle ore 20,45 al “Gino Manni”, va in scena l’incontro amichevole con il Poggibonsi, nel pomeriggio sono usciti i calendari della serie D. Prima giornata casalinga contro il Gualdo Casacasstalda, poi due trasferte consecutive a Bastia e Scandicci. Alla quarta giornata, il 22 settembre, va in scena l’incontro casalingo con la Pistoiese, mentre la domenica successiva prima trasferta nel Lazio a Ostia Mare. Alla sesta in casa con la Narnese, e quindi a Sansepolcro e poi di nuovo tra le mura amiche contro il Deruta. La nona giornata altro incontro in terra umbra contro il Pontevecchio e quindi in casa contro il Voluntas Spolerto. Il 10 novembre per l’undicesima giornata trasferta a Piancastagnaio contro la Pianese e poi al “Manni” contro il Jolly Montemurlo. La tredicesima giornata vede la Colligiana ancora in terra laziale a Civita Castellana contro i locali del Flaminia. Derby toscano casalingo contro il FiesoleCaldine il primo dicembre e poi trasferta a Foligno. Il 15 dicembre è prevista la gara casalinga contro l’Arezzo e quindi conclusione del girone di andata in trasferta contro il Trestina che incontreremo nel turno preliminare di Coppa Italia domenica 18 agosto. Prima giornata di ritorno e prima gara del 2014 il 5 gennaio. L’ultima partita di campionato si giocherà il 4 maggio. Sono previste due soste, il 30 dicembre in coincidenza delle festività natalizie e il 2 febbraio per il Torneo di Viareggio. L’orario di inizio delle gare di campionato e Coppa Italia è il seguente: dal 18 agosto alle ore 16,00, dal 1° settembre alle 15,00, dal 27 ottobre alle 14,30, dal 30 marzo 2014 alle 15,00 e dal 18 maggio alle ore 16,00.
10/08/2013; COLLIGIANA – SANDONATOTAVARNELLE: 1 – 0
date: 10/08/2013 expires:

Con un bel gol di Bandini al 13° della ripresa una rimaneggiata Colligiana ha battuto nell’amichevole disputata questo pomeriggio al “Gino Manni”, il San Donato Tavarnelle di mister Ghizzani. Nella ripresa sono entrati in campo tutti gli effettivi a disposizione.
Questo il tabellino:
COLLIGIANA: Corno (1° st Chiarugi, 35° st Pini), Pagliantini, Cianciulli, Manganelli (13° Qehajaj), Rosi, Corsi, D. Mitra, Pietrobattista, Fontanelli, Bandini, Valenti (33° Corbucci); all. Paolo Molfese; a disp.: Panti, Mare, Della Giovampaola, Toracca, Guerrera.
SAN DONATO TAVARNELLE: Cianti, Bertini, De Simone, Castellani, Mori, Frosali, Campana, Fattori, Bruzzone, Rosi, Landi; all. Marco Ghizzani; a disp. Licciardi, Massai, Taddei, Cioni, Cirillo, Marraccini, Mariotti, Bagnolesi, Martelli, Voltolini, Pinsauti.
ARBITRO: Fiaschi di Colle Val d’Elsa.
MARCATORI: 58° Bandini.
ANCHE NICCOLÒ VALENTI IN BIANCOROSSO
date: 08/09/2013 expires:

È stato raggiunto l’accordo anche con Niccolò Valenti, centrocampista esterno classe ’91, nella passata stagione in forza al Riccione (3 reti e 7 presenze) e poi al FiesoleCaldine (19 presenze con 3 reti) entrambe in serie D. Ha iniziato la carriera nel San Miniato di Siena, per poi passare a Virtus Poggibonsi, Sinalunghese e SanGiovanniValdarno.
Ufficializzati organico e gironi della Serie D e i turni di Coppa.
date: 08/07/2013 expires:

Il Dipartimento Interregionale ha chiuso l'organico a 162 squadre e pubblicato i 9 gironi per il campionato di Serie D 2013/2014.
Questo il Girone E a cui parteciperà la Colligiana:
Arezzo, Bastia, Deruta, Fiesole Caldine, Flaminia Civita Castellana, Foligno, GualdoCasacastalda, Jolly Montemurlo, Narnese, Olimpia Colligiana, Ostia Mare, Pianese, Pistoiese, Pontevecchio, Sansepolcro, Scandicci, Trestina, Voluntas Spoleto;
Il Dipartimento Interregionale ha poi provveduto ha pubblicare il Comunicato Ufficiale con la definizione del calendario delle gare del turno preliminare e del primo turno della Coppa Italia di Serie D 2013/2014, in programma rispettivamente il 18 agosto alle ore 16 ed il 25 agosto sempre alla ore 16. Il 18 agosto via quindi alla Coppa Italia per il turno preliminare in gara unica (così fino alle semifinali) la Colligiana giocherà in trasferta contro il Trestina; in caso di vittoria i biancorossi dovranno vedersela sempre in trasferta con il Bastia.
Anche Bagnacci al Quercegrossa
date: 05/08/2013 expires:

Dopo Luca Cinquegrana e Andrea Giacomini anche Pietro Bagnacci nella prossima stagione vestirà la maglia del Quercegrossa. A Pietro, come a tutti gli altri, va il ringraziamento per il contributo dato nella passata stagione al conseguimento della vittoria del campionato ed un grosso in bocca al lupo.
ANTICIPATA AL 13 AGOSTO L’AMICHEVOLE CON IL POGGIBONSI
date: 04/08/2013 expires:

L'incontro amichevole di calcio in programma al "Gino Manni” il 14 agosto contro il Poggibonsi è stato anticipato a martedì 13 agosto sempre alle ore 20,45.
Il prossimo impegno dei ragazzi di mister Molfese è fissato per sabato 10 agosto al “Gino Manni” contro il San Donato Tavarnelle. L’incontro avrà inizio alle ore 17,00.
Frattanto anche Enrico Della Giovampaola si è aggregato al gruppo a disposizione di Paolo Molfese. Giovanni Mucci ha fatto invece ritorno alla Primavera del Siena. A Giovanni, oltre al ringraziamento per avere contribuito alla vittoria dello scorso campionato va un grosso in bocca al lupo da parte della Società tutta per un futuro denso di soddisfazioni professioni e extraprofessionali.
COLLIGIANA – SIENA: 2 – 3
date: 04/08/2013 expires:

Prima uscita stagionale per la Colligiana di mister Molfese che non demerita contro il più blasonato Siena che alla fine ha fatto valere la differenza di categorie tra le due compagini. Entrambe le formazioni risentono ovviamente della preparazione. Nel complesso buona la prova dei biancorossi che si sono resi pericolosi con Sciapi. Il Siena manovra essenzialmente dalle parti di Valiani e Rosina ma l’imprecisione degli attaccanti e la bravura di Corno nel primo tempo e di Chiarugi nella ripresa negano il gol ai bianconeri ospiti. A inizio ripresa Molfese cambia quasi tutti gli effettivi ed il Siena va in vantaggio con Vergassola. Passano pochissimi minuti e la Colligiana pareggia con Qehajaj che di testa raccoglie una punizione spiovente di Corbucci. È poi lo stesso Corbucci ad insaccare alle spalle di Farelli direttamente su calcio piazzato. Nella Colligiana entrano anche Montaina, Toracca e Panti. Rivoluzione nella formazione del Siena con Beretta che manda dentro tutti gli uomini a disposizione. Nel finale il forcing del Siena ha successo: prima Paolucci e poi Morero fissano il risultato sul tre a due per i bianconeri.
Il tabellino:
Colligiana: Corno, Bartoli, Cianciulli, Manganelli, Rosi, Corsi, Valenti, Pietrobattista, Sciapi, Bandini, Bruni; all. Paolo Molfese; a disp.: Chiarugi, Pagliantini, Mare, Panariello, Qehajaj, Vodo, Giordani, Corbucci, Fontanelli, Montaina, Panti, Toracca.
Siena: Farelli, Angelo, Turi, Dellafiore, Crescenzi, Schiavone, Mannini, Spinazzola, Rosseti, Rosina, Valiani; all. Mario Beretta; a disp.: Lamanna, Mato, Morero, D’Agostino, Vergassola, Giannetti, Paolucci, Emenghara, Redi.
Arbitro: Sig. Scarpini di Arezzo, coad, dai Sigg.ri Cecchi di Pistoia e Palla di Pisa.
Marcatori: 60’ Vergassola, 63’ Qehajaj, 70’ Corbucci, 87’ Paolucci, 89’ Morero.
4/8/2013, ore 20,45, amichevole COLLIGIANA - SIENA
date: 03/08/2013 expires:

Domani, domenica 4 agosto, alle ore 20,45, allo Stadio Comunale “Gino Manni”, incontro amichevole di calcio tra la Colligiana ed il Siena di mister Beretta. Sarà questa la prima occasione per vedere finalmente all’opera la nuova Colligiana edizione 2013/14 a distanza di otto giorni dal raduno. Vedremo quanto peserà sulle gambe dei biancorossi il duro lavoro che i ragazzi di mister Molfese hanno compiuto in questi giorni di caldo torrido.
Oggi partitella a ranghi contrapposti, domenica amichevole con il Siena
date: 08/01/2013 expires:

1/8/2013 - Si è disputata questo pomeriggio al “Gino Manni” la partitella di allenamento a ranghi contrapposti tra Colligiana A e Colligiana B. Sono scesi in campo nella prima frazione di gioco per la Colligiana A: Chiarugi, Qehajaj, Panariello, Mare, Corsi, D. Mitra, Pietrobattista, Vodo, Fontanelli, Valenti; per la Colligiana B: Corno, Bartoli, Manganelli, Rosi, Cianciulli, Alunno Corbucci, Bruni, Montaina, Bandini, Sciapi, Giordani. Nella ripresa mister Molfese ha poi mischiato le carte e gettato nella mioschia chi non aveva trovato spazio nella prima parte. A segno Sciapi con due gol e Bandini ma il risultato non aveva importanza. Una sgambatella utile che però non poteva non risentire del duro lavoro di questi primi giorni di ritiro. L'appuntamento è ora per domenica prossima 4 agosto, con l'incontro amichevole, sempre al "Gino Manni", con inizio alle ore 20,45, contro la formazione bianconera del Siena.
Organico Serie D
date: 31/07/2013 expires:

Nella riunione del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti svoltasi oggi nella sede di Piazzale Flaminio a Roma, sentiti i pareri espressi dalla Co.Vi.So.D., sono state ratificate le decisioni riguardo le ammissioni ai campionati nazionali di Serie D, Calcio a 5 e Calcio Femminile.
Per quanto concerne la Serie D, a seguito delle non iscrizioni e alle rinunce di Fermana, Milazzo, Real Spal, Sp. Terni, Viterbese e Voghera, cui si sono aggiunte le esclusioni di Ribera (società rinunciataria dopo esame Co.Vi.So.D.), Comprensorio Normanno, Fidene, SandonàJesolo, Sarnese e Vico Equense (società che non hanno presentato ricorso avverso parere negativo della Co.Vi.So.D.) e alla non ammissione del Casale, le società aventi diritto ammesse al campionato 2013/2014 sono 153 (organico n. 162)
Precedentemente alla definizione degli organici sono state ratificate anche 5 fusioni che hanno dato vita ai seguenti sodalizi: Amiternina Scoppito, Gualdo Casacastalda, Pro Piacenza, Rapallobogliasco e Mariano Keller. Di seguito l'elenco dei cambi di denominazione: da Monterotondo Lupa in Maccarese Giada, da Pro Cavese in Cavese, da Lupa Piacenza in Piacenza Calcio, da Lucchese in LuccheseLibertas, da San Basilio Palestrina in Palestrina, da Torre Neapolis in Turris Neapolis, da Lupa Frascati in Lupa Roma.
Si procederà ai ripescaggi quest'anno partendo, in alternanza nelle 2 graduatorie, dalle società perdenti play off di Eccellenza.
Società Serie D perdenti play out e retrocesse a seguito di distacco superiore agli 8 punti
1a - Renato Curi Angolana pt 37
2a - Budoni pt 36
3a - Pontevecchio pt 35,5
4a - Recanatese pt 35
5a - Mezzocorona pt 32,5
6a - Ars et Labor Grottaglie pt 32
7a - Anziolavinio pt 29
8a - Giorgione pt 20,5
Società perdenti spareggi di Eccellenza (I e II turno)
1a - Sancolombano pt 34
2a - Rende pt 30
3a - Correggese pt 27
4a - Union Ripa La Fenadora pt 26
5a - Latte Dolce pt 23
6a - Città di Giulianova pt 18
7a - Unione Triestina pt 17
8a - Due Torri pt 16
Graduatoria definitiva società che non hanno disputato spareggi di Eccellenza
9a - Pro Settimo pt 49,5
10a - Rieti pt 30
11a - Oltrepo pt 19
12a - Libertas pt 5
Sono state escluse dalla graduatoria di ripescaggio le società Palazzolo a seguito di condanna per illecito sportivo nella stagione 2009/10, Cerea e Verbano per aver già goduto del beneficio nella stagione 2011/12 ed il Casarano poiché vincente il campionato di Promozione pugliese 2012/13.
AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI
date: 29/07/2013 expires:

È già iniziata la campagna abbonamenti per la stagione 2013/14 che come nel campionato scorso si concretizzerà con la sottoscrizione della “Fidelity Card biancorossa”. Questa, oltre a dare diritto ad assistere alle partite interne della Colligiana, produrrà tutta una serie di sconti presso i negozi e gli esercizi convenzionati.
Potete scoprire tutte le offerte e i vantaggi dedicati ai possessori della Fidelity Card Biancorossa ed avere ulteriori informazioni consultando il sito dedicato http://www.sportcolle.it .
SPORTIVI SOSTENETE LA COLLIGIANA
UN DOVEROSO IN BOCCA AL LUPO
date: 28/07/2013 expires:

In occasione del raduno che segna l’inizio della preparazione per il campionato di Serie D, la Colligiana calcio desidera salutare e ringraziare per il prezioso apporto alla vittoria dello scorso campionato di Eccellenza tutti quei giocatori che non sono stati confermati ed hanno trovato una sistemazione in altre società, facendo loro l’augurio di ancora più grandi soddisfazioni non solo in ambito calcistico.
Il giovane Niccolò Bruni, che aveva subito un grave infortunio nella stagione precedente e che ha stretto i denti pur di dare il suo contributo alla vittoria finale disputerà il prossimo campionato in quel di Bucine.
Il massese Elia Cantoni, un'altra quota spesso decisiva nei suoi interventi difensivi, è invece tornato alla Pistoiese.
Luca Cinquegrana, che aveva vestito la maglia biancorossa anche in Terza Categoria, e che non ha avuto molte possibilità di mettersi in mostra nello scorso campionato, chiuso come era da Paolino Corno, andrà ad accasarsi a Quercegrossa.
Andrea Giacomini, lascia la casacca biancorossa per accasarsi, come il compagno Luca Cinquegrana, a Quercegrossa.
Manuel Mugnai, che pur venendo da stagioni non esaltanti, nello scorso campionato ha realizzato dieci gol spesso decisivi rivestendo anche ruoli per lui nuovi, nella prossima stagione indosserà la maglia della Castelnuovese di mister Rigucci.
Luca Vigna, che negli ultimi due anni ha dato un apporto decisivo alla squadra dall’alto della sua classe ed esperienza nella prossima stagione vestirà i colori del Lanciotto Campi Bisenzio; le sue qualità non le abbiamo certamente scoperte a Colle Val d’Elsa ma i suoi assist, i suoi gol sono stati spesso decisivi e con il suo carisma ha contribuito a compattare il gruppo nei momenti più delicati della stagione.
LE PARTITE DI AGOSTO
date: 26/07/2013 expires:

Questo il programma delle amichevoli e delle partite ufficiali in attesa dell’inizio del Campionato di Serie D la cui prima giornata si disputerà domenica 1° settembre:
Giovedì 1 agosto – ore 16,00:
COLLIGIANA A- COLLIGIANA B
Domenica 4 agosto – ore 20,45:
COLLIGIANA – SIENA
Sabato 10 agosto – ore 17,00:
COLLIGIANA – SAN DONATO TAVARNELLE
Mercoledì 14 agosto – ore 20,45:
COLLIGIANA – POGGIBONSI
Domenica 18 agosto – ore 17,00:
Preliminare di Coppa Italia
Mercoledì 21 agosto – ore 17,00:
COLLIGIANA – STAGGIA
Giovedì 22 agosto – ore 17,00:
COLLIGIANA – ASTA TAVERNE ARBIA
Domenica 25 agosto –
gara da definire (Coppa Italia o amichevole)
I CONVOCATI PER IL RADUNO
date: 26/07/2013 expires:

Questo l’elenco dei convocati per il raduno di domani 27 luglio alle ore 14,00 presso lo Stadio “Gino Manni”.

Portieri:
Alessandro Chiarugi (1993)
Paolino Corno (1990)
Elia Pini (1997)

Difensori:
Cosimo Cianciulli (1995)
Enea Falorni (1994)
Pietro Manganelli (1993)
Marco Mare (1995)
Andrea Pagliantini (1995)
Mirko Panti (1997)
Albi Qehajaj (1993)
Devid Rosi (1981)

Centrocampisti:
Luca Alunno Corbucci (1979)
Alessandro Bartoli (1987)
Alessandro Bruni (1995)
Andrea Corsi (1987)
Damiano Mitra (1985)
Luca Pietrobattista (1988)
Guido Torracca (1996)

Attaccanti:
Giovanni Bandini (1994)
Gionata Fontanelli (1989)
Niccolò Giordani (1996)
Maurizio Mitra (1987)
Lorenzo Sciapi (1991)
Aldo Vodo (1995)
NEWS DI MERCATO
date: 26/07/2013 expires:

Ancora due pedine per la Colligiana di mister Molfese edizione 2013/14. Il Diesse Giacomo Biagi ha infatti definito gli acquisti di Pietro Manganelli, difensore centrale classe 1993, l’anno scorso in forza al Borgo a Buggiano, e di Cosimo Cianciulli, difensore esterno classe 1995, dal Siena.
PUNTO VENDITA PRODOTTI UFFICIALI COLLIGIANA
date: 22/07/2013 expires:

Giovedì 25 luglio alle ore 19,30, prima quindi della serata di gala in Piazza Arnolfo per la presentazione della squadra che affronterà il prossimo campionato di Serie D (a tale proposito sono aperte le iscrizioni per la cena a 15 Euro), si terrà l’inaugurazione del punto vendita dei prodotti ufficiali biancorossi presso il negozio SPORTLAND nella Galleria del Teatro in Via Oberdan a Colle di Val d’Elsa. Ai partecipanti verrà offerto un aperitivo.
NUOVE DI MERCATO
date: 22/07/2013 expires:

Un’altra pedina va ad aggiungersi nella scacchiera biancorossa per il prossimo campionato di Serie D: è stato infatti raggiunto questa mattina l’accordo con Albi Qehajaj, difensore classe 1993, lo scorso anno in forza al Poggibonsi.
REGOLAMENTO SERIE D
date: 20/07/2013 expires:

Il Dipartimento Interregionale, ha stabilito che per la sola attività ufficiale della stagione sportiva 2013/2014, nelle singole gare, le Società partecipanti al Campionato Nazionale di Serie D hanno l’obbligo di impiegare – sin dall’inizio e per l’intera durata delle stesse e, quindi, anche nel caso di sostituzioni successive di uno o più dei partecipanti – almeno quattro calciatori “ giovani” così distinti in relazione alle seguenti fasce di età:
- 1 nato dal 1° gennaio 1993 in poi
- 2 nati dal 1° gennaio 1994 in poi
- 1 nato dal 1° gennaio 1995 in poi
Circa i meccanismi e le modalità procedurali attinenti agli avvicendamenti dei cosiddetti
“calciatori giovani” è opportuno precisare che le eventuali corrispondenti sostituzioni debbono
essere effettuate con calciatori appartenenti alla stessa o altra fascia di età temporalmente
successiva.
Resta inteso che, in relazione a quanto precede, debbono eccettuarsi i casi di espulsione dal
campo e, qualora siano state già effettuate tutte le sostituzioni consentite, anche i casi di infortunio dei calciatori delle fasce di età prestabilite. L’inosservanza delle predette disposizioni sarà punita, previo inoltro del reclamo di parte ai sensi dell’art. 29 del C.G.S., con la sanzione della perdita della gara prevista dall’art.17, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva.
AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI 2^ DIVISIONE
Le 9 Società che, al termine della stagione sportiva 2013/2014, si classificheranno al primo
posto di ogni singolo girone del Campionato Nazionale di Serie D, acquisiranno il titolo sportivo per richiedere l'ammissione al Campionato di 2^ Divisione della stagione sportiva 2014/2015.
G) RETROCESSIONE AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA
Al termine della stagione sportiva 2013/2014, in ogni singolo girone retrocederanno nel
Campionato di Eccellenza Regionale complessivamente quattro squadre così distinte:
- le Società classificate all’ultimo e al penultimo posto
- due Società perdenti le gare di play-out.

LIMITE DI PARTECIPAZIONE DEI CALCIATORI AL CAMPIONATO NAZIONALE “JUNIORES”
Possono partecipare al Campionato Nazionale “Juniores” i calciatori nati dal 1° gennaio 1995
in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentito altresì impiegare ad
eccezione delle gare della fase finale (play-off di girone, triangolari, ottavi, quarti, semifinali e finali) fino ad un massimo di tre calciatori “fuori quota”, di cui due nati dal 1° gennaio 1994 in poi ed uno senza alcun limite di età.
DATE, AMMISSIONI E RIPESCAGGI
date: 20/07/2013 expires:

Ufficializzate le date per l'inizio dell'attività agonistica nella nuova stagione. Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato il Comunicato in cui sono state ufficializzate le date per la stagione 2013/2014. Si parte con la Coppa Italia di Serie D il prossimo 18 agosto, mentre il campionato prenderà il via domenica 1 settembre. Due settimane dopo, il 14 settembre, via anche al Campionato Nazionale Juniores.
Hanno presentato domanda di ammissione al campionato di Serie D 2013/2014 le 24 società elencate di seguito: Anziolavinio, Ars et Labor Grottaglie, Budoni, Cerea, Casarano, Città di Giulianova, Correggese, Due Torri, Giorgione, Latte Dolce, Libertas, Mezzocorona, Oltrepo, Palazzolo, Pontevecchio, Pro Settimo Eureka, Recanatese, Renato Curi A., Rende, Rieti, San Colombano, Unione Triestina, Union Ripa La Fenadora e Verbano.
Alla chiusura dei termini per le iscrizioni eseguite con la procedura on-line, hanno presentato domanda di ammissione al campionato di Serie D 2013/2014 n. 161 società aventi diritto. Non hanno avanzato richiesta le seguenti 5 società: Milazzo, Sporting Terni e Viterbese (che hanno formulato espressa rinuncia), Fermana e Voghera.
Pubblicata la graduatoria dei ripescaggi in Lega Pro
Virtus Vecomp e Casertana ai primi due posti, Matera e Viterbese escluse.
Il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha diramato in data odierna il Comunicato Ufficiale (n. 5) con la graduatoria per i ripescaggi in 2^ Divisione per la prossima stagione sportiva. Risultano escluse dal ripescaggio le società Matera e Viterbese, rispettivamente per essere stata sanzionata per illecito sportivo e per essere rinunciataria al campionato di Serie D 2013/2014.
Si riporta di seguito la graduatoria di merito
1° posto - VIRTUSVECOMP VERONA (vincente finale)
2° posto - CASERTANA (perdente finale)
3° posto - TORRE NEAPOLIS (migliore semifinalista - quoziente punti 1,7647)
4° posto - VIRTUS CASTELFRANCO (altra semifinalista - quoziente punti 1,7352)
5° posto - SANTHIA' (1^ squadra eliminata IV fase - 2° classificata in campionato - quoziente punti 2,0294)
6° posto - MATERA (2^ squadra eliminata IV fase - 3° classificata in campionato - quoziente punti 2,0000, esclusa dal ripescaggio ex punto D/4 C.U. 171/A F.I.G.C.)
7° posto - VITERBESE (3^ squadra eliminata IV fase - 3° classificata in campionato - quoziente punti 1,8529, esclusa dal ripescaggio perché società rinunciataria al Campionato Serie D 2013/2014)
8° posto - NUOVA COSENZA (1^ squadra eliminata III fase - 2° classificata in campionato - quoziente punti 2,1470)
9° posto - MACERATESE (3^ squadra eliminata III fase - 4° classificata in campionato - quoziente punti 1,8823)
10° posto - PISTOIESE (4^ squadra eliminata III fase - 5° classificata in campionato - quoziente punti 1,8529)
11° posto - OLGINATESE (2^ squadra eliminata III fase - 3° classificata in campionato - quoziente punti 1,8421)
12° posto - AREZZO (5^ eliminata III fase - quoziente punti 1,3529)
13° posto - ATL. PRO PIACENZA (1^ squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,9117)
14° posto - LAVAGNESE (2^squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,8235)
15° posto - GELBISON V. LUCANIA (3^ squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,7647)
16° posto - REAL VICENZA (4^ eliminata II fase - quoziente punti 1,7631)
17° posto - FOGGIA (5^ squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,7058)
18° posto - VIS PESARO (6^ eliminata II fase - quoziente punti 1,6764)
19° posto - LUPA FRASCATI (7^ squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,6470)
20° posto - LECCO (8^ eliminata II fase - quoziente punti 1,6315)
21° posto - VOLUNTAS SPOLETO (9^ squadra eliminata II fase - quoziente punti 1,4411)
ANCORA CALCIOMERCATO
date: 19/07/2013 expires:

Alle conferme di queste ore di Andrea Pagliantini e Paolino Corno, si aggiunge l’arrivo del centrocampista, classe 1987, Andrea Corsi (ma in questo caso si tratta di un ritorno in quanto Andrea aveva già vestito la casacca biancorossa dal 2006 al 2009 con oltre cento presenze in partite ufficiali dall’Eccellenza alla Seconda Divisione di Lega Pro), nella stagione passata in forza al Borgo a Buggiano in Serie D. Notizia dell’ultima ora, l’ingaggio dal San Gimignano del centrocampista, classe ’95, Marco Mare Tra i movimenti in entrata anche Niccolò Giordani, centrocampista classe ’96 dalla Sestese.
RADUNO COLLIGIANA 2013/14
date: 17/07/2013 expires:

Sabato 27 luglio 2013, ore 14,00 – Stadio “Gino Manni” di Colle di Val d’Elsa: RADUNO COLLIGIANA 2013/14
PRESENTAZIONE COLLIGIANA 2013/14
date: 17/07/2013 expires:

COLLIGIANA 2013/14
Giovedì 25 luglio in Piazza Arnolfo dalle ore 21,00, presentazione della nuova Colligiana, edizione Serie D 2013/14.
La serata di gala organizzata per festeggiare i successi della Colligiana Calcio vedrà anche la partecipazione delle associazioni colligiane che hanno aderito all’iniziativa e che presenteranno le loro attività. La serata sarà allietata dalla musica come accompagnamento, e prevede anche una cena organizzata dal Caffè Garibaldi come è ormai tradizione in tutti i giovedì estivi.
Le Associazioni che interverranno sono:
GRG La Badia
Pubblica Assistenza
ANPI
Confraternita Misericordia
Dance Group 2000
Centro Collaterale
Colle Basket
Corale V. Bellini
La Scossa
Museo del Cristallo
Ass.ne Pro Loco
La serata avrà inizio alle ore 20.00 ed è consigliata la prenotazione tavoli che darà diritto al servizio buffet e ad una bottiglia a scelta tra i vari prodotti locali, oltre alla comodità e alla visibilità dell’evento stesso. Il tutto a 15 € a persona.
https://www.facebook.com/GossipTzetze?sk=app_206541889369118#!/events/680631285297016/
Rosi e Maurizio Mitra ancora in biancorosso
date: 17/07/2013 expires:

È stata definita anche la riconferma di Devid Rosi e Maurizio Mitra; quindi altri due importanti tasselli che vanno ad aggiungersi alla Colligiana edizione 2013/14.
notizie di calciomercato
date: 12/07/2013 expires:

Comincia a delinearsi la compagine che nella prossima stagione disputerà il campionato di Serie D. É stato infatti raggiunto l'accordo con Luca Pietrobattista e Damiano Mitra che quindi resteranno alla Colligiana. Vestirà la maglia biancorossa anche il giovane attaccante Giovanni Bandini, classe 94, che arriva in prestito dal Poggibonsi e che nella passata stagione ha indossato per metà campionato i colori giallorossi e per metà quelli della Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo.
SCIAPI IN BIANCOROSSO
date: 06/07/2013 expires:

Lorenzo Sciapi, classe 1991, è un giocatore della Colligiana. La società biancorossa si è assicurata le prestazioni ed i gol dell’ex attaccante di Castelfiorentino e Gracciano, battendo la concorrenza di diverse squadre. Per lui, capocannoniere assoluto dell’Eccellenza, 24 reti nella scorsa stagione. Un primo colpo di mercato col botto quindi. Per ora, ma le trattative sono ancora in corso sia per i “vecchi” sia per i nuovi, i confermati della passata stagione sono: Luca Alunno Corbucci, Alessandro Bartoli, Alessandro Bruni, Enea Falorni, Gionata Fontanelli e Andrea Giacomini.
LA NUOVA SERIE D:
date: 29/06/2013 expires:

La prossima stagione vedrà al via (salvo ripescaggi, fusioni, fallimenti o squadre ammesse in soprannumero) 166 squadre, ecco in dettaglio le società partecipanti:
Abruzzo (3): Amiternina, Celano Marsica, Sulmona
Basilicata (3): Francavilla sul Sinni, Matera, Real Metapontino
Calabria (5): C.Montalto Uffugo, Cosenza, Gioiese, Hinterreggio, Vibonese
Campania (17): Agropoli, Aversa Normanna, Battipagliese, Casertana, Cavese, Ctl Campania, Gelbison Cilento, Pomigliano, Progreditur Marcianise, Puteolana Internapoli, Real Hyria Nola, S. Felice Gladiator, Sarnese, Savoia, Torrecuso, Turris, Vico Equense
Emilia Romagna (10): Atletico BP Pro Piacenza, Fidenza, Formigine, Imolese, Lupa Piacenza, Mezzolara, Riccione, Romagna Centro, Spal, Virtus Castelfranco
Friuli Venezia Giulia (5): Monfalcone, Pordenone, Sacilese, Sanvitese, Tamai
Lazio (15): Astrea,Cynthia, Fondi,Flaminia Civita Castellana,Fidene, Isola Liri, Lupa Frascati, Monterotondo Lupa, Nuova Santa Maria delle Mole, Ostiamare, Palestrina, San Cesareo, Sora, Terracina, Viterbese
Liguria (5): Bogliasco D’Albertis, Chiavari Caperana, Lavagnese, Sestri Levante, Vado
Lombardia (18): Alzano Cene, Aurora Seriate, Caravaggio, Caronnese, Castellana, Darfo Boario, Folgore Caratese, Giana Erminio, Inveruno, Lecco, Mapellobonate, Montichiari, Nuova Pro Sesto, Olginatese, Palazzolo, Pontisola, Seregno, Voghera
Marche (9): Ancona, Civitanovese, Fano, Fermana, Jesina, Maceratese, Matelica, Montegranaro, Vis Pesaro
Molise (4): Bojano, Isernia, Olimpia Agnonese, Termoli
Piemonte (12): Albese, Asti, Borgosesia, Borgomanero, Casale, Chieri, Derthona, Gozzano, Novese, Pro Dronero, Santhià, Verbania
Puglia (8): Bisceglie, Brindisi, Foggia, Manfredonia, Monopoli, Nardò, San Severo, Taranto
Sardegna (4): Arzachena, Olbia, Porto Torres, Selargius
Sicilia (9): Akragas, Città di Messina, Comprensorio Normanno, Licata, Milazzo, Noto, Orlandina, Ragusa, Ribera
Toscana(14): Atletico Arezzo, Camaiore, Colligiana Fiesolecaldine, Forcoli, Fortis Juventus, Gavorrano, Jolly e Montemurlo, Lucchese, Massese, Pianese, Pistoiese, Sansepolcro, Scandicci
Trentino Alto Adige (2): Dro, Fersina Perginese
Umbria (8): Bastia, Casacastalda, Deruta, Foligno, Narnese, Trestina, Sporting Terni, Voluntas Spoleto
Valle D’Aosta (1): Saint-Christophe Vallèe D’Aoste
Veneto (14): Belluno, Clodiense, Este, Legnago, Marano, Montebelluna, Real Vicenza, Sambonifaciese, Sandonà Jesolo, San Paolo Padova, Thermal Ceccato, Trissino, Virtus Vecomp Verona, Vittorio Falmec.
(Fonte: notiziariocalcio.com)
SERIE D
date: 20/06/2013 expires:

Nella riunione svoltasi ieri a Roma, a cui hanno partecipato tutte le società neopromosse in Serie D, sono stati illustrati i punti salienti del prossimo campionato di Serie D, già stabiliti con appositi comunicati ufficiali consultabili sul sito della Lega Nazionale Dilettanti (http://www.lnd.it/documenti/comunicati?lid=21). L’iscrizione al campionato potrà avvenire dal 5 all’11 luglio: saranno necessari 19 mila Euro per l’iscrizione - Tassa associativa: € 250,00, Assicurazione tesserati (salvo conguaglio +/- tesserati al 30/6/2014) € 2.500,00, Diritti d'iscrizione Campionato Nazionale di Serie D € 10.000,00, Diritti d’iscrizione Campionato Nazionale Juniores € 3.000,00 (con esclusione delle Società appartenenti alla Regione Sardegna e Sicilia), Acconto spese € 3.250,00 (a garanzia di eventuali passività sportive) e 31 mila Euro di fidejussione bancaria a prima richiesta con scadenza all'11/07/2014.
Per le Società provenienti dai Campionati Regionali di Eccellenza, è necessario l'attestato sottoscritto dal Presidente del Comitato Regionale di provenienza di inesistenza di pendenze debitorie verso la F.I.G.C., le Leghe, le Società affiliate.
Il campionato di Serie D inizierà il 1° settembre. Prologo al campionato il 18 agosto con i preliminari di Coppa Italia e primo turno di coppa il 25 agosto. Sono previste 4 retrocessioni, due dirette e due dai play out con spareggi in gara unica: giocherà in casa la miglior classificata che sarà salva a parità di reti dopo i tempi supplementari. Potranno sedersi in panchina ben 9 giocatori. Le quote: 1 del ’93, due del ’94 e uno del ’95; per avere incentivi economici sarà necessario schierare un secondo ’95 per almeno un tempo per un determinato numero di partite (ancora da stabilire); alle tre società più virtuose per ogni girone sono previsti premi in denaro (30/35 mila Euro per la prima, 18 per la seconda e 15 per la terza); in caso di retrocessione i premi non verranno erogati. I giocatori comunitari maggiorenni saranno equiparati ai giocatori italiani e quindi libertà di tesseramento, mentre è stato fissato in due il tetto per gli extracomunitari (l’anno passato solo uno).
LA NUOVA SERIE D
date: 20/06/2013 expires:

SOCIETA’ RETROCESSE DAL CAMPIONATO DI LEGA PRO - 2ª DIVISIONE
In base alle classifiche finali e a seguito dello svolgimento dei Play-out, retrocedono nel
Campionato Serie D:
Alma Juventus Fano 1906 S.R.L. (matr. 1610)
S.F. Aversa Normanna S.R.L. (matr. 915670)
A.S. Casale Calcio S.R.L. (matr. 82493)
Fondi C. S.R.L. (matr. 918849)
Foligno Calcio S.R.L. (matr. 18910)
Hinterreggio Calcio S.R.L. (matr. 915668)
S.S. Milazzo S.R.L. (matr. 918859)
S.C. Vallee’ D’aoste Srl (matr. 59115)
U.S. Gavorrano S.R.L. (matr. 20880)

SOCIETA’ PROVENIENTI DAI CAMPIONATI DI ECCELLENZA CHE HANNO ACQUISITO IL DIRITTO DI RICHIEDERE L’AMMISSIONE AL CAMPIONATO DI SERIE D
Le Società di Eccellenza regionale che hanno acquisito il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D della stagione sportiva 2013/2014:
A.S.D. SULMONA CALCIO 1921 (matr. 915515)
A.S.D. REAL METAPONTINO (matr. 690188)
L.C. NUOVA GIOIESE (matr. 34040)
A.S.D. PROGREDITUR MARCIANISE (matr. 934002)
VICO EQUENSE CALCIO SRL (matr. 621145)
A.S.D. ROMAGNA CENTRO (matr. 913798)
A.C.D. LUPA PIACENZA (matr. 630602)
A.S.D. U.FINCANTIERI MONFALCONE (matr. 933907)
A.S.D. NUOVA S. MARIA MOLE (matr. 66872)
POL. MONTEROTONDO LUPA SRL (matr. 61774)
F.C. VADO (matr. 53960)
A.S.D. GIANA ERMINIO (matr. 21210)
A.C. PALAZZOLO S.R.L. (matr. 675507)
U.S. INVERUNO (matr. 23390)
S.S. MATELICA CALCIO A.S.D. (matr. 700049)
A.S.D. BOJANO (matr. 795114)
A.S.D. ALBESE CALCIO (matr. 71074)
ASD. C. BORGOMANERO (matr. 7290)
U.S.D. SAN SEVERO (matr. 75704)
A.S.D. OLBIA 1905 (matr. 932818)
U.S.D. AKRAGAS CITTADEITEMPLISRL (matr. 933892)
N.F.C. ORLANDINA A.S.D. (matr. 78810)
A.S.D. JOLLY E MONTEMURLO (matr. 930455)
A.S.D. OLIMPIA COLLIGIANA (matr. 71390)
U.S.D. DRO (matr. 760166)
A.S.D. NARNESE CALCIO (matr. 770316)
A.C. MARANO A.S.D. (matr. 28970)
A.S.D. VITTORIO FALMEC S.M. COLLE (matr. 915645)
U.S. FERMANA S.S.D. SRL (matr. 917539)
IMOLESE CALCIO 1919SSDARL (matr. 920425)
A.S.D. MANFREDONIA CALCIO (matr. 932660)
A.S.D. THERMAL A CECCATO M TEOLO (matr. 915543)
A.C.D. PRO DRONERO (matr. 40020)
S.S.D. TERRACINA CALCIO 1925 ARL (matr. 932238)
SD.SRL MONTEGRANARO CALCIO 1965 (matr. 32100)
A.S.D. TORRECUSO CALCIO (matr. 915136)

  • 6 FOTO STORICHE
  • 7 FOTO STORICHE
  • 8 FOTO STORICHE
  • 9 FOTO STORICHE
  • 10 FOTO STORICHE
  • 11 FOTO STORICHE
  • 12 FOTO STORICHE
  • 13 FOTO STORICHE
  • 14 FOTO STORICHE
  • 15 FOTO STORICHE
  • 15 FOTO STORICHE
  • 17 FOTO STORICHE
  • 18 FOTO STORICHE
  • 19 FOTO STORICHE
  • 21 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE
  • 22 FOTO STORICHE

 

SPONSOR UFFICIALE

 

rugi

 
nivab   decatlon

 

 

  • PROSSIMO INCONTRO:

CALENDARIO

34ª GIORNATA
04/05/2014 - ore 15,00 - 16,00
COLLIGIANA
BASTIA 1924
DERUTA
NARNESE
OSTIAMARE
PISTOIESE
SANSEPOLCRO
SCANDICCI
VOLUNTAS SPOLETO
SP. TRESTINA
2 - 1
AREZZO
1 - 4
JOLLY MONTEMURLO
2 - 0
FIESOLECALDINE
3 - 2
PIANESE
3 - 3
FOLIGNO
1 - 1
PONTEVECCHIO
6 - 0
FLAMINIA CIVITAC.
2 - 1
GUALDO CASACASTALDA
2 - 1

CLASSIFICA

Squadra Punti
50
64
39
31
28
42
69
43
40
21
52
63
77
20
45
62
42
41