COLLIGIANA – CUOIOPELLI: 3 – 1

Prima uscita stagionale per i biancorossi di mister Deri nell’amichevole disputata questo pomeriggio sul prato del “Gino Manni”; di fronte la pari categoria Cuoiopelli. L’importante non era il risultato quanto vedere all’opera i numerosi giovani e alcuni elementi in prova a pochi giorni dal raduno. Entrambe le compagini sono apparse a corto di preparazione e non poteva essere altrimenti. Il risultato finale è stato di tre a uno per i biancorossi della Colligiana, oggi in tenuta completamente nera. La Colligiana è passata in vantaggio al quinto della ripresa con Bouhamed bravo a correggere in rete una punizione di Edoardo Biagi dalla destra. Lo stesso Biagi ha provato con conclusioni dal limite la via del gol al 12’ (fuori di un niente) e al 13’ (quando è stato bravo l’estremo difensore ospite a deviare in angolo). Bouhamed ha poi sfruttato al meglio un assist di Dosso per la sua doppietta personale al 32’. Al 42’ è giunto il terzo gol ad opera di Lombardi la cui zampata vincente si è insaccata sotto l’incrocio. Un minuto dopo ha poi accorciato le distanze la Cuoiopelli con Mancini. La partita è stata gradevole nonostante la temperatura però mitigata da un vento leggero. Ovviamente le due compagini dovranno essere riviste quando la preparazione sarà più avanti e gli organici definiti.

Queste le formazioni inziali (entrambe le squadre hanno comunque impiegato tutti gli effettivi a disposizione):

COLLIGIANA: Valoriani, Ciappi, Pisaneschi, Edoardo Biagi, Saitta, Vittorini, Segoni, Bouhamed, Pelella, Aperuta, Crisci; a disp.ne: Ninci, Gozzi, Nistico, Lombardi, Vinciguerra, Dosso, Maoggi, Lorenzo Biagi, Magazzini, Pennino; all. Alessandro Deri.

CUOIOPELLI: Grasso, Rossi, Battistoni, Raffaelli, Botrini, Francesconi, Niccolai, Paolicchi, Raffi, Mengali, Montaguti; a disp.ne: Morini, Benelli, Mazzantini, Tocchini, Orsi, Martinelli, Donati, Gambini, Mancini, Morelli; all. Andrea Cipolli.

ARIBITRO: Herald Barboullushi (UISP Siena).

RETI: 50° e 77° Bouhamed, 87’ Lombardi, 88° Mancini.

fotogallery di Roberto Francioli: